printprintFacebook
IperCaforum il forum degli ipercafoni
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Facebook  

Abruzzo, valanga sul Gran Sasso travolge hotel Rigopiano

Last Update: 12/5/2017 7:36 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 184,500
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
1/23/2017 7:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

"Una massa pari a 300 mila metri cubi si stacca dal canalone prospiciente l'hotel e si abbatte, alla velocita' di 100 km orari, non direttamente sull'albergo ma sul conoide detritico che, posto allo sbocco del vallone, rappresenta la formazione affiorante su cui poggiano le fondazioni del resort ! Un conoide di deiezione e' un sedimento formato da ghiaie e ciottoli, dello spessore di 10-15 metri, ivi depostosi per il trasporto detritico operato da acque e neve in scioglimento dallo stesso vallone!
Una formazione geologica recente, qualche millennio di anni, non di piu'! Il detrito, quindi, pur essendo molto addensato, non e' cementato, e' un accumulo gigantesco di sassi formante un grande cono con il vertice poggiato all'uscita del canalone! Ebbene, la potenza distruttrice della massa nevosa colpisce in pieno la formazione geologica, la sospinge dieci metri piu' avanti, con l'hotel che "naviga" su di essa ! Avendo maggiore attrito con il basamento, il conoide viene sormontato dalla massa nevosa, che invece viaggia velocissima su un cuscino d'aria intrappolato alla sua base ! Sommerso dalla massa nevosa, anche l'hotel viene travolto come tutto il conoide, inesorabilmente ! La natura ha ripristinato il suo equilibrio, forse scatenato da un sisma che viene amplificato dagli effetti locali di cresta ! I fenomeni naturali sommano i loro effetti, cio' che si ritiene possa avere una probabilita' su un milione, cioe' la concomitanza del sisma con un evento nevoso massimo, invece, si verifica ! Puntualmente......! Ed il prezzo e' altissimo, anche stavolta !"
(Domenico Belcastro)

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 184,501
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
1/23/2017 7:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Nella perfetta confluenza di due canaloni giganteschi:

"Da un rapido esame della morfogenesi del versante che grava sull'area di insediamento dell'hotel colpito dalla slavina si osserva:
una valle molto incisa, scoscesa, quindi ad evoluzione recente, che taglia distintamente una antica valle glaciale;
la testa di questa giovane valle mostra distintamente i segni di attiva erosione crionivale, con formazione di solchi fin sulla cresta;
formazione di un canale molto profondo, una forra, con carsismo attivo, segno di una elevata energia erosiva recente di tipo crionivale.
Un'area, quindi, dove il manto nevoso esercita un'attiva azione modellatrice dinamica
, sia attraverso il ciclo di fusione che tramite processi di trasporto parossistico (valanghe), queste ultime generate dalla pendenza critica del crinale (medio-bassa capacità di accumulo nevoso).
Il conoide detritico su cui poggia l'hotel e le altre strutture ricettive sono il prodotto, recente, dell'erosione e trasporto cui è soggetto il versante.
Un sito dove l'azione delle valanghe, dunque, doveva essere già conosciuta !
La natura lascia i suoi segni sul territorio, non è mai traditrice ! Un pensiero a chi ha pagato con la vita per tutto ciò!"
(Domenico Belcastro)

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 184,502
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
1/23/2017 7:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

"Sono geologo e sono stato tenente degli Alpini. Alla scuola militare alpina ci hanno insegnato tutto sulla neve. Ho anche dormito sotto la neve in inverno, scavando un igloo. Conosco i rischi da entrambe le parti, da Geologo e da Alpino. Nessuno cambierá mai la mia idea, ripeto soltanto mia, che il posto era a forte rischio causa valanghe. Putroppo questo é successo. Ci insegnavano negli Alpini i pericoli della neve; ci insegnavano che le reti in acciaio paravalanghe erano una delle soluzioni, che andavano messe a monte, ben forti ed ancorate, vicino ai luoghi di distacco, altrimenti sono inutili. Cosí fanno i veri montanari nelle Alpi. Sono stato in Svizzera, Austria e Alpi italiane e queste precauzioni sono la norma. Ma questo purtroppo, per varie cause, non é stato fatto al Gran Sasso, la vetta piú alta degli Appennini. Inoltre alla base di un canalone alto 1000 metri, come vedete in figura, con due grandi nicchie di distacco, evidenti anche a un giovane osservatore, non si doveva costruire nulla, specie un hotel a 4 stelle che puó avere un centinaio di clienti. É una questione di rischio. In una scala da 1 a 10 il rischio per me era 9. Punto. La baita raffigurata da qualcuno in foto antiche negli anni 20, poi 50 e 70 veniva usata raramente dal Cai e da persone esperte (non clienti) e comunque da poche persone. Oggi invece l'hotel ha avuto moltissimi ospiti (troppi purtroppo). Gli effetti li vediamo. Non é successo nulla per 80 anni ? Sicuro ? Piccole slavine non avvennero? Mi dicono di si che ci furono. In ogni caso oggi vediamo purtroppo i terribili risultati, per una super concausa tripla: neve abbondantissima e instabile con vento, sisma con probabile distacco basale e riscaldamento globale che oggi, non negli anni 20, crea effetti terribili climatici estremi e di lunga durata. Questo é documentato scientificamente. Il rischio é stato questo. Andrebbe tutto ricontrollato con gente esperta, preparara e con fondi a disposizione, meno burocrazia e piú prevenzione. La Natura si riprende prima o poi sempre i suoi spazi e noi non siamo i padroni ma gli ospiti."

(Paolo Monaco, Geologo)

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 2,953
Registered in: 1/4/2013
Location: LA SPEZIA
Age: 54
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



1/23/2017 7:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Purtroppo gli uffici della sovrintendenza che approva certi progetti, insieme a quelli del genio civile e dei tecnici comunali andrebbero profondamente rivisti, iniziando a licenziare i dirigenti che firmano a cuor leggero, senza esaminare nulla, fidandosi troppo dei loro collaboratori se non, peggio, in mala fede o altro...
OFFLINE
Post: 11,601
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
1/23/2017 7:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

metto una mia foto

La slavina è scesa, se non scendeva niente disgrazia, però mi fa piacere far vedere dove sorgeva questo albergo stellato poi abbandonato al proprio destino( con tutta la gente naturalmente)

Io non vado mai in montagna(non mi piace) a mio parere chi ci va in questi periodi invernali consiglio consultare la posizione luogo su una mappa satellitare e trarre le proprie valutazioni se è rischio no?
Tenere presente che una volta su li' non ti aiuta nessuno.

[Edited by pliskiss 1/23/2017 7:52 PM]
OFFLINE
Post: 184,516
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
1/24/2017 1:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
pliskiss, 23/01/2017 19.51:



Io non vado mai in montagna(non mi piace) a mio parere chi ci va in questi periodi invernali consiglio consultare la posizione luogo su una mappa satellitare e trarre le proprie valutazioni se è rischio no?
Tenere presente che una volta su li' non ti aiuta nessuno.





Ma infatti, anche chi va in montagna, soprattutto con queste condizioni meteo molto avverse, dovrebbe scegliere in maniera più consapevole l'alloggio, come anche tutto l'itinerario da fare, non ci si può improvvisare avventurieri della montagna, né si può andare a ficcarsi nei guai per poi pretendere che qualcuno, mettendo a repentaglio la sua vita, venga a salvarci.


Comunque se ci fosse lo Stato, con i suoi uffici funzionanti, hotel come questo non esisterebbero nemmeno, eliminando il problema alla radice.
[Edited by Etrusco 1/24/2017 1:41 AM]

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 2,198
Registered in: 10/11/2013
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM



1/24/2017 11:30 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non so se prendermela più coi turisti incoscienti
o con gli speculatori assetati di denaro che vanno a costruire dove non si dovrebbe e senza nemmeno mettere in sicurezza quello che hanno sopra le loro teste!
OFFLINE
Post: 2,129
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



1/24/2017 12:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Etrusco, 23/01/2017 19.30:

" Inoltre alla base di un canalone alto 1000 metri, come vedete in figura, con due grandi nicchie di distacco, evidenti anche a un giovane osservatore, non si doveva costruire nulla, specie un hotel a 4 stelle che puó avere un centinaio di clienti. É una questione di rischio. In una scala da 1 a 10 il rischio per me era 9. Punto. La baita raffigurata da qualcuno in foto antiche negli anni 20, poi 50 e 70 veniva usata raramente dal Cai e da persone esperte (non clienti) e comunque da poche persone. Oggi invece l'hotel ha avuto moltissimi ospiti (troppi purtroppo). Gli effetti li vediamo. Non é successo nulla per 80 anni ? Sicuro ? Piccole slavine non avvennero? Mi dicono di si che ci furono. In ogni caso oggi vediamo purtroppo i terribili risultati, per una super concausa tripla: neve abbondantissima e instabile con vento, sisma con probabile distacco basale e riscaldamento globale che oggi, non negli anni 20, crea effetti terribili climatici estremi e di lunga durata. Questo é documentato scientificamente. Il rischio é stato questo. Andrebbe tutto ricontrollato con gente esperta, preparara e con fondi a disposizione, meno burocrazia e piú prevenzione. La Natura si riprende prima o poi sempre i suoi spazi e noi non siamo i padroni ma gli ospiti."

(Paolo Monaco, Geologo)



Ma se al posto di quell'albergo di lusso fino a 40 anni fa c'era solo un rifugio usato dagli addetti ai soccorsi alpini e solo raramente... ci sarà stato un motivo?
Spero che venga sbattuto subito in carcere chi ha firmato le carte per trasformare quel rifugio in una struttura ricettiva di quelle dimensioni, una trappola mortale! Vengano messi subito tutti in galera prima che facciano altri danni!


OFFLINE
Post: 2,216
Registered in: 10/11/2013
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM



1/24/2017 3:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E adesso anche l'altra news, l'elicottero dei soccorritori schiantatosi in una gola mentre volava in mezzo alla nebbia... tutti precipitati: soccorritori e soccorsi...
OFFLINE
Post: 188,291
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/30/2017 11:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Pipallo, 24/01/2017 12.52:



Ma se al posto di quell'albergo di lusso fino a 40 anni fa c'era solo un rifugio usato dagli addetti ai soccorsi alpini e solo raramente... ci sarà stato un motivo?
Spero che venga sbattuto subito in carcere chi ha firmato le carte per trasformare quel rifugio in una struttura ricettiva di quelle dimensioni, una trappola mortale! Vengano messi subito tutti in galera prima che facciano altri danni!






Purtroppo ci sono molti responsabili, molte autorità di vario ambito hanno apposto le loro firme. Uno di questi la settimana scorsa è arrivato al punto di non reggere più i rimorsi di coscienza per quelle autorizzazioni e si è suicidato per i sensi di colpa, era un generale dei Carabinieri ex Forestale... Ma ancora tanti altri rimangono coinvolti nei processi.

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 2,276
Registered in: 1/29/2012
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM



Vincitrice Concorsi:
RischiaTutto 2014
IperFichi Mondiali 2014
Regno Animali&Veg.2015
11/30/2017 11:22 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ieri leggevo l'intercettazione tra alcuni dirigenti abruzzesi, uno di loro cercava di far capire agli altri la gravità della situazione con tutti i rischi del caso, ma gli altri erano molto superficiali per gli incarichi che rivestivano, con quelle teste era questione di tempo, ma prima o poi se non fosse stata questa avrebbero determinato qualche altra sciagura per la collettività....


Adesso si meritano solo delle pene esemplari, che rimangano da monito per altri dirigenti come loro.
OFFLINE
Post: 188,296
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
12/5/2017 7:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
raggio di luna78, 30/11/2017 11.22:

Ieri leggevo l'intercettazione tra alcuni dirigenti abruzzesi, uno di loro cercava di far capire agli altri la gravità della situazione con tutti i rischi del caso, ma gli altri erano molto superficiali per gli incarichi che rivestivano, con quelle teste era questione di tempo, ma prima o poi se non fosse stata questa avrebbero determinato qualche altra sciagura per la collettività....


Adesso si meritano solo delle pene esemplari, che rimangano da monito per altri dirigenti come loro.




In Abruzzo per qualche sfortunata coincidenza si sono combinate troppe persone sbagliate nei posti decisionali più importanti sia per gestire quest'emergenza, ma soprattutto molto prima a livello preventivo, perchè se chi doveva respingere quelle autorizzazioni a costruire avesse fatto tutto il suo dovere, secondo le vigenti normative, questa ed altre sciagure non si sarebbero verificate. [SM=x44465] [SM=x44474]

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:38 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone