Previous page | 1 | Next page

F1 - GP del BRASILE 2010

Last Update: 11/9/2010 10:35 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
10/26/2010 5:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Interlagos
Sutil e Buemi perderanno 5 posizioni in Brasile


24 ottobre 2010

Adrian Sutil e Sebastien Buemi perderanno 5 posizioni sulla griglia di partenza del Gp del Brasile in programma tra 2 settimane.

Sutil, pilota tedesco della Force India, è stato sanzionato per l'incidente che ha coinvolto la Sauber del giapponese Kamui Kobayashi nel 47° giro del Gp della Corea del Sud. Lo svizzero Buemi (Toro Rosso) è stato punito per il contatto con la Virgin del tedesco Timo Glock.

GPUpdate.net
OFFLINE
10/26/2010 6:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Meno due alla fine, la situazione

 

Dopo un Gran Premio davvero pieno di eventi domenica in Corea, Fernando Alonso potrebbe vincere quest'anno il suo terzo titolo piloti di Formula 1 già in Brasile. Come per gli altri quattro contendenti, Abu Dhabi è l'unico posto dove invece si può perdere tutto. GPUpdate.net ha voluto prendere in esame quello che può succedere in questa stagione 2010 con solo più due gare da disputare.




La Red Bull avrebbe potuto vincere il suo primo campionato costruttori già nello scorso weekend, invece, grazie alle strane coincidenze di questa incredibile stagione, entrambe le vetture si sono ritirate mentre erano una prima e l'altra seconda, con l'opportunità di fare una doppietta. La squadra può anche giocarsi le sue chance, però, la situazione del campionato piloti è ora diventata decisamente complicata.





Yeongam è stato anche molto significativa per Jenson Button, autore di una corsa disastrosa, come ha ammesso lui stesso. Questo significa che perderà a breve il suo scettro. Intanto godiamoci le varie probabilità che possono capitare ad Interlagos, penultimo appuntamento della stagione.  





----------------------------------------------------------------------------------------------------------






Fernando Alonso (leader del campionato, 231 punti)


-------------------------------------------------- -------------------------------------------------------


Alonso è l' unico uomo che potrebbe vincere il titolo con una gara d'anticipo.








Per fare questo, deve finire sul podio in Brasile, con le seguenti situazioni:





- Vincere la gara con Webber quinto o una posizione inferiore


- Finire secondo con Webber ottavo o più in basso 


- Finire terzo con Webber decimo o oltre





Questo conferma che Webber è l'unico pilota che può fermare Alonso in Brasile. Se lo spagnolo finisce sul podio, gli altri contendenti non avranno più chance. 






-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ----


Mark Webber (2 ° assoluto, 220 punti)


---------------------------------------------------------------------------------------------------------








Webber rimarrà in lotta se Alonso va fuori dal podio in Brasile, l'australiano sarebbe fuori dalla lotta in queste altre situazioni: 






- Alonso vince e Webber finisce quinto o sotto 


- Alonso finisce secondo e Webber finisce ottavo o sotto


- Alonso finisce terzo e Webber finisce decimo o fuori dai punti 





Quindi, se Alonso è quarto Webber rimane in corsa qualsiasi sia il suo risultato. Se Alonso sarà invece nei primi tre Webber sa cosa deve fare. 






-------------------------------------------------- -------------------------------------------------------


Lewis Hamilton (3 °, 210 punti)


-------------------------------------------------- -------------------------------------------------------








Come Webber, Hamilton potrebbe uscire dalla lotta se si verificassero le situazioni come sotto: 





- Alonso vince la gara


- Alonso finisce secondo e Hamilton finisce quarto o più in basso


- Alonso finisce terzo e Hamilton finisce 5 ° o sotto


- Webber vince la gara e Hamilton finisce 5 ° o sotto


- Webber finisce secondo e Hamilton finisce nono o sotto 





Hamilton sa che se Alonso vince la gara lui è fuori gioco, in caso contrario, Lewis può impedire ad Alonso e Webber di diventare campioni prima del tempo.  






-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ----


Sebastian Vettel (4 °, 206 punti)


-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ----








Vettel si trova attualmente 25 punti sotto rispetto ad Alonso, per cui per rimanere in gioco deve terminare almeno decimo, pertanto deve segnare almeno un punto a Interlagos. Tuttavia potrebbe essere eliminato dalla lotta se dovesse accadere questo in Brasile:






- Alonso vince la gara


- Alonso finisce da secondo a decimo e Vettel non finisce davanti


- Webber vince la gara e Vettel finisce quarto o più in basso


- Webber finisce secondo e Vettel finisce settimo o sotto


- Webber finisce terzo e Vettel finisce ottavo o sotto


- Webber finisce quarto e Vettel finiture decimo o non entra a punti 





Fondamentalmente Vettel deve finire davanti ad Alonso (anche se prende punti), ma se il pilota della Ferrari vince Sebastian esce dalla lotta. In caso di mancati punti per Alonso, Sebastian deve almeno entrare nella top ten. Vettel invece nei confronti di Webber può ancora lottare nell'ultima gara anche se il compagno di squadra dovesse vincere in Brasile. 





-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ----


Jenson Button (5 °, 189 punti)


-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ----








Il campione in carica è quello messo peggio, quasi fuori dalla lotta. Deve almeno terminare secondo, comunque vadano gli altri. Tuttavia uscirebbe dalla lotta se dovesse capitare quanto segue:





- Alonso finisce sesto o sotto


- Alonso finisce da settimo a decimo e Button non vince


- Webber vince


- Webber finisce da secondo a quarto e Button non vince






Non solo Jenson ha bisogno di finire almeno secondo, ma anche che Fernando Alonso concluda male la sua gara. Anche se lo spagnolo non dovesse fare punti e Jenson vincere, il pilota di Frome avrebbe ancora bisogno che Mark Webber non arrivasse oltre al quinto posto. Button a questo punto dovrebbe vincere e sperare che i diretti rivali non arrivino a punti. Ma sarà forse il caso che cominci a pensare di aiutare il compagno di squadra Hamilton.

GPUpdate.net

OFFLINE
10/29/2010 9:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Intelligente decisione della RAI:

Considerata l'importanza degli ultimi due GP della stagione, Brasile e Abu Dhabi, la RAI ha deciso di trasmettere le dirette anche delle prove libere, come già accaduto in occasione del GP di Monza. Andranno in onda su Raisport 2, mentre resta immutato il programma per qualifiche e gara, andranno rispettivamente su Rai2 e Rai1.

Finalmente una decisione intelligente!!

[SM=x44520]
OFFLINE
Post: 2,078
Registered in: 1/5/2010
Gender: Male

Utente Power



Vincitore dei Concorsi:
C.Pron.Euro 2012
EuroCafonBetter
2011-2012
Euro Cafonbetter
2012-2013
10/29/2010 10:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
radcla, 29/10/2010 21.05:

Intelligente decisione della RAI:

Considerata l'importanza degli ultimi due GP della stagione, Brasile e Abu Dhabi, la RAI ha deciso di trasmettere le dirette anche delle prove libere, come già accaduto in occasione del GP di Monza. Andranno in onda su Raisport 2, mentre resta immutato il programma per qualifiche e gara, andranno rispettivamente su Rai2 e Rai1.

Finalmente una decisione intelligente!!

[SM=x44520]




...ma perche'...non le trasmettevano ?!?!?!....cioe'...dico...con a disposizione non uno...ma due canali tematici ?!?!?!....e cosa trasmettevano in genere in quei due canali al posto delle prove libere....il curling?...il badminton?...la pelota basca???... [SM=x44463]
OFFLINE
10/29/2010 11:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
roadrunner71, 29/10/2010 22.09:




...ma perche'...non le trasmettevano ?!?!?!....cioe'...dico...con a disposizione non uno...ma due canali tematici ?!?!?!....e cosa trasmettevano in genere in quei due canali al posto delle prove libere....il curling?...il badminton?...la pelota basca???... [SM=x44463]




il punto è proprio quello dei due canali tematici sullo sport.
Perché va benissimo che il servizio pubblico dedichi dello spazio anche agli sport cosiddetti minori, ma Raisport 2 è praticamente inutilizzato, mandano in onda sempre le repliche di Raisport 1 differite di un'ora, oltre ad alcuni grandi eventi di ciclismo (Giro, Tour e poco altro).

Eppure da quest'anno la Rai ha l'esclusiva della F1, gli anni scorsi la aveva solo per la trasmissione in chiaro mentre sul satellite la trasmetteva Sky, quindi hanno in mano un evento che finora, escluso il gp di Monza, avevano sfruttato solo in parte [SM=x44472] [SM=x44472]
OFFLINE
Post: 2,079
Registered in: 1/5/2010
Gender: Male

Utente Power



Vincitore dei Concorsi:
C.Pron.Euro 2012
EuroCafonBetter
2011-2012
Euro Cafonbetter
2012-2013
10/30/2010 9:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
radcla, 29/10/2010 23.21:




il punto è proprio quello dei due canali tematici sullo sport.
Perché va benissimo che il servizio pubblico dedichi dello spazio anche agli sport cosiddetti minori, ma Raisport 2 è praticamente inutilizzato, mandano in onda sempre le repliche di Raisport 1 differite di un'ora, oltre ad alcuni grandi eventi di ciclismo (Giro, Tour e poco altro).

Eppure da quest'anno la Rai ha l'esclusiva della F1, gli anni scorsi la aveva solo per la trasmissione in chiaro mentre sul satellite la trasmetteva Sky, quindi hanno in mano un evento che finora, escluso il gp di Monza, avevano sfruttato solo in parte [SM=x44472] [SM=x44472]




...la rai e' un formidabile esempio di cio' che e' sempre stato il servizio pubblico in italia, e la maniera in cui han trattato lo sport ne e' sempre stata una delle tante dimostrazioni.

In passato accadeva spesso come importanti eventi sportivi, magari pagati fior di quattrini, venissero interrotti per far spazio ad altre trasmissioni, in genere tg, che figurarsi se potevano essere posticipati per qualche minuto, ovviamente per il calcio si poteva fare anche un'eccezione, data la popolarita' dello sport in questione, sarebbe stata una mossa controproducente che avrebbe attirato antipatie nei confronti del tg in questione, ma quando si tratta di altri sport, figurarsi se i direttori dei tg lasciano 1 solo minuto di spazio rinunciando a fare il loro "dovere" informare? no...causa "lottizzazione", fare propaganda per la loro parte politica di riferimento. Problema ancor piu' accentuato durante le olimpiadi da qualche edizione trasmesse per scelta su un singolo canale, ad Atene ad esempio ricordo come anche in presenza di gare importanti (finale 100 metri atletica ad esempio) la diretta fosse stata interrotta per far posto al tg.

Uno degli episodi che piu' ricordo risale ai mondiali di nuoto di Fukuoka 2001, c'era Boggiatto (che poi vinse) in finale nei 400 misti, la diretta fu sospesa perche' a quell'ora non poteva non andare in onda la trasmissione "Tele Camere" fulgido esempio di servilismo politico.

Pensavo che con la nascita, prima di uno, poi addirittura di due canali tematici, il trattamento riservato allo sport sarebbe migliorato, invece non e' cosi', e questo e' un altro esempio di quella che e' una peculiarita' di chi gestisce in Italia il servizio pubblico, il menefreghismo, cioe' il gestire qualcosa di pubblico non nel migliore dei modi, ma facendo il minimo sforzo, cioe' semplicemente facendo vedere che esiste senza sforzarsi troppo di farlo funzionare non dico bene ma almeno decentemente, l'accontentarsi del farlo apparire in sostanza.

OFFLINE
11/4/2010 2:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Gara 18: Interlagos

 

Cresce il fermento ad Interlagos per la penultima gara del mondiale di F1 2010, dove in genere gli altri anni si assegnava il titolo mentre quest'anno il tutto potrebbe essere rimandato ad Abu Dhabi, esattamente una settimana dopo. C'è solo un pilota che potrebbe chiudere il discorso già in Brasile, si tratta di Fernando Alonso, in testa con 11 punti di vantaggio rispetto a Webber, secondo.





Sul circuito paulista si sono decisi gli ultimi cinque campionati del mondo e alla fine potrebbe decidere anche questo. Alla fine degli anni novanta il risultato finale sembrava essere una prerogativa del Giappone, adesso tocca al circuito Carlos Pace essere teatro della vittoria del mondiale. Ma quest'anno il tutto sembra essere rimandato ad Abu Dhabi.






Alonso ha una buona tradizione su questo tracciato dove vinse entrambi i suoi titoli mondiali, nel 2005 e 2006, Raikkonen si impose nel 2007 quando il discorso sembrava aperto solo per i due piloti McLaren (Alonso ed Hamilton). Lewis Hamilton ci riuscì nel 2008  battendo di un punto Felipe Massa. Button vinse l'anno scorso, ma ormai mancavano pochi punti alla meta, avendo dominato tutta la stagione.





Come già detto l'unico pilota a poter chiudere il discorso già in Brasile è il pilota della Ferrari Fernando Alonso, il quale potrebbe diventare campione qualora succedesse una di queste situazione:





vince la gara e Webber arriva dal quinto posto in giù;


finisce secondo e Webber arriva dall'ottava posizione in giù con Hamilton posizionato dal quarto posto in giù;



finisce terzo con Webber decimo, Hamilton quarto o più giù e Vettel non va oltre al terzo posto.





Inutile dire che la gara sarà al massimo della tensione, dove ogni errore dei cinque contendenti (con Button quasi fuori a 42 punti dalla vetta) può costare davvero caro.





Il circuito è situato ad ottocento metri sul livello del mare ed è intitolato a Carlos Pace, pilota brasiliano degli anni settanta, mancato in un incidente aereo mentre era ancora in piena carriera. La pista presenta 15 curve, di cui dieci a sinistra e cinque a destra. Una caratteristica di questo tracciato è che si gira in senso antiorario e si dovranno compiere 71 giri, per un totale di 305,909 chilometri.





La Bridgestone, alla sua penultima gara in F1, il prossimo anno il fornitore unico sarà la Pirelli,  porterà in Brasile la mescola media e la supersoft. L'incognita più grande riguarda il meteo, dove spesso, in questa stagione, fa capolino la pioggia e non si esclude che succeda anche nel prossimo e quasi decisivo weekend.



GPUpdate.net
OFFLINE
11/4/2010 2:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Uno sguardo ai vincitori delle scorse edizioni di Interlagos

 

Due delle città più conosciute al mondo, San Paolo e Rio de Janeiro, hanno ospitato finora il Gran Premio del Brasile, anche se il primo è stato teatro della prima gara brasiliana di 37 anni fa. Un pilota brasiliano ha vinto sei volte a casa sua da quando si corre nel grande paese sudamericano, succederà lo stesso nel 2010? 












2009 Mark Webber – Red Bull-Renault


2008 Felipe Massa – Ferrari *


2007 Kimi Räikkönen – Ferrari


2006 Felipe Massa – Ferrari *



2005 Juan Pablo Montoya – McLaren-Mercedes


2004 Juan Pablo Montoya – Williams-BMW


2003 Giancarlo Fisichella – Jordan-Ford


2002 Michael Schumacher – Ferrari



2001 David Coulthard – McLaren-Mercedes


2000 Michael Schumacher – Ferrari


1999 Mika Häkkinen – McLaren-Mercedes *


1998 Mika Häkkinen – McLaren-Mercedes *



1997 Jacques Villeneuve – Williams-Renault *


1996 Damon Hill – Williams-Renault *


1995 Michael Schumacher – Benetton-Renault


1994 Michael Schumacher – Benetton-Ford



1993 Ayrton Senna – McLaren-Ford


1992 Nigel Mansell – Williams-Renault *


1991 Ayrton Senna – McLaren-Honda *


1990 Alain Prost – Ferrari



1980 René Arnoux – Renault


1979 Jacques Laffite – Ligier-Ford *


1977 Carlos Reutemann - Ferrari


1976 Niki Lauda – Ferrari



1975 Carlos Pace – Brabham-Ford


1974 Emerson Fittipaldi – McLaren-Ford *


1973 Emerson Fittipaldi – Lotus-Ford






* Vittoria dalla pole position



GPUpdate.net
OFFLINE
11/4/2010 3:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Uno sguardo ai poleman degli scorsi GP di Interlagos

 

Ad Interlagos è andato in scena il primo Gran Premio nel 1972, quando l'idolo locale era Emerson Fittipaldi che conquistò la pole position, ma l'evento non entrò nel Campionato del Mondo fino all'anno successivo. Da allora, la gara si è quasi sempre presentata alla fine della stagione ed il pubblico ha spesso assistito ad una superba selezione di giri veloci.





Questa la lista dei precedenti poleman:






2009
Rubens Barrichello – Brawn-Mercedes


2008 Felipe Massa – Ferrari


2007 Felipe Massa – Ferrari


2006 Felipe Massa – Ferrari



2005 Fernando Alonso – Renault


2004 Rubens Barrichello – Ferrari


2003 Rubens Barrichello – Ferrari


2002 Juan Pablo Montoya – Williams-BMW



2001 Michael Schumacher – Ferrari


2000 Mika Häkkinen – McLaren-Mercedes


1999 Mika Häkkinen – McLaren-Mercedes


1998 Mika Häkkinen – McLaren-Mercedes



1997 Jacques Villeneuve – Williams-Renault


1996 Damon Hill – Williams-Renault


1995 Damon Hill – Williams-Renault


1994 Ayrton Senna – Williams-Renault



1993 Alain Prost – Williams-Renault


1992 Nigel Mansell – Williams-Renault


1991 Ayrton Senna – McLaren-Honda


1990 Ayrton Senna – McLaren-Honda



1980 Jean-Pierre Jabouille - Renault


1979 Jacques Laffite – Ligier-Ford


1977 James Hunt – McLaren-Ford


1976 James Hunt – McLaren-Ford



1975 Jean-Pierre Jarier – Shadow-Ford


1974 Emerson Fittipaldi – McLaren-Ford


1973 Ronnie Peterson – Lotus-Ford



GPUpdate.net
OFFLINE
11/5/2010 4:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Brasile, subito le Red Bull
Le Ferrari per ora indietro


Vettel e Webber scatenati nella prima sessione di prove libere del penultimo GP stagionale. Precedono le McLaren di Hamilton e Button. Alonso 13° ha avuto un problema al motore a 2 minuti dalla fine delle prove: si trattava però di un propulsore comunque da cambiare










SAN PAOLO (Brasile), 5 novembre 2010 - Red Bull subito scatenata nella prima sessione di prove libere del GP del Brasile. Sebastian Vettel e Mark Webber si sono messi in cima alla lista dei tempi con una certa facilità in una sessione disputatasi in condizioni meteo di sole con 29 gradi nell'aria. Vettel col tempo di 1'12"328 ha preceduto di 482 millesimi il compagno di squadra australiano. A seguire le due McLaren di Lewis Hamilton (1'12"845) e Jenson Button (1'13"267). Quinto parziale per la Renault di Robert Kubica.



FINE VITA
La Ferrari ha lavorato come sempre fa il venerdì sugli assetti in regime di vettura con molto carburante a bordo. A due minuti dalla fine della sessione Fernando Alonso, che ha chiuso col 13° tempo a 1"9 da Vettel, ha spento la sua F10 in pista per un problema al motore. Dal Cavallino però hanno minimizzato, sostenendo che si è trattato di un motore a fine vita che sarebbe comunque stato sostituito tra una sessione di prove libere e l'altra. Alle 17 italiane è in programma la seconda sessione.




ACCORDO
Oggi, intanto, la stessa Red Bull ha annunciato di aver rinnovato l'accordo con Renault per la fornitura dei motori per le stagioni 2011 e 2012. Nuovo cliente di Renault sarà anche la Malaysia Racing Team (UK) Ltd, che quest'anno corre con il nome Lotus Racing. Anche in questo caso si parla di accordo biennale.


gazzetta.it
OFFLINE
Post: 112,583
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/9/2010 9:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Purtroppo non sono riuscito a seguire né le qualifiche né i GP,
qualcuno potrebbe spiegarmi come mai Massa ha avuto una pessima prestazione proprio nel GP di casa sua? [SM=x44473]
[SM=x44460]


Quanto al Concorso IperF1,
Abbattete Gianni Bistoni! [SM=x44497]


Pronostico di Gianni Bistoni:

Pole Position: S.Vettel
Giro veloce: S.Vettel
Ultimo arrivato: Buemi
1. Vettel 14+15
2. Webber 14
3. Alonso 14
4. Massa
5. Hamilton 7
6. Button 7
7. Kubica 7
8. Barrichello
9. Rosberg 7
10. Schumacher 7
BONUS Podio esatto = 30



Tra l'altro non mi quadra il computo del suo punteggio:
(92 + 30 (Bonus Podio))+25% = 152,5 + 10 (Premio miglior pronostico) = 162,5

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
11/9/2010 10:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Etrusco, 09/11/2010 21.46:

Purtroppo non sono riuscito a seguire né le qualifiche né i GP,
qualcuno potrebbe spiegarmi come mai Massa ha avuto una pessima prestazione proprio nel GP di casa sua? [SM=x44473]
[SM=x44460]


Quanto al Concorso IperF1,
Abbattete Gianni Bistoni! [SM=x44497]


Pronostico di Gianni Bistoni:

Pole Position: S.Vettel
Giro veloce: S.Vettel
Ultimo arrivato: Buemi
1. Vettel 14+15
2. Webber 14
3. Alonso 14
4. Massa
5. Hamilton 7
6. Button 7
7. Kubica 7
8. Barrichello
9. Rosberg 7
10. Schumacher 7
BONUS Podio esatto = 30



Tra l'altro non mi quadra il computo del suo punteggio:
(92 + 30 (Bonus Podio))+25% = 152,5 + 10 (Premio miglior pronostico) = 162,5



Massa nelle libere aveva già avuto un problema al cambio e nelle qualifiche non è riuscito ad entrare nella Q3. In gara è quindi partito dietro, poi ha dovuto fare una sosta in più perché non gli avevano montato bene una gomma al pit stop, si è ritrovato in mezzo al traffico dei "lenti" e non è stato capace a venirne fuori.

Quanto al punteggio di Gianni Bistoni ora verifico e poi risponderò qui: ipercaforum.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd...

[SM=x44460] per la segnalazione!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:39 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone