Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page

Et Voilà

Last Update: 6/13/2017 6:54 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 2,439
Registered in: 10/11/2013
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM



5/6/2017 11:06 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E intanto siamo arrivati alle battute finali, come se non bastasse l'ISIS ha minacciato attentati terroristici ai seggi elettorali....
OFFLINE
Post: 2,576
Registered in: 9/23/2012
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



5/7/2017 12:43 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

è arrivato pure il consueto attacco hacker contro il candidato favorito, Macron, già si sospetta il versante russo come per le elezioni americane Clinton-Trump...
OFFLINE
Post: 186,320
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
5/8/2017 9:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il fondatore di En Marche! oltre il 66%: "Si apre un nuovo capitolo di speranza". Ed entra sulla piazza del Louvre in festa sulle note dell'Inno alla Gioia, che è l'inno dell'Europa. La leader sconfitta fa autocritica: "Trasformare il Front". Ed è record per astensionismo e schede bianche. Le congratulazioni dagli Usa a Bruxelles
di F. Q. | 8 maggio 2017

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 2,860
Registered in: 7/31/2007
Gender: Male

Utente Power



5/8/2017 2:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Emmanuel Macron, il presidente più giovane all'Eliseo


39 anni, banchiere, ex ministro




Trentanove anni, una carriera di enfant prodige alle spalle ma pochissima esperienza politica. Emmanuel Macron, il presidente più giovane della storia della repubblica francese, arriva all'Eliseo senza partiti in sella alla sua creatura 'En Marche!' dopo aver rottamato in pochi mesi un sistema che sembrava immutabile, quello dell'alternanza destra gollista-gauche socialista. "Sarò un uomo libero", ha promesso l'ex banchiere Rotschild, ex consigliere di Francois Hollande all'Eliseo, ex ministro dell'Economia. L'uomo che ha messo fine al vecchio bipolarismo della Quinta Repubblica vuole una Francia "forte e solidale", non vuol sentir più parlare di disfattismo ma soprattutto ha sempre tenuto alta - rischiando grave impopolarità - la bandiera dell'appartenenza all'Europa. Non da rinnegare, ma anzi da rafforzare. "Non ha un partito alle spalle che lo sostiene", "non ha la stoffa del politico", "non ha carisma": una dopo l'altra, queste affermazioni si sono sgretolate mentre Macron costruiva il suo personaggio, che dai corridoi ovattati dell'alta finanza ha saputo dare il meglio anche nelle arene più infuocate. "Lo sentite il mormorio della primavera? Domenica vinceremo e sarà l'inizio di una nuova Francia", ha detto in uno dei suoi ultimi comizi, fra invettive e atteggiamenti da guru. Il suo capolavoro: aver giocato in contropiede nel dibattito tv, distruggendo un osso duro come Marine Le Pen e facendo apparire evidenti le sue approssimazioni.

Dopo l'attentato sugli Champs-Elysees si è detto "pronto a proteggere i francesi". Forse anche per rassicurare su quelli che per lungo tempo sono stati indicati come i suoi punti deboli, difesa e sicurezza, Macron si è mostrato spesso al fianco del ministro della Difesa, Jean-Yves Le Drian, in pole per un posto importante nel suo governo. Ai connazionali ha promesso "un'alternativa profonda". Prima segretario generale di Hollande, poi suo ministro dell'Economia, il 'rottamatore' con il pallino delle riforme ha fondato il suo movimento, 'En Marche!', poco più di un anno fa, nel marzo 2016, per poi dimettersi a sorpresa dall'esecutivo socialista e candidarsi all'Eliseo. Nella fulminea carriera che lo ha portato ai vertici, non era mai passato per uno scrutinio, prima del doppio turno che lo ha incoronato presidente.

Durante la lunga campagna elettorale, pesi massimi del governo socialista come l'ex premier Manuel Valls e alla fine anche il presidente Francois Hollande sono passati con lui. L'enfant prodige di Amiens sposato con Brigitte, la sua ex insegnate di scuola di 25 anni più grande di lui della quale tanto si è scritto, promette una società più aperta e flessibile, lontana da corporativismi e privilegi del passato, in grado di rispondere alle sfide globali. La sua convinzione è che occorre superare gli steccati ideologici e la vecchia dicotomia destra/sinistra che frenano il rilancio e la creazione di posti di lavoro.

Fonte: ANSA

_________________

OFFLINE
Post: 3,943
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



5/8/2017 4:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

anche la premier dame più anziana all'Eliseo però
OFFLINE
Post: 13,529
Registered in: 2/11/2014
Location: MILANO
Age: 26
Gender: Male



Vincitore concorsi:
IperCazzaro 2015
Indovinelli Mondiali 2014
5/8/2017 11:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

vittoria annunciata, si sapeva come sarebbe andata a finire

_________________

HD Forum

http://hdforum.freeforumzone.leonardo.it/x/
OFFLINE
Post: 186,325
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
5/9/2017 9:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Pipallo, 08/05/2017 16.15:

anche la premier dame più anziana all'Eliseo però




Non è elegante sottolineare questo aspetto.

Comunque è da notare che adesso in molti si stanno precipitando a salire sul carro di Macron, mentre prima erano molto critici nella sua visione politica.

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 4,630
Registered in: 1/10/2014
Location: ANCONA
Age: 45
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



5/9/2017 10:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Pipallo, 08/05/2017 16.15:

anche la premier dame più anziana all'Eliseo però




Macron ha 39 anni e la sua compagna 25 di più, mi sembra che gli altri presidenti del passato avessero mogli over 64
OFFLINE
Post: 8,664
Registered in: 9/1/2014
Gender: Male

Utente Power



5/9/2017 7:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Da da da, 09/05/2017 10.57:

Pipallo, 08/05/2017 16.15:

anche la premier dame più anziana all'Eliseo però
Etrusco, 09/05/2017 09.13:

Non è elegante sottolineare questo aspetto.

Comunque è da notare che adesso in molti si stanno precipitando a salire sul carro di Macron, mentre prima erano molto critici nella sua visione politica.


Macron ha 39 anni e la sua compagna 25 di più, mi sembra che gli altri presidenti del passato avessero mogli over 64

Qui l'elenco completo it.wikipedia.org/wiki/Premi%C3%A8re_dame_di_Francia#V_Repubblica_.28dal... e nella V Repubblica si nota che nessuna prima della signora Macron ha battuto il record di anzianità di Bernadette Chirac al momento dell'elezione: Bernadette aveva 62 anni nel 1995, anno di elezione del marito Jacques alla Presidenza, mentre la signora Macron oggi ha 64 anni. Curiosamente la signora Pompidou e la signora Mitterand al momento delle rispettive elezioni (1969 nel caso di Pompidou, 1981 nel caso di Mitterand) avevano entrambe 56 anni: la più giovane in assoluto, a soli 41 anni al momento dell'elezione, è la signora Giscard, un record ancora oggi imbattuto (e che molto difficilmente verrà battuto). Il record di First Lady più anziana in origine era della signora De Gaulle che aveva 58 anni al momento dell'elezione, quindi questo record è durato fino al 1995 quando la signora Chirac è entrata in carica a 62 anni: questo record è durato fino ad oggi e quindi la signora Macron con i suoi 64 anni terrà questo record molto a lungo perchè dubito che i futuri Presidenti avranno mogli più vecchie di lei (oppure più giovani della signora Giscard: lei nel 1974 aveva 41 anni, il marito Valery 48). Forse il Front National potrebbe darci il primo omosessuale dichiarato come Presidente della Francia, cioè il Vice Presidente del FN Florian Philippot fr.wikipedia.org/wiki/Florian_Philippot
[Edited by Robert - W la... foiga! 5/9/2017 7:18 PM]

_________________

http://images2.imagebam.com/ae/b2/48/369c6b689807233.jpg
http://79.imagebam.com/download/YJ1D9NH8EahfzrgfoYSL2Q/20164/201636569/Yespica031.jpg
http://www.chiaranasti.it/summer-on-you/
https://scontent-frt3-1.cdninstagram.com/hphotos-xfa1/t51.2885-15/e35/11363792_1468745940101437_195177382_n.jpg
http://www.chiaranasti.it/wp-content/uploads/2016/05/chiara-13.jpg
http://83.imagebam.com/download/XLXj16iCEhTNn4RDwKYE2Q/20164/201636764/Yespica037.jpg
http://images2.imagebam.com/c8/ee/70/f4dc20689807423.jpg
OFFLINE
Post: 6,896
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 38
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



5/9/2017 11:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

non immaginavo che Brigitte potesse essere la più anziana premiere dame della storia francese...
OFFLINE
Post: 8,667
Registered in: 9/1/2014
Gender: Male

Utente Power



5/11/2017 4:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Arcanna Jones, 09/05/2017 23.26:

non immaginavo che Brigitte potesse essere la più anziana premiere dame della storia francese...

Ok, ma più che altro a me ora interessa approfondire questo studio commissionato da Deutsche Bank a proposito del ballottaggio: considerando che Fillon (centrodestra LR) e Melenchon (estrema sinistra) al primo turno hanno avuto quasi gli stessi voti (appena un 0.4% di differenza tra loro due...) si denota che gli elettori di Fillon hanno votato per Marine Le Pen in misura maggiore rispetto agli elettori di Melenchon che invece si sono astenuti (o hanno fatto la scheda bianca o quella nulla) in misura maggiore rispetto agli elettori di Fillon. Questa storia ci insegna che il FN non deve rincorrere gli elettori di sinistra, bensì quelli del centrodestra: ergo, aveva ragione Marion, la nipote di zia Marine...

Però la zia Marine ha sempre dato retta a Florian Philippot e questi sono i risultati! Come se non bastasse, l'allenza con Dupont (un gollista che correva per conto suo al primo turno andando contro sia a Fillon, cioè al centrodestra tradizionale erede del gollismo, sia alla Le Pen) è clamorosamente fallita visto che 1/3 dei suoi elettori ha votato Macron!
[Edited by Robert - W la... foiga! 5/11/2017 4:14 PM]

_________________

http://images2.imagebam.com/ae/b2/48/369c6b689807233.jpg
http://79.imagebam.com/download/YJ1D9NH8EahfzrgfoYSL2Q/20164/201636569/Yespica031.jpg
http://www.chiaranasti.it/summer-on-you/
https://scontent-frt3-1.cdninstagram.com/hphotos-xfa1/t51.2885-15/e35/11363792_1468745940101437_195177382_n.jpg
http://www.chiaranasti.it/wp-content/uploads/2016/05/chiara-13.jpg
http://83.imagebam.com/download/XLXj16iCEhTNn4RDwKYE2Q/20164/201636764/Yespica037.jpg
http://images2.imagebam.com/c8/ee/70/f4dc20689807423.jpg
OFFLINE
Post: 186,352
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
5/11/2017 11:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Robert - W la... foiga!, 11/05/2017 16.06:

Ok, ma più che altro a me ora interessa approfondire questo studio commissionato da Deutsche Bank a proposito del ballottaggio: considerando che Fillon (centrodestra LR) e Melenchon (estrema sinistra) al primo turno hanno avuto quasi gli stessi voti (appena un 0.4% di differenza tra loro due...) si denota che gli elettori di Fillon hanno votato per Marine Le Pen in misura maggiore rispetto agli elettori di Melenchon che invece si sono astenuti (o hanno fatto la scheda bianca o quella nulla) in misura maggiore rispetto agli elettori di Fillon. Questa storia ci insegna che il FN non deve rincorrere gli elettori di sinistra, bensì quelli del centrodestra: ergo, aveva ragione Marion, la nipote di zia Marine...

Però la zia Marine ha sempre dato retta a Florian Philippot e questi sono i risultati! Come se non bastasse, l'allenza con Dupont (un gollista che correva per conto suo al primo turno andando contro sia a Fillon, cioè al centrodestra tradizionale erede del gollismo, sia alla Le Pen) è clamorosamente fallita visto che 1/3 dei suoi elettori ha votato Macron!




Certamente non può rincorrere gli elettori di sinistra, per poter essere credibile e coerente le risulterebbe difficile.
Ma soprattutto dovrebbe introdurre nella sua agenda politica nuovi elementi e smussarne altri.

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 8,670
Registered in: 9/1/2014
Gender: Male

Utente Power



5/13/2017 12:10 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Etrusco, 11/05/2017 23.33:

Robert - W la... foiga!, 11/05/2017 16.06:

Ok, ma più che altro a me ora interessa approfondire questo studio commissionato da Deutsche Bank a proposito del ballottaggio: considerando che Fillon (centrodestra LR) e Melenchon (estrema sinistra) al primo turno hanno avuto quasi gli stessi voti (appena un 0.4% di differenza tra loro due...) si denota che gli elettori di Fillon hanno votato per Marine Le Pen in misura maggiore rispetto agli elettori di Melenchon che invece si sono astenuti (o hanno fatto la scheda bianca o quella nulla) in misura maggiore rispetto agli elettori di Fillon. Questa storia ci insegna che il FN non deve rincorrere gli elettori di sinistra, bensì quelli del centrodestra: ergo, aveva ragione Marion, la nipote di zia Marine...

Però la zia Marine ha sempre dato retta a Florian Philippot e questi sono i risultati! Come se non bastasse, l'allenza con Dupont (un gollista che correva per conto suo al primo turno andando contro sia a Fillon, cioè al centrodestra tradizionale erede del gollismo, sia alla Le Pen) è clamorosamente fallita visto che 1/3 dei suoi elettori ha votato Macron!

Certamente non può rincorrere gli elettori di sinistra, per poter essere credibile e coerente le risulterebbe difficile.
Ma soprattutto dovrebbe introdurre nella sua agenda politica nuovi elementi e smussarne altri.


Semplicemente zia Marine pensava di poter sommare ai voti di destra che il FN ha sempre avuto (o che comunque il FN può attirare su di se facendo leva sulla decadenza del centrodestra normale e tradizionale) anche i voti di sinistra usando argomentazioni di sinistra sui temi economici: il problema è che gli elettori di sinistra NON capiscono che l'aumento della disoccupazione e il calo dei salari sono due fenomeni correlati all'immigrazione e quindi gli elettori di sinistra non votano il FN perchè lo ritengono "xenofobo e razzista" visto che il FN attacca l'immigrazione, quindi il FN non è in grado di attirare i voti del centrodestra normale e tradizionale perchè il FN è anti-liberista. Precisamente, se l'immigrato è lo strumento del capitale per creare quello che Marx definiva "Esercito Industriale di Riserva", allora l'elettorato di sinistra dovrebbe opporsi all'immigrazione: il PCF infatti si opponeva all'immigrazione (candidato Georges Marchais, elezioni del 1981; notare che Marchais era, insieme ad Enrico Berlinguer, uno dei capi storici fondatori dell'eurocomunismo), ma il declino del PCF nei due decenni successivi ha fatto gonfiare la sinistra pro-immigrazione con tutte le conseguenze del caso (che sono andate tutte a danno dei lavoratori). Come se non bastasse, a causa di queste tesi economiche di sinistra, il FN non riesce ad attirare il voto del centrodestra normale e tradizionale... e al massimo il FN attira il voto di quella parte del centrodestra normale e tradizionale che vuole la lotta all'immigrazione, ma per vincere le elezioni bisogna attirare anche la parte che vota in base ai temi economici (Marion lo ha sempre detto, ma la zia Marine ha sempre ignorato questo consiglio). Inoltre il FN di zia Marine NON ha accolto le tesi della destra cattolica (sostenuta da Marion) e quindi il centrodestra LR di Fillon ha potuto facilmente appropriarsi di questa fascia elettorale che ovviamente al ballottaggio NON ha votato per Marine Le Pen a causa del suo progressismo (il Vice della Le Pen è un gay dichiarato a favore delle unioni civili: ora, con tutto il rispetto per Florian Philippot, come si fa a chiedere il voto dei cattolici LR al ballottaggio se il FN è "progressista" sui temi etici?!? Questi elettori cattolici del LR a sostegno di Fillon infatti si sono astenuti al II turno)
[Edited by Robert - W la... foiga! 5/13/2017 12:20 AM]

_________________

http://images2.imagebam.com/ae/b2/48/369c6b689807233.jpg
http://79.imagebam.com/download/YJ1D9NH8EahfzrgfoYSL2Q/20164/201636569/Yespica031.jpg
http://www.chiaranasti.it/summer-on-you/
https://scontent-frt3-1.cdninstagram.com/hphotos-xfa1/t51.2885-15/e35/11363792_1468745940101437_195177382_n.jpg
http://www.chiaranasti.it/wp-content/uploads/2016/05/chiara-13.jpg
http://83.imagebam.com/download/XLXj16iCEhTNn4RDwKYE2Q/20164/201636764/Yespica037.jpg
http://images2.imagebam.com/c8/ee/70/f4dc20689807423.jpg
OFFLINE
Post: 186,364
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
5/13/2017 10:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
Robert - W la... foiga!, 13/05/2017 00.10:

Semplicemente zia Marine pensava di poter sommare ai voti di destra che il FN ha sempre avuto (o che comunque il FN può attirare su di se facendo leva sulla decadenza del centrodestra normale e tradizionale) anche i voti di sinistra usando argomentazioni di sinistra sui temi economici: il problema è che gli elettori di sinistra NON capiscono che l'aumento della disoccupazione e il calo dei salari sono due fenomeni correlati all'immigrazione e quindi gli elettori di sinistra non votano il FN perchè lo ritengono "xenofobo e razzista" visto che il FN attacca l'immigrazione, quindi il FN non è in grado di attirare i voti del centrodestra normale e tradizionale perchè il FN è anti-liberista. Precisamente, se l'immigrato è lo strumento del capitale per creare quello che Marx definiva "Esercito Industriale di Riserva", allora l'elettorato di sinistra dovrebbe opporsi all'immigrazione: il PCF infatti si opponeva all'immigrazione (candidato Georges Marchais, elezioni del 1981; notare che Marchais era, insieme ad Enrico Berlinguer, uno dei capi storici fondatori dell'eurocomunismo), ma il declino del PCF nei due decenni successivi ha fatto gonfiare la sinistra pro-immigrazione con tutte le conseguenze del caso (che sono andate tutte a danno dei lavoratori). Come se non bastasse, a causa di queste tesi economiche di sinistra, il FN non riesce ad attirare il voto del centrodestra normale e tradizionale... e al massimo il FN attira il voto di quella parte del centrodestra normale e tradizionale che vuole la lotta all'immigrazione, ma per vincere le elezioni bisogna attirare anche la parte che vota in base ai temi economici (Marion lo ha sempre detto, ma la zia Marine ha sempre ignorato questo consiglio). Inoltre il FN di zia Marine NON ha accolto le tesi della destra cattolica (sostenuta da Marion) e quindi il centrodestra LR di Fillon ha potuto facilmente appropriarsi di questa fascia elettorale che ovviamente al ballottaggio NON ha votato per Marine Le Pen a causa del suo progressismo (il Vice della Le Pen è un gay dichiarato a favore delle unioni civili: ora, con tutto il rispetto per Florian Philippot, come si fa a chiedere il voto dei cattolici LR al ballottaggio se il FN è "progressista" sui temi etici?!? Questi elettori cattolici del LR a sostegno di Fillon infatti si sono astenuti al II turno)




In ogni caso, se analizziamo il risultato del 2° turno, con particolare attenzione sulle schede bianche, nulle e sugli astenuti, possiamo intuire che questo è l'ultimo treno per quei francesi che vogliono ancora provare con l'UE. Perchè se qualcosa dovesse andar male alle prossime elezioni potrebbero aver la meglio gli euroscettici.

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 2,613
Registered in: 9/23/2012
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



5/15/2017 5:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Alla fine penso che con questo secondo turno i francesi hanno mostrato la loro vera natura... c'è poco sa sperare in loro per un'UE più bilanciata a favore dei popoli e meno sbilanciata pro banche e grandi speculatori...
OFFLINE
Post: 1,087
Registered in: 8/15/2004
Gender: Female

Utente Power



5/16/2017 12:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Dom Pérignon, 15/05/2017 17.25:

Alla fine penso che con questo secondo turno i francesi hanno mostrato la loro vera natura... c'è poco sa sperare in loro per un'UE più bilanciata a favore dei popoli e meno sbilanciata pro banche e grandi speculatori...




Perchè? Arrivati a questo bivio cosa avrebbero potuto fare di meglio?
Anche io non nascondo che se fossi stata elettrice in Francia, non mi sarebbe piaciuto nessuno dei due contendenti al ballottaggio finale, ma dovendo scegliere il male minore avrei dovuto ripiegare su Macron e così penso che abbiano ragionato tanti francesi, gli altri penso che abbiano espresso un voto di pancia.

_________________

OFFLINE
Post: 186,784
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
6/13/2017 6:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In estrema sintesi: la sinistra GUE-Verdi passa dai 5 milioni e 430mila voti del 2012 ai 7 milioni e 635mila voti di ieri, grazie alla crescita di Mélenchon che passa dall'11 al 19%.

Il Partito Socialista perde 8 dei 10 milioni di voti presi nel 2012, in un tracollo epocale.

Il centro passa dai tre milioni e 300mila voti di Bayrou agli 8 milioni e mezzo di Macron, che a senso prende voti a tutti, tranne che alla sinistra rosso-verde e all'estrema destra.

Perdono quasi tre milioni di voti i gollisti (da 9 milioni e 800mila a circa 7 milioni).

Cresce molto l'estrema destra, e non solo grazie a MLP: guadagnano un milione di voti sia lei, che Dupont-Agnan.

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:55 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone