Previous page | 1 | Next page

Olimpiadi invernali Corea 2018

Last Update: 2/22/2018 7:57 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 1,885
Registered in: 12/28/2005
Gender: Male

Utente Power



2/10/2018 9:27 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Olimpiade, storica cerimonia di apertura: una Corea si stringe la mano
Toccante cerimonia di apertura dei Giochi invernali, con la stretta di mano fra il presidente del Sud e la sorella del dittatore del Nord. Colombe di pace e una sola bandiera.

09 febbraio 2018 - Milano
Una magia s’è compiuta oggi nello stadio olimpico di PyeongChang: sono stati tanti, anzi, i momenti in cui lo sport ha ribadito la formidabile forza persuasiva che un mondo migliore è possibile e chi si fa continuamente la guerra o guarda il vicino come un nemico come nel caso della Nord Corea con la confinante Sud Corea, può tentare di rovesciare il destino di un popolo. Non c’è scena più tenera di quella delle due hockeyste con le loro mani sulla torcia per consegnarla all’ultimo tedoforo prima dell’accensione, timide e sorridenti: insieme si può, oltre le divisioni politiche. Non c’è scena più forte della stretta di mano tra il presidente della Corea libera che stringe in mondovisione la mano alla sorella del dittatore Kim Jong Un, che mostra in altre immagini di altri giorni più tristi, la forza dei suoi marchingegni nucleari per spaventare gli Usa e il mondo. Non c’è simbologia più efficace in quella colomba della pace che si forma sul palco mentre viene cantata Imagine di John Lennon. Non c’è più unificazione sportiva di una sfilata insieme, sotto la stessa bandiera. Quella bandiera che per una sera cambia anche l’ultimo spicchio divisivo, ovvero il contorno delle isole vicine, presenti nella precedente versione, per non provocare davanti al primo ministro Abe l’irritazione del Giappone che rivendica la sovranità sull’arcipelago Dokdo (Takeshima in giapponese) controllato dalla Corea del Sud. Non c’è retorica nel messaggio del presidente del Cio Thomas Bach, che consegna al mondo una tregua possibile anche dopo i Giochi tra le Coree: “Questo è il momento che tutti aspettavamo, dovete essere fieri di tutto ciò. Il potere dello sport serve a unificare e a non dividere, nel 2016 abbiamo presentato a Rio la nazionale dei rifugiati, adesso ci adoperiamo per le Coree”.
La storica stretta di mano

La storica stretta di mano
Festa — Un’Olimpiade che grazie a questo straordinario disgelo, nonostante i distinguo americani, i mugugni di certi sudcoreani che non vedono nell’operazione olimpica una vera occasione di pace, è già un successo. Tutto il mondo ha pensato e riflettuto su chi è libero e chi non lo è. Tre ore di cerimonia con lo show a fare da cornice, con la sfilata che ha messo in evidenza i grandi personaggi dello sport della neve a guidare le 192 delegazioni, con le tradizioni coreane e la voglia di vivere due settimane di festa a cinque cerchi, raccontati in un Paese che ora è leader nel mondo (tecnologico) in molti campi e che si trova un dirimpettaio pericoloso e per la prima volta messo davanti alla necessità di essere responsabile anziché guerrafondaio. Bella l’Italia che sogna da domani un oro atteso 8 anni, bellissima l’Olimpiade che vuole regalare la pace a chi non ce l’ha.
L'ultimo atto della cerimonia di apertura dei Giochi di PyengChang si compie con il ritorno sui pattini di Yu Na Kim, star di casa, olimpionica a Vancouver, ultimo tedoforo. Prima di accendere il tripode l'ex campionessa ha ricevuto la fiaccola da due giocatrici del team misto delle Coree di hockey, una del nord e una del sud. L'ennesimo atto simbolico di una cerimonia che ha celebrato proprio la condivisione tra i due Paesi della stessa penisola.e che rimarrà immortalata nell'immagine della storica stretta di mano tra il presidente della Sud Corea e la sorella di Kim Jong-un La delegazione azzurra all'interno dello stadio Marta Bassino e Manuela Moelgg sfilano La numerosa delegazione azzurra dietro ad Arianna Fontana che, dopo aver sfilato con la bandiera, confida: «È un'emozione grandissima, adesso mi rendo conto di quello che di bello sto facendo. Con questa bandiera tra le mani non ho paura di nulla». Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport La delegazione delle Bermunda non rinuncia ai pantaloni che li contraddistinguono nemmeno con le temperature gelide della Corea del Sud Anche Pita Taufatofua, portabandiera di Tonga come anche a Rio, ha sfilato a petto nudo nella tradizionale passerella delle delegazioni. Taufatofua è stato uno dei simboli inaspettati della cerimonia di apertura delle Olimpiadi estive 2016 a Rio de Janeiro, con il suo tradizionale abito tongano che rivelava il torso muscoloso e oliato, Un'immagine che ha fatto il giro del mondo. In Brasile si cimentò nel taekwondo, in Corea del Sud gareggerà nello sci di fondo. Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport «È stato emozionante, tantissimo. Ho avuto un po' di paura prima di entrare perché c'era un vento assurdo - spiega Arianna Fontana. - Prima di entrare ho urlato ai ragazzi se erano carichi e mi hanno risposto con un mega urlo. Spero sia di buon auspicio per tutti noi. Abbiamo addosso un'adrenalina incredibile, siamo tutti belli pronti per questa grande avventura. Domani sono in pista per le prime gare e darò il massimo».
dal nostro inviato Stefano Arcobelli
www.gazzetta.it/Olimpiadi/09-02-2018/olimpiade-toccante-cerimonia-apertura-sola-corea-stretta-mano-2501608180...




«È stato emozionante, tantissimo. Ho avuto un po' di paura prima di entrare perché c'era un vento assurdo - spiega Arianna Fontana...
OFFLINE
Post: 1,886
Registered in: 12/28/2005
Gender: Male

Utente Power



2/10/2018 9:29 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 1,886
Registered in: 12/28/2005
Gender: Male

Utente Power



2/10/2018 9:31 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 1,888
Registered in: 12/28/2005
Gender: Male

Utente Power



2/10/2018 9:32 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 188,940
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
2/10/2018 9:37 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

10 febbraio 2018

Olimpiadi invernali Corea 2018: risultati della notte e gare LIVE


Paris sesto nelle terze prove della discesa libera maschile, dominata dal vento e dall'austriaco Kriechmayr. Il Comitato olimpico annuncia altri undici casi di norovirus,
mentre il Presidente della Corea del Sud ha ricevuto a pranzo la delegazione del Nord, che comprendeva anche la sorella del leader Kim Jong-un

Ore 9.00, prima medaglia d'oro: vince nel fondo la svedese Kalla 

E' svedese il primo oro olimpico ai Giochi invernali di Pyeongchang. Lo ha vinto nel fondo (skiathlon 7,5km+7,5km) Charlotte Kalla che ha chiuso la prova davanti alla
campionessa norvegese Marit Bjoergen. Completa il podio la finlandese Krista Parmakoski. Tra le italiane, la prima è Brocard, 26esima con 2'32" di ritardo e quasi un
minuto di distacco subito negli ultimi 3 km di gara, 35esima Pellegrini a 3'31", 37esima Comarella, crollata nel finale, a 3'41", 49esima Debertolis a 4'59".

Ore 8.30, Brignone: "Pronta per un risultato importante"

"Sto sciando abbastanza bene. Nella settimana precedente la partenza ho ricaricato le pile nel modo giusto. Ce la metterò tutta perché è l'unico modo per raggiungere
una posizione importante". Parola di Federica Brignone.

Gare e risultati della notte

Poche le gare nella notte di PyeongChang, dopo l'emozionante cerimonia di venerdì che ha ufficialmente aperto le Olimpiadi Invernali. Tra le discipline impegnate, c'era curiosità per capire come si sarebbero comportati gli azzurri nella terza prova cronometrata della discesa libera maschile. Incognita legata soprattutto al vento, che potrebbe costringere gli organizzatori a spostare la gara da domenica a lunedì, incastrandola tra le due manches di slalom gigante femminile. Gli sciatori sono uniti in un fronte comune: vogliono una gara completa, senza tagli e modifiche della partenza. Innerhofer, che è stato il più rapido nella seconda prova di venerdì (sia di cronometro che nella velocità di punta, toccando i 114,7 km/h), ha dichiarato: "Il vento mi ha ostacolato per tutto il percorso". Sulla stessa lunghezza d'onda il norvegese Jansrud: "Fortunatamente l'obiettivo è quello di avere una gara completa. E' questo lo spirito olimpico che vogliamo sentire". 

Discesa, vola Kriechmayr nelle terze prove. Paris 6°

Il vento non ha dato ancora tregua nelle terze prove cronometrate della discesa libera maschile. Nonostante le ultime previsioni parlino di un miglioramento nelle prossime ore, si è gareggiato ancora condizionati da forti e improvvise folate. In molti hanno preferito non rischiare, lasciando una giornata di gloria all'austriaco Vincent Kriechmayr, primo in 1’40″76. Il podio virtuale di questa terza prova ha visto due fenomeni della disciplina come i norvegesi Kjetil Jansrud, secondo a +0''12 e Aksel Lund Svindal (+0''35). Vista la costanza di queste prove, i due 'vichinghi' prenotano un posto sul podio. Al quarto posto troviamo il francese Brice Roger (+0''56), che ha preceduto l’austriaco Max Franz (+0''61). Il primo degli azzurri è stato Dominik Paris, sesto a +0''70, unico italiano nella Top 10 e parso in netta ripresa rispetto ai giorni precedenti, quando aveva denotato una scarsa confidenza con la pista coreana. Completano la Top 10 il tedesco Thomas Dressen (vincitore recentemente a Kitzbuehel), gli americani Jared Goldberg e Bryce Bennett e il norvegese Aleksander Aamodt Kilde. Molto più staccati gli altri azzurri. Peter Fill ha chiuso con il 12° crono e un ritardo di 0''92, confermando la sua mancanza di feeling con la parte alta del tracciato. Matteo Marsaglia è 27° a +2''04, Emanuele Buzzi è 29° a +2''09, Riccardo Tonetti è 60° (+4''66). Solo 57^ piazza per Christof Innerhofer, che dopo aver fatto segnare il miglior crono nella giornata di venerdì, ha preferito una sciata di ricognizione senza prendersi alcun rischio, come dimostra il distacco dalla vetta di 4''29. Una scelta che lo ha accomunato ad altri favoriti d'obbligo, come lo svizzero Beat Feuz.

Curling misto, i risultati della quinta gara

Prosegue il round robin del curling misto. Questi i risultati della quinta gara: Canada-Svizzera 7-2, Cina-Stati Uniti 6-4, Norvegia-Finlandia 7-6, Atleti Russi-Corea del Sud 6-5. In programma ancora due gare di round robin, con le semifinali previste per lunedì e le finali martedì.

Snowboard slopestyle maschile, i qualificati per la finale

Questi i 12 qualificati per la finale di domenica dello slopestyle maschile di snowboard: Max Parrot (Canada), Mark McMorris (Canada), Redmond Gerard (Usa), Staale Sandbech (Norvegia), Tyler Nicholson (Canada), Sepp Smits (Belgio), Marcus Kleveland (Norvegia), Carlos Garcia Knight (Nuova Zelanda), Sebastien Toutan (Canada), Mons Roisland (Norvegia), Torgeir Bergrem (Norvegia), Niklas Mattson (Svezia). Non erano presenti atleti italiani in gara.

Norovirus, altri 11 contagiati

Non si arresta l'epidemia che ha colpito la regione che ospita i Giochi invernali di PyeongChang: sono altri undici i contagiati (sette sono ancora agenti della sicurezza), con i casi di norovirus confermati che salgono così a 139. Si intensificano le misure preventive: in particolare il comitato organizzatore ha designato un supervisore dedicato in ogni struttura per monitorare la pulizia giornaliera. Sono stati distribuiti 15mila kit con disinfettanti per le mani e per questo tra le raccomandazioni c'è quella di evitare saluti con strette di mano. Vengono poi fatte ispezioni mirate nei ristoranti, alberghi vicini ai luoghi olimpici, compresi i campi gara. Altri venti ispettori sono stati mandati nelle mense olimpiche per controllare gli alimenti.

Incontro tra le due Coree a pranzo

Il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, ha ricevuto a pranzo dirigenti nordcoreani e la sorella del leader Kim Jong-un al palazzo presidenziale di Seul, nel più significativo incontro diplomatico tra i due vicini-rivali negli ultimi anni.

Presidente taekwondo del Nord: "Siamo tutti coreani"

"Siamo tutti coreani, guardate le nostre facce, vi sembrano diverse?". Lo dice con orgoglio e soddisfazione il presidente della federazione nordcoreana di taekwondo, Ri Yong Song, durante un evento a Casa Italia per i Giochi di PyeongChang. "Il mondo intero - ha aggiunto - ha visto le due Coree assieme. Taekwondo significa pace e armonia, l'Olimpiade è evento di pace, è emozionante per noi che si svolga in Corea". Ri Suk Hyang, atleta della quadra nordcoreana di taekwondo, ha vissuto con gioia la sfilata delle Coree unite alla cerimonia di apertura dei Giochi di PyeongChang: "Sono molto emozionata per questa riunione tra i nostri Paesi. Per me è la seconda volta in Corea del Sud - ha aggiunto Kim Kwang Ju, membro della squadra presente a Casa Italia -. E' stato emozionante". 

Attacco hacker durante cerimonia inaugurale

Attacco informatico durante la cerimonia inaugurale dei Giochi di PyeongChang. Lo fa sapere il comitato organizzatore, spiegando che gli hacker hanno causato il malfunzionamento dei tv collegati a internet presso il centro stampa. Subito sono stati spenti i server per prevenire ulteriori danni ed è stato bloccato il sito delle Olimpiadi: questo ha impedito agli spettatori che hanno acquistato i biglietti per le gare di stampare le loro prenotazioni. Il sito è tornato on line nella mattinata in Corea. Il comitato organizzatore ha spiegato che "per alcune ore abbiamo avuto problemi ai nostri sistemi ieri sera. Ma non hanno interrotto alcun evento, e non hanno avuto effetti sulla sicurezza di atleti e spettatori. Tutto adesso sta funzionando bene come previsto. Gli esperti di informatica stanno lavorando per tenere sotto controllo i sistemi".

 

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 188,941
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
2/10/2018 9:38 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote




Olimpiadi, gli italiani in gara oggi  



_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 1,773
Registered in: 11/4/2014
Location: VESCOVATO
Age: 40
Gender: Male

Utente Power



2/15/2018 10:45 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per adesso 3 medaglie. 1 oro, 1 argento e 1 bronzo. Credo sarà difficile fare molto di più di così.
[Edited by Joe81M 2/15/2018 10:47 AM]
OFFLINE
Post: 1,774
Registered in: 11/4/2014
Location: VESCOVATO
Age: 40
Gender: Male

Utente Power



2/15/2018 11:08 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In ordine cronologico: Dominik Windisch bronzo nel Biathlon, Federico Pellegrino argento nella Sprint Tc e Arianna Fontana oro nella 500m Short Track.
OFFLINE
Post: 1,776
Registered in: 11/4/2014
Location: VESCOVATO
Age: 40
Gender: Male

Utente Power



2/15/2018 11:56 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bronzo nello Slalom Gigante per Federica Brignone.
[Edited by Joe81M 2/15/2018 11:57 AM]
OFFLINE
Post: 1,777
Registered in: 11/4/2014
Location: VESCOVATO
Age: 40
Gender: Male

Utente Power



2/16/2018 7:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Oro nello Snowboard Cross con Michela Moioli.
OFFLINE
Post: 1,779
Registered in: 11/4/2014
Location: VESCOVATO
Age: 40
Gender: Male

Utente Power



2/16/2018 8:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Nicola Tumolero bronzo nei 10000m del Pattinaggio di Velocità e siamo a 2 ori, 1 argento e 3 bronzi
[Edited by Joe81M 2/16/2018 8:21 AM]
OFFLINE
Post: 9,030
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 38
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



2/16/2018 12:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E vorrei far notare che in queste olimpiadi sono soprattutto le donne a dare le più grandi soddisfazioni...
OFFLINE
Post: 2,892
Registered in: 9/23/2012
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



2/17/2018 11:10 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Arcanna Jones, 16/02/2018 12.02:

E vorrei far notare che in queste olimpiadi sono soprattutto le donne a dare le più grandi soddisfazioni...




Ah se non ci fossero le donne a risollevare lo sport italiano...
gli uomini sanno parlare solo di calcio e poi il calcio azzurro è sempre più in basso appena si esce fuori dall'Italia, quest'anno lo hanno capito pure i sassi che è tutto da rifondare, che di sport c'è rimasto ben poco, solo business, tant'è che [SM=x44504] non sono riusciti nemmeno a qualificarsi per i mondiali di calcio! Patetici! [SM=x44468] [SM=x44471]
OFFLINE
Post: 1,793
Registered in: 11/4/2014
Location: VESCOVATO
Age: 40
Gender: Male

Utente Power



2/20/2018 1:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Italia femminile d'argento nella Staffetta Short Track dopo la squalifica di Cina e Canada e Dominik Windisch ancora bronzo nella Mista Biathlon.

Totale: 2 ori, 2 argenti e 4 bronzi.

PS: Le tute delle donne, sono quasi sempre da cameltoe.
[Edited by Joe81M 2/20/2018 1:32 PM]
OFFLINE
Post: 1,795
Registered in: 11/4/2014
Location: VESCOVATO
Age: 40
Gender: Male

Utente Power



2/21/2018 7:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sofia Goggia oro nella Discesa Femminile.

Totale: 3 ori, 2 argenti e 4 bronzi
OFFLINE
Post: 1,807
Registered in: 11/4/2014
Location: VESCOVATO
Age: 40
Gender: Male

Utente Power



2/22/2018 1:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Arianna Fontana bronzo nella 10000m Short Track, dopo un oro individuale e un argento a squadre.

Totale: 3 ori, 2 argenti e 5 bronzi
OFFLINE
Post: 188,998
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
2/22/2018 7:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questa olimpiade invernale passerà alla storia come un'olimpiade rosa per il gran numero di medaglie delle nostre campionesse [SM=x44459]

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:20 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone