Previous page | 1 2 | Next page

La Russia fra 2 giorni invaderà l'Ucraina, si rischia la Terza Guerra Mondiale

Last Update: 2/28/2022 9:42 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 15,515
Registered in: 6/23/2005
Location: ROMA
Age: 54
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



2/26/2022 10:39 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Come i media russi stanno trattando l’invasione dell’Ucraina
Gran parte di giornali e tv russe ne parla rispettando la propaganda del governo, con alcuni effetti surreali.

Da quando giovedì mattina la Russia ha deciso di invadere l’Ucraina, i media di tutto il mondo hanno raccontato con enorme preoccupazione le operazioni militari, gli attacchi, i feriti e i morti. Nelle edizioni di venerdì molti giornali internazionali hanno titolato in modo simile, usando toni estremamente allarmati e parlando dell’invasione come dell’inizio di una «guerra in Europa». È stato invece molto diverso il racconto fatto dai media in Russia, dove tutti i mezzi di comunicazione sono sottoposti a un rigido controllo, e di fatto la libertà di critica e dissenso è quasi inesistente.

Nella maggior parte dei casi televisioni, giornali e siti Internet hanno semplicemente riportato la propaganda di stato con cui il governo russo aveva giustificato l’invasione, sostenendo che quella in corso in Ucraina sia “un’operazione speciale” per difendere gli abitanti delle repubbliche autoproclamate del Donbass, Donetsk e Luhansk. Ci sono stati anche alcuni giornali che hanno parlato di un attacco ingiustificato e che hanno criticato il governo del presidente russo Vladimir Putin, ma si tratta di rarissimi casi isolati.

La libertà dei media in Russia è da tempo molto limitata, anche a causa di una dura legge approvata nel 2019 che punisce quasi ogni forma di dissenso contro il governo. Nel caso della situazione in Ucraina la libertà di informare è ancora più ristretta: venerdì Roskomnadzor, l’agenzia regolatrice delle comunicazioni in Russia, ha pubblicato un avvertimento rivolto a tutti i media che si stanno occupando dell’invasione dell’Ucraina, dicendo che nelle ultime ore sono state diffuse molte “informazioni non verificate e inesatte” e che perciò dovrebbero utilizzare solo “le fonti di informazione ufficiali russe” nel parlare della situazione, ovvero quelle governative.

Nel discorso con cui aveva annunciato l’operazione militare, Putin aveva detto che la Russia non intende occupare l’Ucraina ma che l’obiettivo è «difendere le persone che sono state vittime degli abusi e del genocidio del regime di Kiev. E faremo in modo di demilitarizzare e de-nazificare l’Ucraina». È il messaggio che molti media russi hanno trasmesso in questi giorni, a cominciare dal canale televisivo Russia 1, il principale canale della rete pubblica VGTRK.

_________________

"feriscono il mio cuore
d'un languore
monotono."
Paul Verlaine
OFFLINE
Post: 15,516
Registered in: 6/23/2005
Location: ROMA
Age: 54
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



2/26/2022 10:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Papa Francesco annulla tutte le udienze e si presenta a sorpresa dall’ambasciatore russo per chiedere la fine dei bombardamenti
articolo di Francesco Antonio Grana | 25 FEBBRAIO 2022 su Il Fatto Quotidiano online

Il pontefice si è presentato all'ufficio diplomatico di Mosca in via della Conciliazione, a due passi dal Vaticano: il colloquio con il rappresentante del Cremlino Avdeev è durato circa mezz'ora. Il Santo Padre ha annullato la presenza al Forum sulla pace con sindaci e vescovi del Mediterraneo a Firenze dopo le proteste dei preti pacifisti per la presenza tra i relatori dell'ex ministro Minniti, presidente della fondazione di Leonardo.

Mediazione diretta di Papa Francesco con il presidente russo Vladimir Putin per la fine del conflitto in Ucraina. Bergoglio si è recato a sorpresa nella sede dell’ambasciata russa presso la Santa Sede, in via della Conciliazione al numero 10, a due passi dal Vaticano, per chiedere la fine dei bombardamenti. Un faccia a faccia di circa mezz’ora tra il Papa e l’ambasciatore di Mosca, Aleksander Avdeev. Francesco ha annullato tutte le udienze in programma nella mattinata di oggi, 25 febbraio, tranne quella improrogabile al nuovo ambasciatore greco presso la Santa Sede, Aikaterini-Katia Georgiou, per la presentazione delle lettere credenziali.

Bergoglio ha, inoltre, deciso di non andare a Firenze domenica prossima, 27 febbraio, per chiudere l’incontro dei vescovi e sindaci del Mediterraneo organizzato dalla Conferenza episcopale italiana e di non presiedere la celebrazione del mercoledì delle ceneri, il 2 marzo, all’Aventino. La Sala Stampa della Santa Sede ha precisato che le defezioni del Papa sono dovute a “un’acuta gonalgia, per la quale il medico ha prescritto un periodo di maggiore riposo per la gamba”. Da quanto emerge dallo staff papale, però, la decisione di annullare la visita a Firenze sarebbe maturata sia per il precipitare della crisi in Ucraina, sia per la rivolta di preti e pacifisti per la presenza dell’ex ministro Marco Minniti, attualmente presidente della fondazione Med-Or, di Leonardo, tra le maggiori società produttrici di armi.

La mediazione del Papa con la Russia arriva dopo l’accorato appello per la pace in Ucraina con l’invito alla preghiera e al digiuno per il 2 marzo. Parole ribadite dal cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin: “Di fronte agli sviluppi della crisi in Ucraina, risaltano ancora più nette e più accorate le parole che il Santo Padre Francesco ha pronunciato al termine dell’udienza generale. Il Papa ha evocato ‘grande dolore’, ‘angoscia e preoccupazione’. Ed ha invitato tutte le parti coinvolte ad ‘astenersi da ogni azione che provochi ancora più sofferenza alle popolazioni’, ‘destabilizzi la convivenza pacifica’ e ‘screditi il diritto internazionale’. Questo appello acquista una drammatica urgenza dopo l’inizio delle operazioni militari russe in territorio ucraino. I tragici scenari che tutti temevano stanno diventando purtroppo realtà. Ma c’è ancora tempo per la buona volontà, c’è ancora spazio per il negoziato, c’è ancora posto per l’esercizio di una saggezza che impedisca il prevalere degli interessi di parte, tuteli le legittime aspirazioni di ognuno e risparmi il mondo dalla follia e dagli orrori della guerra. Noi credenti non perdiamo la speranza su un barlume di coscienza di coloro che hanno in mano i destini del mondo. E continuiamo a pregare e digiuniamo, lo faremo il prossimo mercoledì delle ceneri, per la pace in Ucraina e nel mondo intero”.

Parole analoghe a quelle ribadite dalla Conferenza episcopale italiana: “Le drammatiche immagini delle azioni militari in Ucraina provocano dolore e scuotono le coscienze. Nel condannare fermamente la scellerata decisione di ricorrere alle armi, esprimiamo vicinanza al popolo ucraino e alle comunità cristiane del Paese. Ogni conflitto porta con sé morte e distruzione, lacera il tessuto sociale e minaccia la convivenza tra le nazioni. La memoria di quanto accaduto nel Vecchio Continente nel secolo scorso deve indurci a rinnegare ogni discorso di odio e ogni riferimento alla violenza, spronandoci invece a coltivare relazioni di amicizia e propositi di pace. È il desiderio dell’umanità intera, è l’impegno dei vescovi del Mediterraneo”.
[Edited by rufusexc 2/26/2022 10:42 AM]

_________________

"feriscono il mio cuore
d'un languore
monotono."
Paul Verlaine
OFFLINE
Post: 19,497
Registered in: 2/11/2014
Location: MILANO
Age: 27
Gender: Male



Vincitore concorsi:
IperCazzaro 2015
Indovinelli Mondiali 2014
2/28/2022 9:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mi sa che il capo dei sevizi segreti non lo rivedremo più

[Edited by their 2/28/2022 9:42 PM]

_________________

HD Forum

http://hdforum.freeforumzone.leonardo.it/x/
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:14 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone