printprintFacebook
IperCaforum il forum degli ipercafoni
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Facebook  

Abruzzo, valanga sul Gran Sasso travolge hotel Rigopiano

Last Update: 12/5/2017 7:36 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 4,016
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



1/19/2017 11:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

quella fiaba che si è trasformata in un film horror...

Valanga su hotel, si cercano 30 dispersi: "Anche bimbi in albergo". Estratta una vittima


 

Valanga su hotel, si cercano 30 dispersi: Anche bimbi in albergo. Estratta una vittima
 



I soccorritori del soccorso alpino hanno estratto un uomo senza vita dall'hotel 'Rigopiano' di Farindola (Pescara) investito ieri da una slavina. "La valanga è immensa, di grossissime dimensioni": i soccorritori sul posto hanno descritto così all'AdnKronos la scena. L'hotel, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso, si trova a 1.200 metri d'altitudine dove il Soccorso Alpino è alla ricerca dei dispersi.


Nell'albergo al momento della valanga erano presenti 30 persone, come confermato anche dal capo del dipartimento della Protezione civile, citando la Prefettura. "Il luogo è stato raggiunto alle 4.30 - ha riferito Curcio - da uomini valorosi che di fronte a una situazione davvero al limite sono arrivati alla struttura, mettendo in sicurezza due persone e adesso stanno lavorando per portare i mezzi, che ancora fanno fatica ad arrivare, e stanno già lavorando nella verifica delle condizioni che restano proibitive anche per il soccorso tecnico".


Secondo quanto riferito a 'Rainews24' dal prefetto di Pescara, Francesco Provolo, "il manutentore dell'hotel ha parlato di una ventina di persone e qualche bambino ospitati nella struttura, oltre a sette, otto persone dello staff".


"L'attività di soccorso è a pieno regime - assicura il prefetto - sul posto è già il personale dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino. Le forze in campo sono tutte quelle possibili ed è stata accettata anche la mia richiesta di avere l'intervento dell'Esercito".


Intanto una delle persone messe in salvo dai soccorritori - che hanno trascorso la notte in un'auto - è ricoverata in stato di ipotermia all'Ospedale di Pescara, le sue condizioni destano preoccupazione.
ADNKronos


OFFLINE
Post: 4,016
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



1/19/2017 11:36 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Farindola (Pescara) – Una slavina si è staccata da un versante del Gran Sasso e ha travolto bestiame, automobili e l’hotel “Rigopiano” al cui interno si trovavano 22 persone, anche bambini. Dopo il tragico accaduto, avvenuto già nella giornata di ieri, i testimoni e i superstiti hanno subito allertato il Soccorso Alpino parlando di una valanga di potenza e forza inaudite. L’accaduto sembrerebbe essere la conseguenza delle scosse di terremoto delle ultime ore su tutto l’Appennino.
I soccorsi hanno raggiunto soltanto questa mattina l’hotel a causa di neve e ghiaccio che impedivano il raggiungimento della struttura. Dal “Rigopiano” è già stata estratta una vittima, ma si teme che la maggior parte delle persone sommerse dalla valanga possano essere trovate senza vita.
OFFLINE
Post: 184,355
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
1/19/2017 11:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Arcanna Jones, 19/01/2017 11.36:

Farindola (Pescara) – Una slavina si è staccata da un versante del Gran Sasso e ha travolto bestiame, automobili e l’hotel “Rigopiano” al cui interno si trovavano 22 persone, anche bambini. Dopo il tragico accaduto, avvenuto già nella giornata di ieri, i testimoni e i superstiti hanno subito allertato il Soccorso Alpino parlando di una valanga di potenza e forza inaudite. L’accaduto sembrerebbe essere la conseguenza delle scosse di terremoto delle ultime ore su tutto l’Appennino.
I soccorsi hanno raggiunto soltanto questa mattina l’hotel a causa di neve e ghiaccio che impedivano il raggiungimento della struttura. Dal “Rigopiano” è già stata estratta una vittima, ma si teme che la maggior parte delle persone sommerse dalla valanga possano essere trovate senza vita.




Sembra sia stata una scossa di terremoto ad innescare la slavina [SM=x44471]

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 4,017
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



1/19/2017 11:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'hotel Rigopiano, quella fiaba che si è trasformata in un film horror

di Andrea Andrei

Lo definivano un posto «incantato», «di straordinaria bellezza», un luogo «in cui il tempo sembra come cristallizzato». Sembra incredibile oggi, ai tanti clienti che ricordano con piacere e nostalgia il proprio soggiorno all'Hotel Rigopiano, nel cuore del Gran Sasso, pensare che proprio quel paradiso si sia trasformato in un inferno. Una slavina, provocata probabilmente da ripetute scosse di terremoto, si è staccata ieri da una montagna travolgendo l'edificio di quattro piani con le sue piscine termali affacciate sulla valle, con una furia tale da spostarlo di dieci metri.



Hotel Rigopiano, le immagini del resort sul Gran Sasso prima del dramma

E la fiaba è diventata improvvisamente un film horror per una trentina di persone che in quel momento si trovavano nella struttura. Sul profilo Facebook del "Gran Sasso Spa & Beauty Hotel Rigopiano ****", da ieri si moltiplicano le preghiere, i ricordi, la paura, la disperazione e gli incoraggiamenti ai soccorritori di tante persone, molte delle quali raccontano di essere stati ospiti dell'albergo e di aver conosciuto lo staff che ci lavorava. C'è poi chi si preoccupa anche per gli splendidi cani che erano diventati le mascotte dell'hotel.

L'ultimo messaggio lasciato dai gestori della pagina è un'informazione ai clienti: «Causa maltempo le linee telefoniche sono fuori servizio! Vi invitiamo a contattarci all'indirizzo info@hotelrigopiano.it». Ma davvero terribile, col senno di poi, è il post scritto martedì, solo un giorno prima della tragedia: «Un martedì da sogno a Rigopiano... La neve ci regala degli scenari spettacolari!». A corredare quel messaggio, delle foto che ritraggono l'hotel ricoperto da moltissima neve. L'ultima immagine di bellezza, a cui ora si sovrappongono quelle molto più drammatiche scattate dai soccorritori.
Giovedì 19 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:29
OFFLINE
Post: 4,018
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



1/19/2017 11:44 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Era un bel posticino, rilassante, ma con quell'insidia dietro le spalle... [SM=x44466]

OFFLINE
Post: 1,757
Registered in: 5/23/2003
Location: ROMA
Age: 36
Gender: Male

Utente Power



1/19/2017 4:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Mi dispiace, però... come si fa a costruire un albergo sotto tutta quella montagna innevata e non predisporre almeno dei controlli per programmare al bisogno slavine controllate, per evitare che venga giù tutta insieme una valanga mortale come questa?
OFFLINE
Post: 2,080
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



1/20/2017 12:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma come si fa? [SM=x44472] hanno costruito un albergo con abuso edilizio e lo hanno pure fatto nell'unico posto da evitare, nella gola dove si incrociano i discendenti di due montagne, a rischio allagamento, slavine e valanghe.
Ci sono tutti gli estremi dell'omicidio colposo e spero che questa volta la giustizia punisca in maniera esemplare e severa, cosicchè tutti gli altri imprenditori senza coscienza si facciano la domanda se il loro business valga il rischio della galera.
OFFLINE
Post: 11,557
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
1/20/2017 3:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Pipallo, 20/01/2017 12.21:

Ma come si fa? [SM=x44472] hanno costruito un albergo con abuso edilizio e lo hanno pure fatto nell'unico posto da evitare, nella gola dove si incrociano i discendenti di due montagne, a rischio allagamento, slavine e valanghe.
Ci sono tutti gli estremi dell'omicidio colposo e spero che questa volta la giustizia punisca in maniera esemplare e severa, cosicchè tutti gli altri imprenditori senza coscienza si facciano la domanda se il loro business valga il rischio della galera.



Ho guardato la mappa satellitare dettagliata di quel punto, finche è bello sarà un paradiso, ma quando è brutto diventa una cosa a culo.

Zona sismica e tra l'altro c'era l'allarme valanghe in quella zona, direi una tragedia annunciata, al primo giorno di neve per sicurezza in quel punto li l'albergo doveva essere evacuato.
OFFLINE
Post: 2,091
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



1/20/2017 4:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
pliskiss, 20/01/2017 15.21:



Ho guardato la mappa satellitare dettagliata di quel punto, finche è bello sarà un paradiso, ma quando è brutto diventa una cosa a culo.

Zona sismica e tra l'altro c'era l'allarme valanghe in quella zona, direi una tragedia annunciata, al primo giorno di neve per sicurezza in quel punto li l'albergo doveva essere evacuato.




dici bene ma se lo evacuavano sai quanti soldi perdevano quelli che gestivano l'albergo? adesso dovranno risarcire pure le vittime e non so se gli è convenuto.... poi le spese legali per il processo penale che si sta aprendo.... [SM=x44475]
OFFLINE
Post: 4,100
Registered in: 1/10/2014
Location: ANCONA
Age: 44
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



1/20/2017 6:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ancora non conosciamo il bilancio preciso della tragedia, ancora stanno scavando lassù [SM=x44468]
OFFLINE
Post: 11,559
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
1/20/2017 7:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Pipallo, 20/01/2017 16.07:




dici bene ma se lo evacuavano sai quanti soldi perdevano quelli che gestivano l'albergo? adesso dovranno risarcire pure le vittime e non so se gli è convenuto.... poi le spese legali per il processo penale che si sta aprendo.... [SM=x44475]



Omicidio colposo, d'altronde penso che mai e poi mai i clienti si sarebbero aspettati una roba del genere, la questione è che non puoi gestire un albergo e in caso di nevicata forte è isolato, ho guardato la strada per arrivare su li' ci sono una decina di tornanti, i primi che sono arrivati sul posto sono arrivati con gli sci, no no fare un albergo li è stato come fare un albergo sotto l'Etna, togliamo la slavina, ma se uno faceva un infarto e c'era una nevicata del genere che gli elicotteri non potevano atterrare, si presume che questo era morto? Cmq penso che alberghi cosi in giro ce nè un sacco.
Prevenire è meglio che curare, ma li nessuno a prevenuto un cazzo!
OFFLINE
Post: 4,118
Registered in: 1/10/2014
Location: ANCONA
Age: 44
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



1/20/2017 7:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
pliskiss, 20/01/2017 19.18:



Omicidio colposo, d'altronde penso che mai e poi mai i clienti si sarebbero aspettati una roba del genere, la questione è che non puoi gestire un albergo e in caso di nevicata forte è isolato, ho guardato la strada per arrivare su li' ci sono una decina di tornanti, i primi che sono arrivati sul posto sono arrivati con gli sci, no no fare un albergo li è stato come fare un albergo sotto l'Etna, togliamo la slavina, ma se uno faceva un infarto e c'era una nevicata del genere che gli elicotteri non potevano atterrare, si presume che questo era morto? Cmq penso che alberghi cosi in giro ce nè un sacco.
Prevenire è meglio che curare, ma li nessuno a prevenuto un cazzo!




Anche sui clienti c'è da stendere un velo pietoso, in tutti i sensi in questo caso, purtroppo.... ma come fai a non capire che con queste nevicate straordinarie non si possano creare situazioni di grande pericolo in questa tipologia di albergo, costruito pure abusivamente! Capito? E nessuno lo fa demolire, a questo punto il Genio Civile del Lazio che ci sta a fare? A cosa serve mantenere in vita un ufficio che non sa fare il suo dovere? E in questo caso ci scappano i morti, non poca cosa...
OFFLINE
Post: 11,565
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
1/21/2017 12:55 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
Da da da, 20/01/2017 19.25:




Anche sui clienti c'è da stendere un velo pietoso, in tutti i sensi in questo caso, purtroppo.... ma come fai a non capire che con queste nevicate straordinarie non si possano creare situazioni di grande pericolo in questa tipologia di albergo, costruito pure abusivamente! Capito? E nessuno lo fa demolire, a questo punto il Genio Civile del Lazio che ci sta a fare? A cosa serve mantenere in vita un ufficio che non sa fare il suo dovere? E in questo caso ci scappano i morti, non poca cosa...



Quando ricostruiscono la cronaca degli avvenimenti di questa storia mi chiedo se siamo un paese da terzo mondo?

Un esperto di soccorso di montagna a Matrix ha detto che li l'albergo non ci doveva stare quella è una zona rischiosa e una slavina può venire giù anche dopo 200anni, il pericolo c'era.
Ha anche tenuto a precisare che la neve non si spazza quando è a un metro e mezzo, ma la strada si tiene constantemente pulita.
Un responsabile della regione ha detto che i comuni della zona non hanno soldi.
Di chi è la colpa?

Ponte sullo stretto,Olimpiadi,Alta velocità, Metropolitane, Infrastrutture non usate, soldi buttati per manifestazioni referendum del cazzo.

E non ci sono gli SPAZZANEVE????????????????

Propongo campi di sterminio per politici!
Se ammazzi un politico salvi 2000 persone.


OFFLINE
Post: 2,118
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



1/21/2017 1:58 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
pliskiss, 21/01/2017 00.55:



Quando ricostruiscono la cronaca degli avvenimenti di questa storia mi chiedo se siamo un paese da terzo mondo?

Un esperto di soccorso di montagna a Matrix ha detto che li l'albergo non ci doveva stare quella è una zona rischiosa e una slavina può venire giù anche dopo 200anni, il pericolo c'era.
Ha anche tenuto a precisare che la neve non si spazza quando è a un metro e mezzo, ma la strada si tiene constantemente pulita.
Un responsabile della regione ha detto che i comuni della zona non hanno soldi.
Di chi è la colpa?

Ponte sullo stretto,Olimpiadi,Alta velocità, Metropolitane, Infrastrutture non usate, soldi buttati per manifestazioni referendum del cazzo.

E non ci sono gli SPAZZANEVE????????????????








queste assurdità vengono fuori però solo quando ci scappa il morto, possibile che prima nessuno è in grado di prevedere e prevenire?
OFFLINE
Post: 2,119
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



1/21/2017 1:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
Da da da, 20/01/2017 19.25:




Anche sui clienti c'è da stendere un velo pietoso, in tutti i sensi in questo caso, purtroppo.... ma come fai a non capire che con queste nevicate straordinarie non si possano creare situazioni di grande pericolo in questa tipologia di albergo, costruito pure abusivamente! Capito? E nessuno lo fa demolire, a questo punto il Genio Civile del Lazio che ci sta a fare? A cosa serve mantenere in vita un ufficio che non sa fare il suo dovere? E in questo caso ci scappano i morti, non poca cosa...




Ma il Genio Civile a cosa serve se poi coi progetti che approva dimostra di essere tuttaltro che Genio? [SM=x44455]
OFFLINE
Post: 1,813
Registered in: 5/23/2003
Location: ROMA
Age: 36
Gender: Male

Utente Power



1/21/2017 11:06 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Pipallo, 21/01/2017 01.59:




Ma il Genio Civile a cosa serve se poi coi progetti che approva dimostra di essere tuttaltro che Genio? [SM=x44455]




Serve solo a dare un posto fisso ai raccomandati, poi vai lì e trovi un branco di incompetenti come negli altri uffici della pubblica amministrazione, ma qui con la differenza che quando non fanno bene il loro dovere ci scappano i morti.
OFFLINE
Post: 184,394
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
1/21/2017 12:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
Da da da, 20/01/2017 19.25:

... si possano creare situazioni di grande pericolo in questa tipologia di albergo, costruito pure abusivamente! Capito? E nessuno lo fa demolire, a questo punto il Genio Civile del Lazio che ci sta a fare? A cosa serve mantenere in vita un ufficio che non sa fare il suo dovere? E in questo caso ci scappano i morti, non poca cosa...




Con uno degli uffici del Genio Civile dell'alto Lazio ci ho avuto a che fare e posso dire che sono rimasto inorridito: mentre avrebbero il dovere di esaminare scrupolosamente i progetti, valutarne la validità da un punto di vista tecnico-strutturale e tanto altro, in realtà gli unici che esaminano i progetti sono impiegati senza qualifiche né competenze che poi fanno il resoconto ad altri colleghi titolati e qualificati (almeno dai titoli sulla carta) che firmano senza analizzare tutte le tavole. Hanno un atteggiamento pilatesco: scaricano tutte le responsabilità civili e penali sugli stessi tecnici che hanno portato quei progetti per chiederne l'approvazione. A questo punto o si cambia sistema dentro questi uffici oppure non ha senso perdere tempo per approvazioni che non sono accompagnati da attente analisi finalizzate appunto a prevenire sciagure e disastri.

Nello specifico di questo hotel Rigopiano non so quanti uffici abbiano la competenza per il rilascio delle necessarie autorizzazioni, ma se nacque come abuso edilizio ora sarà tutta in salita la vicenda giudiziaria che ne seguirà in tribunale.

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 11,568
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
1/21/2017 2:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Etrusco, 21/01/2017 12.24:




Con uno degli uffici del Genio Civile dell'alto Lazio ci ho avuto a che fare e posso dire che sono rimasto inorridito: mentre avrebbero il dovere di esaminare scrupolosamente i progetti, valutarne la validità da un punto di vista tecnico-strutturale e tanto altro, in realtà gli unici che esaminano i progetti sono impiegati senza qualifiche né competenze che poi fanno il resoconto ad altri colleghi titolati e qualificati (almeno dai titoli sulla carta) che firmano senza analizzare tutte le tavole. Hanno un atteggiamento pilatesco: scaricano tutte le responsabilità civili e penali sugli stessi tecnici che hanno portato quei progetti per chiederne l'approvazione. A questo punto o si cambia sistema dentro questi uffici oppure non ha senso perdere tempo per approvazioni che non sono accompagnati da attente analisi finalizzate appunto a prevenire sciagure e disastri.

Nello specifico di questo hotel Rigopiano non so quanti uffici abbiano la competenza per il rilascio delle necessarie autorizzazioni, ma se nacque come abuso edilizio ora sarà tutta in salita la vicenda giudiziaria che ne seguirà in tribunale.



Di cagate fatte in giro ce nè una marea, ci se ne accorge solo quando arrivano le disgrazie.
Certi uffici andrebbero staccati dalla politica solo e sempre portatrice di malefatte.
Come al solito qui non ci sarà nessun responsabile e nessun colpevole, mi auguro solo che si cerchi di prevenire certi accaduti, ma la vedo molto dura.
Chissà quale sarà la prossima negligenza da commentare??

I- istituto
S- statale
I- italiano
S- soldi
[Edited by pliskiss 1/21/2017 2:38 PM]
OFFLINE
Post: 1,856
Registered in: 5/23/2003
Location: ROMA
Age: 36
Gender: Male

Utente Power



1/21/2017 5:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Etrusco, 21/01/2017 12.24:




Con uno degli uffici del Genio Civile dell'alto Lazio ci ho avuto a che fare e posso dire che sono rimasto inorridito: mentre avrebbero il dovere di esaminare scrupolosamente i progetti, valutarne la validità da un punto di vista tecnico-strutturale e tanto altro, in realtà gli unici che esaminano i progetti sono impiegati senza qualifiche né competenze che poi fanno il resoconto ad altri colleghi titolati e qualificati (almeno dai titoli sulla carta) che firmano senza analizzare tutte le tavole. Hanno un atteggiamento pilatesco: scaricano tutte le responsabilità civili e penali sugli stessi tecnici che hanno portato quei progetti per chiederne l'approvazione. A questo punto o si cambia sistema dentro questi uffici oppure non ha senso perdere tempo per approvazioni che non sono accompagnati da attente analisi finalizzate appunto a prevenire sciagure e disastri.

Nello specifico di questo hotel Rigopiano non so quanti uffici abbiano la competenza per il rilascio delle necessarie autorizzazioni, ma se nacque come abuso edilizio ora sarà tutta in salita la vicenda giudiziaria che ne seguirà in tribunale.



Se hanno costruito qualche ala nuova o ristrutturato pesantemente quelle vecchie con adeguamento antisismico di sicuro il Genio Civile ha avuto i progetti dell'hotel tra le mani, insieme agli uffici tecnici comunali.
OFFLINE
Post: 11,571
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
1/21/2017 7:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Ignazzio, 21/01/2017 17.51:



Se hanno costruito qualche ala nuova o ristrutturato pesantemente quelle vecchie con adeguamento antisismico di sicuro il Genio Civile ha avuto i progetti dell'hotel tra le mani, insieme agli uffici tecnici comunali.



Quello era un casolare, poi l'hanno fatto diventare Hotel.

FARINDOLA. Tutti assolti i sette imputati del processo Rigopiano («il fatto non sussiste»).
Vittoria in aula, dunque, per Paolo e Roberto Del Rosso, all'epoca dei fatti proprietari dell'Hotel Rigopiano, poi passato alla Gran Sasso Resort, Antonello De Vico, ex sindaco di Farindola, all'epoca consigliere comunale; Massimiliano Giancaterino (all’epoca sindaco di Farindola), gli assessori Ezio Marzola e Walter Colangeli, e Andrea Fusaro (consigliere comunale).
L’inchiesta era una delle quattro costole dell’operazione Vestina del pm Gennaro Varone.
L’ipotesi accusatoria, smontata durante il dibattimento, ruotava intorno a presunto denaro e posti di lavoro in cambio di un voto favorevole per sanare l’occupazione abusiva del suolo pubblico da parte della società Del Rosso. Per quel voto, ha sostenuto il pm, Giancaterino e De Vico avrebbero ottenuto dagli imprenditori «promessa di un versamento di denaro destinato al finanziamento del partito» e, in particolare, De Vico avrebbe ottenuto «il pagamento di 26.250 euro» che, dice ancora l’accusa, era «a adempimento parziale di un debito pregresso ma inquadrabile nel rapporto corruttivo».
Un reato, quello della corruzione, che l’attuale sindaco di Farindola ha sempre respinto con forza e due giorni fa, insieme agli altri imputati, ha incassato la vittoria.
Nel processo si era costituito parte civile l’onorevole Romano Scarfagna al posto del Comune che invece non si era costituito. Scarfagna aveva sfruttato una legge che permette proprio la costituzione di parte civile in subordine a qualunque cittadino nel caso in cui l'amministrazione protempore non lo faccia.

Bella roba, altro che Genio e mica genio.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:42 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone