Previous page | 1 2 | Next page

Ma guarda sul clima chi ha ragione........

Last Update: 8/1/2017 10:01 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 192
Registered in: 6/18/2015
Location: MESSINA
Age: 35
Gender: Male


6/1/2017 11:32 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Qualsiasi cosa Trump dica o faccia i mass media prezzolati dell'elite gli vanno contro , ma stavolta la comunità degli scienziati ,quelli veri per intenderci da ragione a Trump smentendo una delle tante bufale ambientaliste

facciamo un pò di storia : sembrano ormai lontane le querelle su DDt e buco dell'ozono ,sembrava dovessimo tutti auto-fustigarci ,invece il buco dell'ozozno ha origini chimiche ,se ne sbatte altamente dell'uomo che conta un pelo piu del cinghiale nell'ecosistema , e si apre e chiude da solo
non aver usato il DDt ha causato piu di un milione di morti di malaria ,ma vabbè che sarà mai

oggi invece danno contro al mostro perchè vuole uscire dall'accordo di parigi sui cambiamenti climatici ,fra gli scienziati che danno ragione a trump su sta gigantesca stronza abbiamo anche il nostro zichichi ,uno che di destra non è mai stato , ma scienziato lo è ,e pure bravo

qui sotto un paio di riflessioni ed un invito al mondo a smetterla co ste cazzate


Detto in termini telegrafici: la scienza non ha l'equazione del clima ma la certezza che bisogna combattere l'inquinamento planetario. Le attività che producono inquinamento debbono essere combattute con rigore; non legandole alle variazioni climatiche, in quanto il legame è lungi dal potere essere stabilito. Chi inquina deve essere punito non perché produce cambiamenti climatici ma perché commette un delitto contro la buona salute di tutti gli abitanti della terra.

Quella cosa cui si dà il nome di clima è di estrema complessità. È necessario sapere matematicamente descrivere cosa succede nello strato d'aria (spessore circa 10 km) che circonda la sfera terrestre. L'atmosfera è come un grande mantice che assorbe ed espelle anidride carbonica. Il mantice è azionato da tre pompe: l'oceano globale (insieme degli oceani e di tutti i mari), la terra solida (piante e suolo) e l'uomo. Le tre pompe hanno potenze diverse. I modelli matematici fatti per calcolare la potenza di ciascun motore portano alla conclusione che le prime due pompe sono decine di volte più potenti di quella umana. Ecco perché è difficile attribuire alle attività umane effetti tali da produrre variazioni climatiche. E infatti su Marte la Nasa registra variazioni climatiche senza che ci sia alcuna attività umana. Sbagliare sull'evoluzione del clima vuol dire buttare a mare miliardi di dollari/euro.

Passiamo adesso agli errori nello studio dell'inquinamento planetario. L'esempio più clamoroso è demonizzare l'anidride carbonica e l'effetto serra. L'anidride carbonica è cibo per le piante. Se nell'atmosfera non ci fosse anidride carbonica non potrebbe esistere la vita vegetale. Siccome la vita animale viene dopo quella vegetale, senza anidride carbonica non potremmo essere qui a discuterne. È vero che essa produce l'effetto serra. Ma senza questo effetto la temperatura media su questo satellite del sole sarebbe 18 gradi sotto zero. La nostra sorgente di luce e calore è il sole che si trova a 150 milioni di km dalla terra. Un semplice calcolo porta alla conclusione che la temperatura sulla terra dovrebbe essere 18 gradi sotto zero, se non ci fosse l'effetto Serra. Questo effetto ci regala i 33 gradi necessari affinché sulla terra ci sia la temperatura media di 15 gradi. Una cosa è certa. Il livello di vita di una civiltà dipende dalla quantità di energia pro-capite.

Le attività umane hanno bisogno di tanta energia. E qui entra il problema della produzione d'energia che causa inquinamento planetario. Ne abbiamo discusso su queste colonne. Sono necessarie misure severe per tenere sotto controllo questa sorgente di inquinamento planetario. Noi apparteniamo al miliardo di privilegiati. Ci sono alle porte 6 miliardi e mezzo di persone che vorrebbero la stessa quantità d'energia pro-capite che abbiamo noi. Nasce così il problema dei migranti discusso al G7 insieme a clima e terrorismo. Questi problemi per essere affrontati e risolti hanno bisogno della massima collaborazione scientifica, tecnologica e matematica senza escludere i Paesi in via di sviluppo. C'è quindi bisogno di una scienza senza segreti e senza frontiere che da oltre mezzo secolo è la bandiera del centro di cultura scientifica Ettore Majorana a Erice. Nel prossimo agosto verranno a Erice i più grandi esperti nello studio di questi problemi, incluse le difficoltà matematiche.



insomma ragazzi ,a parte far perdere posti lavoro e spendere soldi a cazzo drenandoli da noi cittadini sono tutte cazzate associabili agli antivaccinisti ,alle scie chimiche e agli alieni a roswell,il problema è qui ci chiedono miliardi per un programma inutile e dannoso

ha ragione (e non è mica la prima volta ,ne sarà l'ultima) Donald J. Trump ,il presidente del vero popolo americano
OFFLINE
Post: 7,133
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 39
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



6/1/2017 11:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma chi lo ha detto che si perdono posti di lavoro se non si inquina?

Invece è dimostrato che si può far girare molto meglio l'economia con un sostegno all'energa rinnovabile.
OFFLINE
Post: 3,275
Registered in: 2/18/2013
Gender: Male

Utente Power



6/3/2017 8:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Arnold è dello stesso partito di Trump ma gli ha detto chiaro e tondo che sul clima ha preso una cantonata.
OFFLINE
Post: 4,717
Registered in: 4/30/2012
Gender: Male

Utente Power +



Vincitore del Concorso:
Cultura d'Autunno 2014
7/31/2017 12:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
jaena pliskin, 01/06/2017 11.32:

Qualsiasi cosa Trump dica o faccia i mass media prezzolati dell'elite gli vanno contro , ma stavolta la comunità degli scienziati ,quelli veri per intenderci da ragione a Trump smentendo una delle tante bufale ambientaliste






Forse erano questi gli scienziati a cui faceva riferimento il professor Zichichi?

www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/30/il-giornale-il-prof-zichichi-e-le-bufale-del-clima-nella-falsa-petizione/...
OFFLINE
Post: 8,140
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 39
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



7/31/2017 2:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
riccardo60, 31/07/2017 12.23:




Forse erano questi gli scienziati a cui faceva riferimento il professor Zichichi?

www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/30/il-giornale-il-prof-zichichi-e-le-bufale-del-clima-nella-falsa-petizione/...



Anche per questo ho sempre tanta diffidenza quando qualcuno mi chiede di mettere la mia firma su qualche petizione che almeno dalle intenzioni dichiarate sembra buona, ma poi alla fine chissà come viene rigirato il testo della petizione, magari mi ritrovo firmataria di qualcosa che detesto profondamente. [SM=x44465]
OFFLINE
Post: 13,099
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 57
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
7/31/2017 2:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
riccardo60, 31/07/2017 12.23:




Forse erano questi gli scienziati a cui faceva riferimento il professor Zichichi?

www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/30/il-giornale-il-prof-zichichi-e-le-bufale-del-clima-nella-falsa-petizione/...



Ma il fatto del surriscaldamento del pianeta oramai è risaputo e lo vediamo noi con i nostri occhi, un ghiacciaio che dopo anni si stacca e c'è tanto di video, la siccità, gli inverni che non sono più inverni(basta girare con un giubottino in pelle e una felpetta, i montoni non li usa più nessuno)

Mica c'è bisogno degli scienziati per capire che il pianeta si sta surriscaldando

Effetto serra provocato dall'essere umano?

Tutti ne parlano e nessuno fa niente, vorrei vedere a che punto è il disboscamento della giungla Amazzonica che si dice essere un polmone della terra.

Mettete giù la macchina al Sabato e Domenica e andate in bicicletta [SM=x44458]

Cmq noi non ci saremo più ma la terra è destinata a fare la fine di Venere il pianeta gemello della terra


Venere[N 1] è il secondo pianeta del Sistema solare in ordine di distanza dal Sole con un'orbita quasi circolare che lo porta a compiere una rivoluzione in 224,7 giorni terrestri. Prende il nome dalla dea romana dell'amore e della bellezza e il suo simbolo astronomico è la rappresentazione stilizzata della mano di Venere che sorregge uno specchio (Venus symbol.svg; Unicode: ♀).

È l'oggetto naturale più luminoso nel cielo notturno, dopo la Luna, con una massima magnitudine apparente di -4,6, e per questo motivo è conosciuto fin dall'antichità. Venere è visibile soltanto poco prima dell'alba o poco dopo il tramonto e per questa ragione è spesso stato chiamato da popoli antichi la "Stella del Mattino" o la "Stella della Sera", fino a quando Pitagora identificò in Venere il responsabile di entrambe le apparizioni.[2]

Classificato come un pianeta terrestre, a volte è definito il "pianeta gemello" della Terra, cui è molto simile per dimensioni e massa. Per altri aspetti, tuttavia, è piuttosto differente dal nostro pianeta. Venere infatti possiede un'atmosfera costituita principalmente da anidride carbonica, molto più densa di quella terrestre, con una pressione al livello del suolo pari a 92 atmosfere. La densità e la composizione dell'atmosfera creano un """"""imponente effetto serra, che rende Venere il pianeta più caldo del sistema solare""""""""

Venere è avvolto da uno spesso strato di nubi altamente riflettenti, composte principalmente da acido solforico, che impediscono la visione in luce visibile della superficie dallo spazio. Il pianeta non è dotato di satelliti o anelli e ha un campo magnetico debole, rispetto a quello terrestre.
OFFLINE
Post: 13,100
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 57
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
7/31/2017 2:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
riccardo60, 31/07/2017 12.23:




Forse erano questi gli scienziati a cui faceva riferimento il professor Zichichi?

www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/30/il-giornale-il-prof-zichichi-e-le-bufale-del-clima-nella-falsa-petizione/...



Ma il fatto del surriscaldamento del pianeta oramai è risaputo e lo vediamo noi con i nostri occhi, un ghiacciaio che dopo anni si stacca e c'è tanto di video, la siccità, gli inverni che non sono più inverni(basta girare con un giubottino in pelle e una felpetta, i montoni non li usa più nessuno)

Mica c'è bisogno degli scienziati per capire che il pianeta si sta surriscaldando

Effetto serra provocato dall'essere umano?

Tutti ne parlano e nessuno fa niente, vorrei vedere a che punto è il disboscamento della giungla Amazzonica che si dice essere un polmone della terra.

Mettete giù la macchina al Sabato e Domenica e andate in bicicletta [SM=x44458]

Cmq noi non ci saremo più ma la terra è destinata a fare la fine di Venere il pianeta gemello della terra


Venere[N 1] è il secondo pianeta del Sistema solare in ordine di distanza dal Sole con un'orbita quasi circolare che lo porta a compiere una rivoluzione in 224,7 giorni terrestri. Prende il nome dalla dea romana dell'amore e della bellezza e il suo simbolo astronomico è la rappresentazione stilizzata della mano di Venere che sorregge uno specchio (Venus symbol.svg; Unicode: ♀).

È l'oggetto naturale più luminoso nel cielo notturno, dopo la Luna, con una massima magnitudine apparente di -4,6, e per questo motivo è conosciuto fin dall'antichità. Venere è visibile soltanto poco prima dell'alba o poco dopo il tramonto e per questa ragione è spesso stato chiamato da popoli antichi la "Stella del Mattino" o la "Stella della Sera", fino a quando Pitagora identificò in Venere il responsabile di entrambe le apparizioni.[2]

Classificato come un pianeta terrestre, a volte è definito il "pianeta gemello" della Terra, cui è molto simile per dimensioni e massa. Per altri aspetti, tuttavia, è piuttosto differente dal nostro pianeta. Venere infatti possiede un'atmosfera costituita principalmente da anidride carbonica, molto più densa di quella terrestre, con una pressione al livello del suolo pari a 92 atmosfere. La densità e la composizione dell'atmosfera creano un """"""imponente effetto serra, che rende Venere il pianeta più caldo del sistema solare""""""""

Venere è avvolto da uno spesso strato di nubi altamente riflettenti, composte principalmente da acido solforico, che impediscono la visione in luce visibile della superficie dallo spazio. Il pianeta non è dotato di satelliti o anelli e ha un campo magnetico debole, rispetto a quello terrestre.
OFFLINE
Post: 4,718
Registered in: 4/30/2012
Gender: Male

Utente Power +



Vincitore del Concorso:
Cultura d'Autunno 2014
7/31/2017 3:14 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

a chi ha problemi con i post doppi, la causa è quasi sicuramente il mouse, specialmente se state usando windows 10.
OFFLINE
Post: 4,404
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



7/31/2017 3:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
riccardo60, 31/07/2017 12.23:




Forse erano questi gli scienziati a cui faceva riferimento il professor Zichichi?

www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/30/il-giornale-il-prof-zichichi-e-le-bufale-del-clima-nella-falsa-petizione/...




Se ho capito bene Zichichi sostiene che siccome lo studio dei fenomeni climatici chiama in causa troppi parametri da dover analizzare, lui dice che probabilmente l'inquinamento non influisce così tanto che si crede l'aumento globale della temperatura? [SM=x44473]
OFFLINE
Post: 4,405
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



7/31/2017 3:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
riccardo60, 31/07/2017 12.23:




Forse erano questi gli scienziati a cui faceva riferimento il professor Zichichi?

www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/30/il-giornale-il-prof-zichichi-e-le-bufale-del-clima-nella-falsa-petizione/...




Se ho capito bene Zichichi sostiene che siccome lo studio dei fenomeni climatici chiama in causa troppi parametri da dover analizzare, lui dice che probabilmente l'inquinamento non influisce così tanto che si crede l'aumento globale della temperatura? [SM=x44473]
OFFLINE
Post: 4,406
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



7/31/2017 3:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
riccardo60, 31/07/2017 15.14:

a chi ha problemi con i post doppi, la causa è quasi sicuramente il mouse, specialmente se state usando windows 10.




Davvero!!?? [SM=x44466]
OFFLINE
Post: 4,407
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



7/31/2017 3:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
riccardo60, 31/07/2017 15.14:

a chi ha problemi con i post doppi, la causa è quasi sicuramente il mouse, specialmente se state usando windows 10.




Davvero!!?? [SM=x44466]
OFFLINE
Post: 4,720
Registered in: 4/30/2012
Gender: Male

Utente Power +



Vincitore del Concorso:
Cultura d'Autunno 2014
7/31/2017 4:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Pipallo, 31/07/2017 15.18:




Davvero!!?? [SM=x44466]




magari non tutti, se hai un altro muose prova a cambiarlo e vedi se funziona.
OFFLINE
Post: 13,104
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 57
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
7/31/2017 8:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
riccardo60, 31/07/2017 15.14:

a chi ha problemi con i post doppi, la causa è quasi sicuramente il mouse, specialmente se state usando windows 10.



L'ho pensato anche io, infatti per fare i copia e incolla devo bestemmiare, aspetto rimborso 730 e lo cambio [SM=x44458]
OFFLINE
Post: 4,721
Registered in: 4/30/2012
Gender: Male

Utente Power +



Vincitore del Concorso:
Cultura d'Autunno 2014
7/31/2017 8:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
pliskiss, 31/07/2017 20.41:



L'ho pensato anche io, infatti per fare i copia e incolla devo bestemmiare, aspetto rimborso 730 e lo cambio [SM=x44458]



prima di spendere soldi a cambiarlo fattene prestare uno e prova.
OFFLINE
Post: 13,105
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 57
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
7/31/2017 9:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Pipallo, 31/07/2017 15.16:




Se ho capito bene Zichichi sostiene che siccome lo studio dei fenomeni climatici chiama in causa troppi parametri da dover analizzare, lui dice che probabilmente l'inquinamento non influisce così tanto che si crede l'aumento globale della temperatura? [SM=x44473]



Zichichi a mio parere non è un coglione, sono state prese tante misure di sicurezza sul pianeta riguardo l'inquinamento, vengono sfornate macchine che dovrebbero rispettare i parametri, l'industria va a passo con la tecnologia e dovrebbe inquinare di meno, forse a mio parere magari dico stronzate ma mi sembra che troppe persone si sono riversate tutte nelle stesse città il ciò da aumentare l'inquinamento nello stesso punto
Faccio un esempio di Milano da me notato

Temporali da tutte le parti intorno bg bs sondrio lecco pavia piacenza, e a Milano non sfonda mai?

Secondo me è dovuto alla cappa d'inquinamento e surriscaldamento

Nel 98-99 a Luglio vi fu una mega grandinata, un grosso temporale parti da Lecco e la temperatura era come adesso e forse di più, man mano che avanzava formava chicchi di grandine e più si avvicinava a Milano incontrando aria sempre più calda e più si ingrossava, a Milano scesero i massi.

Teniamo presente che in inverno c'è l'inquinamento da riscaldamenti, ma in estate quanti climatazzatori vanno per tirare fuori aria calda dagli appartamenti?

A mio parere tutto ciò provoca surriscaldamento e più gente c'è concentrata in un area e più surriscaldamento avviene

Quante città grosse ci sono nel mondo?

Sempre a mio parere bisogna cercare di suddividere(da altre parti non sfruttate) la sovra-popolazione e l'industria dai grossi centri urbanistici a qualche zona meno sfruttata

Invece di fare la sede(sedi) a Milano che porta dipendenti e traffico te la porti agli inizi della Valle D'Aosta( non in piazza duca d'aosta stazione centrale)

Ridistribuire l'inquinamento per non formare masse di surriscaldamento negli stessi punti

Spero di essermi fatto capire [SM=x44464]




OFFLINE
Post: 13,106
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 57
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
7/31/2017 9:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Pipallo, 31/07/2017 15.16:




Se ho capito bene Zichichi sostiene che siccome lo studio dei fenomeni climatici chiama in causa troppi parametri da dover analizzare, lui dice che probabilmente l'inquinamento non influisce così tanto che si crede l'aumento globale della temperatura? [SM=x44473]



Zichichi a mio parere non è un coglione, sono state prese tante misure di sicurezza sul pianeta riguardo l'inquinamento, vengono sfornate macchine che dovrebbero rispettare i parametri, l'industria va a passo con la tecnologia e dovrebbe inquinare di meno, forse a mio parere magari dico stronzate ma mi sembra che troppe persone si sono riversate tutte nelle stesse città il ciò da aumentare l'inquinamento nello stesso punto
Faccio un esempio di Milano da me notato

Temporali da tutte le parti intorno bg bs sondrio lecco pavia piacenza, e a Milano non sfonda mai?

Secondo me è dovuto alla cappa d'inquinamento e surriscaldamento

Nel 98-99 a Luglio vi fu una mega grandinata, un grosso temporale parti da Lecco e la temperatura era come adesso e forse di più, man mano che avanzava formava chicchi di grandine e più si avvicinava a Milano incontrando aria sempre più calda e più si ingrossava, a Milano scesero i massi.

Teniamo presente che in inverno c'è l'inquinamento da riscaldamenti, ma in estate quanti climatazzatori vanno per tirare fuori aria calda dagli appartamenti?

A mio parere tutto ciò provoca surriscaldamento e più gente c'è concentrata in un area e più surriscaldamento avviene

Quante città grosse ci sono nel mondo?

Sempre a mio parere bisogna cercare di suddividere(da altre parti non sfruttate) la sovra-popolazione e l'industria dai grossi centri urbanistici a qualche zona meno sfruttata

Invece di fare la sede(sedi) a Milano che porta dipendenti e traffico te la porti agli inizi della Valle D'Aosta( non in piazza duca d'aosta stazione centrale)

Ridistribuire l'inquinamento per non formare masse di surriscaldamento negli stessi punti

Spero di essermi fatto capire [SM=x44464]




OFFLINE
Post: 4,722
Registered in: 4/30/2012
Gender: Male

Utente Power +



Vincitore del Concorso:
Cultura d'Autunno 2014
7/31/2017 9:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Lo chiamano surriscaldamnto globale per un motivo molto semplice, non importa se a Milano ci sia una temperatura e a Zurigo un'altra, puoi distribuirla come ti pare (ammesso che sia possibile) è la media che lo fa' salire, e se la media sale sono guai.

Il punto è sapere se esiste davvero il punto di non ritorno, oppure potremo sopportare all'infinito il clima che si verificherà negli anni a venire.
[Edited by riccardo60 7/31/2017 9:44 PM]
OFFLINE
Post: 13,107
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 57
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
7/31/2017 10:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
riccardo60, 31/07/2017 21.43:

Lo chiamano surriscaldamnto globale per un motivo molto semplice, non importa se a Milano ci sia una temperatura e a Zurigo un'altra, puoi distribuirla come ti pare (ammesso che sia possibile) è la media che lo fa' salire, e se la media sale sono guai.

Il punto è sapere se esiste davvero il punto di non ritorno, oppure potremo sopportare all'infinito il clima che si verificherà negli anni a venire.



Si però non vorrei che ciapum la vacca per i ball, se qui si tratta di cosa naturale che il sole si avvicina piano piano alla terra, ai voglia ad andare a vedere l'effetto serra provocato dall'inquinamento

Cmq Ric sono problemi che non ci riguardano, noi staremo già a fare i cagnotti se non ci facciamo bruciare

Cerchiamo di dare EFFETTO a quello che abbiamo in mezzo alle gambe [SM=x44457]

Come diceva mio zio ogni lasciata è persa [SM=x44458] vaddaviailcùl
OFFLINE
Post: 4,457
Registered in: 8/18/2006
Gender: Male

Utente Power



8/1/2017 8:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Allora oggi chi arriva? Lucifero o Caronte? [SM=x44473]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:13 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone