Previous page | 1 | Next page

Cosmopolis ( Cronenberg )

Last Update: 10/17/2012 9:41 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 2,274
Registered in: 5/3/2004
Gender: Male


10/17/2012 9:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Era una serata di pioggia ( una delle prime di questa stagione ) e, visto il manifesto del film, ho pensato che era da vedere.

Non seguo da tempo i servizi sul cinema, e quindi nemmeno sapevo di questo nuovo film di Cronenberg, ma solo per il fatto che è Cronenberg è sicuramente un film interessante e da vedere.

E lo è infatti.

E' un film molto dialogato, si basa soprattutto sui dialoghi, o meglio, su tutte le affascinanti teorie ( teorie? ) che vengono man mano sviscerate nel film.

Teorie sul capitalismo, sul concetto di tempo-lavoro-denaro applicato alla moderna società.

La maggior parte del film si svolge nell'enorme, confortevolissima e tecnologicissima limousine nel quale il protagonista vive e lavora per buona parte della giornata, al posto del tradizionale ufficio.

All'interno, nel corso del film, ospita varie persone che operano in vari settori, ciascuna delle quali spiega il proprio personale punto di vista sul mondo, sulla società, sugli affari ( compreso un medico che lo visita ogni giorno in tutti i modi possibili, compreso un controllo della prostata mentre il protagonista discute dei massimi sistemi con un'altra persona ).
Opinioni sempre preziose per il protagonista, che opera nel mondo della finanza con una precisione chirurgica e computerizzata, in tempo reale, per accumulare capitali sempre maggiori.

Pur essendo così giovane è già un pezzo grosso, circondato in ogni momento da forze dell'ordine altrettanto precise e computerizzate per calcolare e prevenire ogni possibile molestia o complotto, in costante investigazione su tutto e su tutti.

Il giro in limousine del film cade in un giorno particolarmente caldo e rischioso, poichè il tragitto coincide in buona parte con quello di un giro del presidente. Perciò gran ressa di gente imprevedibile e viaggio molto lento e rallentato, con doppio lavoro di controllo per ogni possibile variabile da parte del personale di sicurezza.

Ma il protagonista vuol recarsi dal suo barbiere di fiducia per un nuovo taglio, ed è abituato ad avere sempre ciò che vuole quando vuole, presidente o non presidente.

Durante il viaggio il suo perfetto e sofisticato sistema matematico e logico viene messo in crisi da una operazione finanziaria di un minuscolo stato che gli fa perdere svariati milioni ( il tutto sempre in tempo reale ).
Una cosa che, nonostante il suo calcolo costante di ogni variabile e sfumatura, non riesce a comprendere. Non è stato in grado di capire nè prevedere quella mossa, e questo inizia a metterlo in crisi.

Il personale gli fa capire che è in atto una azione ( fisica ) verso di lui, e man mano viene aggiornato sui dettagli della minaccia, che sembra sempre più vicina, anche se alla fine si risolve solo con una torta in faccia ( con esilarante monologo dello schizzato "attentatore" ).

Ma una minaccia più seria è in agguato, una reale intenzione ad uccidere.

Il protagonista decide di andarle incontro.
Elimina il suo capo della sicurezza, va a farsi il famoso nuovo taglio e infine va incontro al suo attentatore.

Egli è una persona che in passato lavorava per lui, un esperto di sistemi matematici computerizzati, uno che era affascinato dalla perfezione dei sistemi del suo capo, finchè non capì che la perfezione non era la risposta giusta, che il mondo non può girare su perfette linee parallele, ma occorre rispettare le sue asimmetrie.

Proprio come la prostrata del protagonista.

Asimmetrica, gli aveva diagnosticato il suo medico. E da lì era partita la crisi? La mancanza di perfezione? L'operazione finanziaria del minuscolo staterello non prevista, la perdita di ingenti capitali..

E da lì la sua fine..

Alla fine sembra un modo elegante, una elegante metafora, per dire che l'ha preso in culo..

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:56 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone