printprintFacebook
IperCaforum il forum degli ipercafoni
 
Facebook  

Ancora altre spaccature nel PD

Last Update: 11/3/2018 12:26 AM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 1,903
Registered in: 9/23/2007
Location: MANZIANA
Age: 46
Gender: Male

Utente Power



9/19/2017 3:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Renzi ha commesso un errore fatale a farsi nemico D'Alema, ma in fondo meglio per noi, questi due polli che si beccano tra di loro si annulleranno a vicenda...
OFFLINE
Post: 1,919
Registered in: 2/19/2012
Location: MILANO
Age: 27
Gender: Male

Utente Power



9/19/2017 5:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Etrusco, 19/09/2017 15.27:

Alla festa di Mdp


Certaldo, D’Alema attacca Renzi:
«Ha firmato un accordo per prendere i migranti. Credeva di essere furbo…»  


di Redazione - - Cronaca, Politica

Massimo D'Alema e Matteo Renzi, amici-nemici

Massimo D’Alema e Matteo Renzi


CERTALDO (FIRENZE) – Massimo D’Alema attacca Renzi sui migranti alla festa di Mdp.
Dice: «Si è data la colpa all’Europa, ma se i migranti sbarcano qui è perché noi abbiamo firmato un accordo internazionale, firmato dal governo dove c’era Alfano e Gentiloni era ministro degli Esteri. Perché abbiamo firmato? Perché il capo del governo di allora, che pensa di essere molto furbo ma non lo è, ha pensato: noi ci prendiamo i migranti e loro ci danno i soldi, e i soldi l”Europa glieli ha dati, e lui ha pensato prendo i soldi e anziché usarli per i migranti faccio regalie, bonus, e prendo voti. Invece dei voti ha preso i migranti. Questa è la verità».


Fonte: Firenze Post




Ormai Renzi si fa prendere in giro pure da D'Alema, è proprio alla frutta...
OFFLINE
Post: 2,515
Registered in: 5/23/2003
Location: ROMA
Age: 36
Gender: Male

Utente Power



9/19/2017 6:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sarei tanto curioso di andare subito a elezioni per vedere come va a finire tra tutti questi sapientoni, Renzi, D'Alema, Fratoianni e compagnia bella
OFFLINE
Post: 13,588
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
9/20/2017 12:43 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Aggredire il declino, 19/09/2017 15.44:

Renzi ha commesso un errore fatale a farsi nemico D'Alema, ma in fondo meglio per noi, questi due polli che si beccano tra di loro si annulleranno a vicenda...



D'Alema?

Il Bue che dice cornuto all'Asino

Ricordiamoci quando baffettino falso Jo D'Alema si mise a disposizione degli Americani per andare a bombardare Belgrado patria del Comunismo di Tito

Un Comunista che manda a bombardare i comunisti? [SM=x44473]

D'Alema è meglio che si prende una delle sue barche di merda e se ne va fuori dai coglioni dalla politica, mi sembra che la Repubblica Italiana gli ha donato tanto

PD- Partito Da sciogliere

Non serve a niente per l'ITALIA
OFFLINE
Post: 2,263
Registered in: 1/29/2012
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM



Vincitrice Concorsi:
RischiaTutto 2014
IperFichi Mondiali 2014
Regno Animali&Veg.2015
11/29/2017 10:29 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Un attimo e su twitter ecco il sindaco di Taranto... ora aspetto Emiliano. E comunque entrambi del Pd contro Calenda...

"Caro ministro @CarloCalenda io rispondo alla mia coscienza e ai tarantini, non al portafogli di qualche lobbista. Se l’acquisizione non rispetta l’ambiente e le nostre priorità è un problema di chi la ha permessa. Taranto non si fa violentare più, i ricatti non ci spaventano".
OFFLINE
Post: 2,920
Registered in: 10/11/2013
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM



11/30/2017 10:52 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
raggio di luna78, 29/11/2017 10.29:

Un attimo e su twitter ecco il sindaco di Taranto... ora aspetto Emiliano. E comunque entrambi del Pd contro Calenda...

"Caro ministro @CarloCalenda io rispondo alla mia coscienza e ai tarantini, non al portafogli di qualche lobbista. Se l’acquisizione non rispetta l’ambiente e le nostre priorità è un problema di chi la ha permessa. Taranto non si fa violentare più, i ricatti non ci spaventano".




Stanno facendo di tutto per nasconderlo, ma il PD di Renzi ha deluso molte aspettative, sia a livello locale sia a livello nazionale...
a questo punto un passo indietro di Renzi e di tutto il suo Giglio magico sarebbe un gesto di responsabilità apprezzabile.
OFFLINE
Post: 312
Registered in: 6/18/2015
Location: MESSINA
Age: 33
Gender: Male


11/30/2017 12:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
pliskiss, 20/09/2017 00.43:





Un Comunista che manda a bombardare i comunisti? [SM=x44473]





non vedo perchè criticare un cattivo che fa un'azione buona [SM=x44457]

che poi i comunisti in jugoslavia già non c'erano piu , c'era la guerra civile ,si stavano ammazzando fra di loro proprio perchè era finita la dittatura di tito e la guerra fredda ,e le tensione etniche (soprattutto musulmane) che erano schiacciate sotto il tallone della dittatura esplosero

quindi d'alema non ha mai bombardato dei comunisti , quindi non ha mai fatto buone azioni


OFFLINE
Post: 188,295
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
12/5/2017 7:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
jaena pliskin, 30/11/2017 12.31:



non vedo perchè criticare un cattivo che fa un'azione buona [SM=x44457]

che poi i comunisti in jugoslavia già non c'erano piu , c'era la guerra civile ,si stavano ammazzando fra di loro proprio perchè era finita la dittatura di tito e la guerra fredda ,e le tensione etniche (soprattutto musulmane) che erano schiacciate sotto il tallone della dittatura esplosero

quindi d'alema non ha mai bombardato dei comunisti , quindi non ha mai fatto buone azioni






Hai una concezione molto particolare del bene e del male... [SM=x44452]

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 8,991
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



12/7/2017 11:37 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma Pisapia? Non vi sembra strana la sua decisione di abbandonare la politica?
E pure Alfano?

Ma non sarà solo una tattica per spingere gli altri leaders ad andarli a corteggiare? [SM=x44473]
OFFLINE
Post: 325
Registered in: 6/18/2015
Location: MESSINA
Age: 33
Gender: Male


12/7/2017 12:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Arcanna Jones, 07/12/2017 11.37:

Ma Pisapia? Non vi sembra strana la sua decisione di abbandonare la politica?
E pure Alfano?

Ma non sarà solo una tattica per spingere gli altri leaders ad andarli a corteggiare? [SM=x44473]




la cosa assurda è che come giustificazione adduce alla quasi impossibilità di approvare lo ius soli

questi sono pazzi e pure un pò rincoglioniti
ONLINE
Post: 5,032
Registered in: 4/30/2012
Gender: Male

Utente Power +



Vincitore del Concorso:
Cultura d'Autunno 2014
12/7/2017 1:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Arcanna Jones, 07/12/2017 11.37:

Ma Pisapia? Non vi sembra strana la sua decisione di abbandonare la politica?
E pure Alfano?

Ma non sarà solo una tattica per spingere gli altri leaders ad andarli a corteggiare? [SM=x44473]




No... penso l'unica tattica di Pisapia, fosse raccogliere i voti dispersi a sinistra e riportarli alla corte di Renzi, una volta nato il progetto "Grasso" la foglia di fico è caduta.
OFFLINE
Post: 5,261
Registered in: 1/10/2014
Location: ANCONA
Age: 44
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



12/9/2017 11:58 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
riccardo60, 07/12/2017 13.04:




No... penso l'unica tattica di Pisapia, fosse raccogliere i voti dispersi a sinistra e riportarli alla corte di Renzi, una volta nato il progetto "Grasso" la foglia di fico è caduta.




Da quel che ho capito ieri leggendo qua e là alcuni giornali è che Pisapia credeva sinceramente in una coalizione dei principali partiti e partitini di centro sx, ma è rimasto deluso quando ha preso atto della sordità degli interlocutori, non volevano ascoltarsi né accordarsi, nemmeno sapendo che senza stringersi insieme in una coalizione andranno a morte certa. A quel punto si è demoralizzato e se ne è andato... [SM=x44464]
ONLINE
Post: 5,033
Registered in: 4/30/2012
Gender: Male

Utente Power +



Vincitore del Concorso:
Cultura d'Autunno 2014
12/9/2017 12:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Da da da, 09/12/2017 11.58:




Da quel che ho capito ieri leggendo qua e là alcuni giornali è che Pisapia credeva sinceramente in una coalizione dei principali partiti e partitini di centro sx, ma è rimasto deluso quando ha preso atto della sordità degli interlocutori, non volevano ascoltarsi né accordarsi, nemmeno sapendo che senza stringersi insieme in una coalizione andranno a morte certa. A quel punto si è demoralizzato e se ne è andato... [SM=x44464]




Si...quella sarebbe la versione ufficiale, ma non ci ho mai creduto neppure per un istante.

OFFLINE
Post: 5,265
Registered in: 1/10/2014
Location: ANCONA
Age: 44
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



12/10/2017 12:28 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
riccardo60, 09/12/2017 12.45:




Si...quella sarebbe la versione ufficiale, ma non ci ho mai creduto neppure per un istante.





Alla fine l'interpretazione non può che convergere alla stessa conclusione, cioè Renzi e Grasso, con tutti gli altri che stanno dietro loro, non hanno intenzione di unire le loro forze né prima del voto per una coalizione di facciata né dopo il voto per un governo di larghe intese, forse Renzi preferisce guardare Silvio e Grasso i 5s, a meno che non pensa di non andare sopra al 10% e voglia solo disturbare un po' [SM=g51505]
OFFLINE
Post: 188,771
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
1/27/2018 9:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Notte tra urla e pianti in cui si è sfiorata la scissione: nasce il PdR di Renzi



Orlando fa un sondaggio con Bonino



Tra urla e pianti, nella lunga e patetica notte consumata al Nazareno, sede del Pd, è diventato più chiaro quel che accadde 11 mesi fa,
quando l’ala sinistra di Bersani e D’Alema lasciò il partito. Allora Matteo Renzi non fece nulla per impedire la scissione,
perché già aveva in mente quel che ha messo in pratica nelle ultime 48 ore: la «normalizzazione» dei futuri gruppi parlamentari del Pd.

I numeri hanno una loro eloquenza:
Alle Primarie di maggio che lo avevano incoronato segretario, Matteo Renzi aveva ottenuto il 69,2% dei consensi popolari, ma ieri notte quando la direzione del Pd si è riunita per l’okay alle liste, quasi il 90% dei posti «sicuri» appartenevano all’area del leader.
Le minoranze congressuali (Orlando ed Emiliano) sono state strette all’angolo: avranno un manipolo di parlamentari,
così come li avranno gli alleati più riottosi del segretario (Franceschini), ma si tratta di rappresentanze frammentate, piccole percentuali, gruppi destinati all’irrilevanza, quando arriverà l’ora delle grandi scelte. Una «libanizzazione» del dissenso interno che tornerà utile fra 40 giorni.
 

Dopo le elezioni del 4 marzo incombono decisioni decisive nella vita del Pd e in quella personale di Renzi.
Se il partito dovesse restare sotto il minimo storico, il 25,4% raggiunto nel 2013 da Bersani, potrebbe aprirsi un processo al leader
e per Renzi disporre di una pattuglia parlamentare ad alta fedeltà rappresenta un’assicurazione sulla vita.
E gruppi renziani serviranno anche davanti a scenari meno drammatici ma potenzialmente divisivi: quale governo? Quale maggioranza? Quale presidente del Consiglio?
 

Naturalmente quando si fanno le liste per le elezioni più che ai massimi sistemi, i notabili di partito guardano ad interessi più prosaici.
E nella giornata di ieri gli sherpa di Renzi hanno tirato la corda in modo così teso che ad un certo punto, senza che la notizia trapelasse,
Andrea Orlando è stato costretto ad accarezzare un’idea clamorosa: lasciare il partito e trovare accoglienza elettorale nella lista «+Europa» di Emma Bonino.
Uno degli amici del Guardasigilli ha fatto un sondaggio preliminare e non impegnativo ma poi l’ipotesi - che poteva diventare dirompente - è stata lasciata cadere. Almeno per ora.

È stata davvero una giornata di passione quella che si è consumata al piano nobile del Nazareno. L’orario di inizio dei lavori della Direzione è slittato per ben tre volte, dalle iniziali 10,30 si è via via andati sino alle 22,30: uno scivolamento di dodici ore, quasi un record. E a forza di rinvii l’«assedio» a Matteo Renzi si è fatto assillante: lo guatavano amici, nemici, alleati, semi-alleati.
Qualcuno urlando («ci ha imbrogliato»), qualcuno piangendo. Un giovane democratico confida di aver visto Debora Serracchiani con gli occhi lucidi, ma chissà se era lei, chissà cosa è vero, o verosimile nel racconto di una delle giornate umanamente più intense nella storia del Pd. 

Lui, Matteo Renzi, ad un certo punto ha staccato il cellulare, per ore non ha risposto più agli sms, ha scritto e cancellato nomi di candidati assieme al suo amico Luca Lotti.
Un assedio anche umano, come racconta lo stesso Renzi: «E’ una disperazione far fuori 150 uscenti... C’è quello che ti dice, ho il mutuo da pagare, l’altro che ti fa sapere che gli manca una legislatura per la pensione, un altro che accampa un buon motivo....». 

Certo, nella grande «mattanza» che ha accompagnato la febbrile fattura delle liste del Pd c’è stato anche un coté patetico.
Ma il grande sospetto dei non-renziani è che, con la scusa del dimagrimento che doveva investire tutte le «aree» interne del Pd, il leader ne stesse approfittando per aumentare il proprio peso specifico, per dare un’accelerata a quel progetto di trasformazione del Pd in «PdR», quel «Partito di Renzi» che è la sintesi un po’ grossolana ma preferita dai detrattori del leader. I conti si potranno fare soltanto quando le liste saranno definitivamente vistate e approvate, ma ieri sera quando si è aperta la Direzione del Pd chiamata al formale via libera, i pesi interni erano ridistribuiti, con una presenza massiccia dell’area Renzi. Alle Primarie quell’area aveva conquistato il 69,2% dei consensi, contro il 20% di Andrea Orlando e il 10% di Emiliano: dei 200 posti “sicuri” (tra listini e collegi), quasi il 90% andranno a candidati vicini al segretario. In questo «correntone» di maggioranza, il 70-72% dei parlamentari sarebbero renziani doc, l’ 8-10% amici di Martina e Orfini, il 5-7% amici di Franceschini. Alle minoranze restererebbe il restante 10% . 

Fonte


_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 1,993
Registered in: 9/23/2007
Location: MANZIANA
Age: 46
Gender: Male

Utente Power



1/27/2018 9:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In qs campagna elettorale non ho ancora sentito lo slogan (una hit delle passate campagne ... sin dai tempi di BOttino Craxi) “LE RIFORME DI CUI QUESTO PAESE HA BISOGNO”

Della serie : oramai non riusciamo piu’ a fargliela bere ... !

Ah Matteo , che fatale errore fu non avere spacchettato i dieci quesiti del referendum del 4.12/2016 ... invece del mortale “prendere o lasciare”
OFFLINE
Post: 189,298
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
4/11/2018 4:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

[SM=x44456]

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 2,334
Registered in: 5/12/2003
Gender: Male

Utente Power



5/19/2018 6:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



UN PARTITO ALLO SBANDO

- VIDEO: FISCHI E URLA ALL'ASSEMBLEA PD.




ALL'ULTIMO SECONDO CAMBIA L'ORDINE DEL GIORNO, NIENTE PIÙ VOTO SUL SEGRETARIO, MA UNA ''DISCUSSIONE SULL'ATTUALITÀ''.

MA CHE È, LA DOMANDA A PIACERE? IL TEMA DI CULTURA GENERALE?
A CHE SERVE CONVOCARE CENTINAIA DI PERSONE ALL'ERGIFE DI ROMA PER NON FARE UNA CIPPA?
www.dagospia.com/rubrica-3/politica/partito-sbando-video-fischi-urla-all-39-assemblea-pd-17...

_________________

OFFLINE
Post: 9,107
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



5/23/2018 12:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Stasera facendo zapping mi sono soffermata su una trasmissione che aveva messo in evidenza un recente sondaggio dove il PD continua incredibilmente a perdere consensi, ora è sceso di altri 2.2% rispetto al mese scorso, arrivando al 16% [SM=x44466]
OFFLINE
Post: 190,289
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
10/30/2018 7:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Arcanna Jones, 23/05/2018 00.26:

Stasera facendo zapping mi sono soffermata su una trasmissione che aveva messo in evidenza un recente sondaggio dove il PD continua incredibilmente a perdere consensi, ora è sceso di altri 2.2% rispetto al mese scorso, arrivando al 16% [SM=x44466]




Tra l'altro nelle elezioni provinciali a Bolzano le percentuali del PD sono scese addirittura al 4,7% ed i sondaggi nazionali non sono comunque rosei.
Sarà perchè nel PD ancora non hanno avuto il coraggio di prendere le distanze da Renzi e Boschi o una posizione nettamente critica sul loro operato di governo?


_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:40 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone