Previous page | 1 | Next page

Decreto legge Agosto

Last Update: 8/8/2020 6:55 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 19,032
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 56
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
8/8/2020 11:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ok al Dl agosto: per gli autonomi tasse rinviate per 2,2 miliardi, niente bonus consumi ma “piano cashback”
Confcommercio
8 Agosto 2020
08:34
Ok al Dl agosto: per gli autonomi tasse rinviate per 2,2 miliardi, niente bonus consumi ma "piano cashback"

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera "salvo intese tecniche", al provvedimento da 25 miliardi per la ripartenza dell'economia. La metà delle risorse va al lavoro. Il 50% delle tasse sospese a marzo, aprile e maggio va saldato entro dicembre in 4 rate, l'altro 50% in 24 rate da gennaio.

Rinvio delle tasse per gli autonomi per 2,2 miliardi e tempi più lunghi per saldare quelle sospese in pieno lockdown. Niente bonus sui consumi, per non disperdere le risorse in micro-misure, ma interventi selettivi per i settori più colpiti, dall'auto al turismo. E un piano cashback che partirà dai pagamenti elettronici di dicembre e potrà portare un bonus "fino a 2mila euro", come spiega in una lunga conferenza stampa il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo il varo salvo intese "tecniche" del decreto agosto.
Un intervento che porta gli sforzi anti-Covid del governo "a 100 miliardi" e che "aiuta imprese e famiglie e li orienta verso la crescita, la ripartenza economica e l'occupazione", sottolinea anche il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, guardando già al Recovery plan da presentare a ottobre, una "occasione storica". Il complesso puzzle delle misure viene composto a sera, dopo giornate di trattative, e il testo avrà bisogno ancora di qualche giorno per essere ultimato e pubblicato in Gazzetta Ufficiale. E il Parlamento, maggioranza e opposizioni, afferma il premier, potrà "migliorarlo".

La parte più consistente, 12 miliardi, andrà al lavoro, dice la ministra Nunzia Catalfo, e altre risorse andranno anche agli enti locali, alla sanità, alla scuola. Ma una delle scelte "di portata storica" scandisce Conte, è la fiscalità di vantaggio per il Sud, per cui si è battuto il ministro Peppe Provenzano, con cui si pongono le basi "di una reindustrializzazione dell'intero Sud" e non si divide il Paese, si colma un "gap". Al posto del bonus consumi, poi, arrivano 600 milioni per il "bonus Filiera per i ristoranti" che acquistano prodotti made in Italy, dice orgogliosa la ministra Teresa Bellanova, ricordando che questo incentivo sarà alternativo ai contributi a fondo perduto per le attività dei centri storici di 29 città d'arte, compresa Bergamo, voluto da Dario Franceschini.

I licenziamenti, è il compromesso raggiunto nel governo, resteranno bloccati finché durano sgravi a carico dello Stato e ammortizzatori, quindi al minimo fino a metà novembre. La cassa integrazione con causale Covid viene rinnovata per altre 18 settimane a partire dal 13 luglio (e utilizzabili fino al 31 dicembre) con lo schema 9+9, con le seconde nove settimane saranno gratuite solo per le imprese con perdite oltre il 20%, mentre le altre dovranno pagare un ticket dal 9% al 18% in caso di fatturati non toccati dalla crisi. Non si potrà licenziare nemmeno finché si sfrutta l'incentivo a fare rientrare i dipendenti dalla Cig (4 mesi di sgravi). Il divieto di licenziare ha però delle eccezioni per chiusure e fallimenti e, nelle ultime versioni del testo, si concede la Naspi a quei lavoratori che lasceranno volontariamente il posto in seguito ad accordi collettivi siglati con i sindacati.

Confermata la decontribuzione per 6 mesi per nuove assunzioni e trasformazioni di contratti a tempo determinato, cui si aggiunge uno sgravio di 3 mesi per gli stagionali del turismo e la fiscalità di vantaggio per il Sud. Per gli stagionali che non abbiamo ritrovato un impiego, per i lavoratori dello spettacolo e i più precari (dagli intermittenti ai venditori a domicilio) arriva anche una nuova indennità una tantum da 1.000 euro, mentre per chi non le famiglie più in difficoltà e senza altri sussidi ci sarà una nuova quota del Reddito di emergenza (tra 400 e 800 euro secondo la composizione del nucleo familiare), con nuove domanda entro il 15 ottobre.

Sul fronte del fisco ossigeno per gli autonomi (i soggetti Isa e i forfettari con perdite di almeno il 33% pagheranno ad aprile anziché a novembre) e per chi doveva saldare le tasse sospese a marzo, aprile e maggio: il 50% va saldato entro dicembre in 4 rate, l'altro 50% in 24 rate a partire da gennaio. Al posto del bonus consumi prende forma il piano cashback: sarà un meccanismo a punti, in cui si accumulano le transazioni per ottenere ogni sei mesi un rimborso. Il primo, ha spiegato Gualtieri "arriverà prima dell'estate". Per incentivare i pagamenti elettronici sono ripristinati fondi per 1,75 miliardi.

Tra gli oltre 100 articoli del decreto spuntano anche 3 milioni per la formazione delle casalinghe, niente Imu pure per le discoteche, fondi triplicati per il bonus babysitter per medici e infermieri. Ma anche l'aumento delle pensioni di invalidità già dai 18 anni, che arriveranno "fino a 648 euro al mese per 13 mensilità", lo sblocco della Cig per Air Italy, fondi per le fiere, per le crociere, per il trasporto pubblico locale e la norma 'salva-pertinenziali' delle spiagge, con annessa sanatoria sul passato e nuovi canoni minimi a 2.500 euro a partire dal 2021.


"""""Al posto del bonus consumi prende forma il piano cashback: sarà un meccanismo a punti, in cui si accumulano le transazioni per ottenere ogni sei mesi un rimborso."""""


magari una spiegazione più approfondita per capire come funziona non sarebbe male


"""""Tra gli oltre 100 articoli del decreto spuntano anche 3 milioni per la formazione delle casalinghe,"""


ma che cazzo di formazione devi dare ad una casalinga ??

3 milioni sono 3 milioni


""""I licenziamenti, è il compromesso raggiunto nel governo, resteranno bloccati finché durano sgravi a carico dello Stato e ammortizzatori, quindi al minimo fino a metà novembre. La cassa integrazione con causale Covid viene rinnovata per altre 18 settimane a partire dal 13 luglio (e utilizzabili fino al 31 dicembre) con lo schema 9+9, con le seconde nove settimane saranno gratuite solo per le imprese con perdite oltre il 20%, mentre le altre dovranno pagare un ticket dal 9% al 18% in caso di fatturati non toccati dalla crisi. Non si potrà licenziare nemmeno finché si sfrutta l'incentivo a fare rientrare i dipendenti dalla Cig (4 mesi di sgravi). Il divieto di licenziare ha però delle eccezioni per chiusure e fallimenti e, nelle ultime versioni del testo, si concede la Naspi a quei lavoratori che lasceranno volontariamente il posto in seguito ad accordi collettivi siglati con i sindacati."""""


qui vediamo quanti si fanno la legge a modo proprio






""""""""Rinvio delle tasse per gli autonomi per 2,2 miliardi e tempi più lunghi per saldare quelle sospese in pieno lockdown. """""""

boccata di ossigeno

ma poi bisogna andare a vedere il punto, e quello te lo dice il commercialista


mah ?


OFFLINE
Post: 2,655
Registered in: 1/29/2012
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM



Vincitrice Concorsi:
RischiaTutto 2014
IperFichi Mondiali 2014
Regno Animali&Veg.2015
8/8/2020 5:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
pliskiss, 08/08/2020 11:41:

magari una spiegazione più approfondita per capire come funziona non sarebbe male


"""""Tra gli oltre 100 articoli del decreto spuntano anche 3 milioni per la formazione delle casalinghe,"""


ma che cazzo di formazione devi dare ad una casalinga ??

3 milioni sono 3 milioni



Ma infatti! Una casalinga già sa fare il suo dovere di mamma/moglie e spesso lo fa pure mentre svolge altri lavori...

Ma volendo andare a fare un po' di sana dietrologia, un'idea ce l'ho di chi potrebbe essere interessato a questi 3 miliONI per mettere su corsi d'insegnamento alle casalinghe...

Quanto potranno essere utili? Non lo so, ma tempo fa feci un corso simile per apprendere l'uso del computer, dicevano che sarebbe stato utilissimo per trovare lavoro e tanto altro, ma alla fine non mi è servito a nulla se non a conoscere i colleghi di corso e gli insegnanti,
tanto quelle cose del computer le avrei comunque imparate inaltro modo per forza dovendoci avere a che fare...
Per i corsi delle casalinghe probabilmente sarà uguale, insegneranno tante banalità e gli unici a beneficiarne saranno gli insegnanti e soprattutto i presidenti delle cooperative che gestiranno questi corsi di formazione! [SM=x44451] [SM=x44499] [SM=x44465]
OFFLINE
Post: 19,033
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 56
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
8/8/2020 6:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
raggio di luna78, 08/08/2020 17:04:



Ma infatti! Una casalinga già sa fare il suo dovere di mamma/moglie e spesso lo fa pure mentre svolge altri lavori...

Ma volendo andare a fare un po' di sana dietrologia, un'idea ce l'ho di chi potrebbe essere interessato a questi 3 miliONI per mettere su corsi d'insegnamento alle casalinghe...

Quanto potranno essere utili? Non lo so, ma tempo fa feci un corso simile per apprendere l'uso del computer, dicevano che sarebbe stato utilissimo per trovare lavoro e tanto altro, ma alla fine non mi è servito a nulla se non a conoscere i colleghi di corso e gli insegnanti,
tanto quelle cose del computer le avrei comunque imparate inaltro modo per forza dovendoci avere a che fare...
Per i corsi delle casalinghe probabilmente sarà uguale, insegneranno tante banalità e gli unici a beneficiarne saranno gli insegnanti e soprattutto i presidenti delle cooperative che gestiranno questi corsi di formazione! [SM=x44451] [SM=x44499] [SM=x44465]




sinceramente io non ho mai visto corsi formazione Casalinghe


vabbe che oggi è tutto un corso perchè se le sognano di notte e le applicano di giorno


mia figlia è da marzo che lavora in una catena supermercati ha già fatto 7 corsi

alla chiusura quando si mettono li a contare ai box c'è sempre qualche magagna nonostante i corsi

generalmente o paga la Regione o il datore di lavoro

mi diceva la sciura del tabacchi che pure a loro gli hanno rifilato un corso obbligatorio, ti arriva la lettera e tu devi entrare online con lezioni e questionari da rispondere

il bello è che di tutto ciò che mi ha detto alla fine mi ha detto che devi pure pagare [SM=x44457]


non ce la faremo mai


vuoi vivere bene senza problemi??

ti devi trovare un isola del cazzo dove non c'è niente


qui ti martellano da quando ti svegli a quando vai a dormire, portare a casa la michetta è diventata dura e paghi l'aria che respiri
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:30 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone