App immuni

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2
Arcanna Jones
30Wednesday, April 22, 2020 6:10 PM
per aiutarci dal Covid-19 o per spiarci?
Il Governo italiano sembra aver scelto quale APP, tra le centinaia che ha preso in esame, debba essere istallata sugli smartphone degli italiani per proteggerli dal Coronavirus.
Restano però molte perplessità, perchè questa APP è stata programmata da una società privata, il codice sorgente è chiuso e nessuno potendo leggere il programma può conoscere tutto quello che la App può fare o non può fare.
Inoltre il server su cui andranno a finire tutti i nostri dati sensibili saranno privati e li monitorerà la stessa società privata che ha programmato la App.
Infine tra i soci della società che la ha sviluppata ci sono società di marketing potenzialmente interessate a sfruttare i dati raccolti a fini di lucro.
Comunque, se la diffusione dell'App non raggiungerà almeno il 60% dell'intera popolazione, compresi i clandestini non censiti, non avrà nemmeno l'utilità sperata. [SM=x44463]

Ma di cosa si tratta? Vediamolo con una grafica semplificata:

Arcanna Jones
30Wednesday, April 22, 2020 6:21 PM
Cosa ne pensate? Esprimetelo nel sondaggio o per esteso nei commenti [SM=g1700002]
rufusexc
20Wednesday, April 22, 2020 10:04 PM
Alla fine sarà un modo per spiarci e controllarci. Anche il Garante per la Privacy vuole fare approfondimenti al riguardo.
Se poi dovesse essere vero che, in caso di segnalazione in caso di contagio, ti vengono a prendere e portarti in quarantena... [SM=x44467]
Da da da
20Thursday, April 23, 2020 12:34 AM
Re:
rufusexc, 22/04/2020 22:04:

Alla fine sarà un modo per spiarci e controllarci. Anche il Garante per la Privacy vuole fare approfondimenti al riguardo.
Se poi dovesse essere vero che, in caso di segnalazione in caso di contagio, ti vengono a prendere e portarti in quarantena... [SM=x44467]




Davvero anche il Garante per la Privacy ha sollevato perplessità?
Da come se ne parla sui social sembrava invece che avesse dato il suo ok, ma capisco che su questo argomento girano troppe bufale ed ognuno dice la sua....

A me già il fallimento del sito INPS mi ha fatto perdere tutta la fiducia residua che potevo dare allo Stato nella gestione dei miei dati sensibili, sembra poca cosa se si pensa che tutte le altre app già ci spiano, ma qui adesso fanno un passo avanti, mettono il naso sulla nostra salute, tutte le nostre malattie, anche quelle passate, quali farmaci prendiamo e qualsiasi sintomo di malessere, dal più insignificante al più serio...

Tra l'altro si dice che tra gli sviluppatori della app ci sta qualche società che del marketing basato sull'analisi dei big data ha fatto il suo business.
rufusexc
20Thursday, April 23, 2020 8:02 AM
Un avvocato, amica di una mia collega, ha scritto su Whatsapp: "💥AVVISO IMPORTANTE 💥STA PER USCIRE L'APP DI MONITORAGGIO COVID-19 STATE BENE ATTENTI A QUESTA COSA, È UNA VERA E PROPRIA TRAPPOLA!! SE INSTALLATE QUESTA APP SARÀ LA FINE DELLA VOSTRA PRIVACY IN OGNI FORMA, IN PRATICA STATE DANDO L'AUTORIZZAZIONE  A PRELEVARE LE PERSONE POSITIVE  ANCHE SE ASINTOMATICHE, DAI NUCLEI FAMILIARI, ANCHE CON L'USO DELLA FORZA!! STATE AUTORIZZANDO IL PERSONALE SANITARIO A PRELEVARE I VOSTRI CARI DALLA VOSTRA ABITAZIONE, PER ESSERE PORTATI IN CENTRI DI ISOLAMENTO!! NON INSTALLATELA, AVVISATE PARENTI AMICI E CONOSCENTI  DI STARE MOLTO ATTENTI. ALTRA COSA IMPORTANTE... NON PERMETTETE  A NESSUN CONOSCENTE PARENTE O AMICO CHE HA INSTALLATO QUELLA APPLICAZIONE DI AVVICINARSI A VOI E AI COMPONENTI DELLA VOSTRA FAMIGLIA, SE QUELLE PERSONE HANNO IL VOSTRO CONTATTO NELLA LORO RUBRICA, ANCHE VOI SARETE MAPPATI, VI INVITO A CERCARE IN RETE IL PIANO DEL OMS DEL QUALE HA PRESO PARTE ROBERTO BURIONI, STATE MOLTO ATTENTI... QUESTI SIGNORI SONO DEI PAZZI CRIMINALI !!"


p.s.: mi dispiace, ma ho riportato il messaggio che purtroppo è scritto tutto a lettere maiuscole!
Etrusco
10Thursday, April 23, 2020 1:17 PM
Re:
rufusexc, 23/04/2020 08:02:

Un avvocato, amica di una mia collega, ha scritto su Whatsapp: "💥AVVISO IMPORTANTE 💥STA PER USCIRE L'APP DI MONITORAGGIO COVID-19 STATE BENE ATTENTI A QUESTA COSA, È UNA VERA E PROPRIA TRAPPOLA!! ... NON PERMETTETE  A NESSUN CONOSCENTE PARENTE O AMICO CHE HA INSTALLATO QUELLA APPLICAZIONE DI AVVICINARS...




Rufus, ma tu conosci personalmente l'amica avvocatessa di questa tua amica? Non è che la tua amica ha semplicemente rilanciato un messaggio che gira su Whatsapp senza conoscerne l'autore né la sua attendibilità? Dai contenuti vedo elementi che fan pensare alla bufala/fake-news.

Comunque ho fatto le mie ricerche e mi limito a riportare le perplessità ben argomentate da un personaggio autorevole esperto del settore telematico, il Generale emerito della Guardia di Finanza Umberto Rapetto che per anni ha sgominato tante importanti frodi telematiche:

leggi qua... LINK

riporto alcuni passi:

"La società che ha creato questa app e l’ha proposta al Governo vincendo la rapida gara di aggiudicazione è la Bending Spoons, una compagine tutta italiana di giovani e brillanti ingegneri, attiva già da anni con successo specialmente nel campo delle app di fitness, di videogiochi e di varie utility. ...

il Commissario straordinario ha pertanto disposto “di procedere alla stipula del contratto di concessione gratuita della licenza d’uso sul software di contact tracing e di appalto di servizio gratuito con la società Bending Spoons S.p.a.”.

Ma proprio qui sorge il dubbio: non c’è solo il contratto di concessione gratuita della licenza d’uso sul software della app Immuni – che sarebbe bastato per renderne possibile l’utilizzo – ma anche quello di “appalto di servizio gratuito”. Questo significa che sarà la società – sia pure gratis – a gestire l’applicazione e tutti i dati degli spostamenti di milioni di persone, che in essa confluiranno e verranno registrati e trattati per le elaborazioni necessarie a fini anticontagio.

L’appalto di servizi conferisce a questa società privata lo svolgimento di un’attività che altrimenti spetterebbe direttamente alla pubblica amministrazione.
Il privato coopera con essa per realizzare un fine pubblico, in questo caso il contact tracing, la mappatura dei contatti fra le persone durante i loro spostamenti. Ma perché affidare a un soggetto privato l’esecuzione di un compito che avrebbe potuto essere realizzato direttamente dalle strutture pubbliche, specialmente da quelle numerose sorte in questo periodo emergenziale?

Sul punto, è intervenuto il generale della Guardia di Finanza Umberto Rapetto, grande esperto di sicurezza informatica e a lungo comandante del Nucleo speciale frodi telematiche delle Fiamme Gialle
, che scrivendo sul sito Infosec.news si chiede: «Quindi la app non è gestita da un ente istituzionale, da una agenzia governativa, da un ministero, dalla Protezione Civile o da una delle tante task force che sono spuntate come funghi in questo periodo?».

Il tema è fondamentale perché – spiega Rapetto – «i nostri dati – ferme restando le garanzie di conformità agli standard stabiliti a livello comunitario e di rispetto della disciplina in materia di privacy – sarebbero quindi trattati (pur conto terzi) da una società privata che già possiede, ad esempio, le informazioni di una delle oltre centomila persone che hanno scaricato e installato “30 Day Fitness” regalando i dati sulla propria efficienza fisica e probabilmente qualche altro dettaglio (ben oltre la sola indicazione di essere maschietto o femminuccia richiesta inizialmente) desumibile dai vari passaggi di attivazione e di uso della app?».


Così – prosegue Rapetto – «Se il trattamento dei dati raccolti da Bending Spoons per le bellissime app di loro produzione è descritto nell’informativa sulla privacy e trova giustificazione nei diversi articoli del Regolamento Europeo “Gdpr” in materia di riservatezza, sarebbe carino che il flusso di acquisizione delle informazioni di tracciamento per il Covid-19 venisse illustrato al Garante per la protezione dei dati personali per avere quella sorta di benedizione che i cittadini auspicano».

Insomma, sulla vicenda ci sono numerose perplessità, che riguardano non solo il rispetto della privacy – di cui il Garante, Antonello Soro, ha già promesso di occuparsi – ma prima di tutto il fatto che l’appalto di servizi, diversamente dalla cessione del diritto d’autore sul codice sorgente e dalle facoltà di utilizzo pieno dell’app, elementi che pure sono previsti nell’ordinanza firmata da Arcuri – apre la possibilità giuridica che sia la società appaltatrice – e non direttamente lo Stato attraverso un suo Ente – a curare tutti gli aspetti di raccolta dei dati e di funzionamento del nuovo sistema per tracciare contagi.

A meno che non si voglia ritenere che la precisazione “appalto di servizio” che si legge nella parte dispositiva dell’ordinanza riguardi solo le attività di messa in esercizio dell’app (nel provvedimento si legge che la società “sempre a titolo gratuito, ha manifestato la propria disponibilità a completare gli sviluppi informatici che si renderanno necessari per consentire la messa in esercizio del sistema nazionale di contact tracing digitale”). Rimane il fatto che, a quanto consta, sinora non è stato designato alcun soggetto diverso dalla stessa Bending Spoons per gestire il funzionamento del sistema, non appena sarà attivato, cioè tra pochi giorni.

Quindi, i nostri dati saranno “posseduti”, cioè maneggiati e trattati, dalla Bending Spoons, sia pure per le note finalità di interesse pubblico e con tutti i vincoli di riservatezza e sicurezza già stabiliti e che la società sembra in grado di assicurare. Ma era proprio necessario che queste informazioni preziose sui movimenti e contatti degli italiani venissero affidate ad un soggetto privato anziché rimanere in ambito pubblico?

Inoltre, nella società ci sono parecchi nomi noti:
dal 2019, come ha regolarmente comunicato la stessa Bending Spoons, tra i soci figurano i tre figli di Silvio Berlusconi (Barbara, Eleonora e Luigi), Mediobanca, fondi d’investimento italiani e internazionali e imprenditori di spicco, come Renzo Rosso, Paolo Marzotto, Giuliana Benetton.

Così le preoccupazioni aumentano: «I dati di chi è infetto e di chi si è avvicinato non possono finire nelle mani di qualsivoglia partner esterno
, anche se questo adotta le più elevate cautele tecnologiche per evitare brutte sorprese», dice il generale Rapetto, e aggiunge: «Non si venga un domani a raccontare un’altra storia di hacker e criminali informatici. L’appetibilità di quelle informazioni è fin troppo evidente per l’industria farmaceutica, per l’ospedalità privata, per le compagnie assicurative e per mille altri soggetti che basano il proprio business sulla conoscenza delle condizioni cliniche di un soggetto».

I nostri dati personali, insomma, hanno un valore prezioso, anche quando sono anonimizzati e raccolti in forma collettiva, che sarebbe bene proteggere sin da adesso con tutte le cautele normative e tecniche necessarie, nonostante l’emergenza sanitaria, per evitare rischi in futuro."

Fonte: La Legge per tutti, 20 Aprile 2020 | Autore: Paolo Remer

Commento:
qualcosa me ne intendo di sistemi informatici, ma preferisco ascoltare e tenere in alta considerazione chi ha più esperienza ed è più titolato di me su questi argomenti così importanti e delicati. Quindi, finchè non verranno date risposte soddisfacenti a tutte le perplessità sollevate dal Generale Umberto Rapetto, per me questa App è da bocciare, almeno finchè non verrano apportate modifiche nell'appalto di servizio ed in tanto altro.
rufusexc
10Thursday, April 23, 2020 1:32 PM
Re: Re:
Etrusco, 23/04/2020 13:17:




Rufus, ma tu conosci personalmente l'amica avvocatessa di questa tua amica? Non è che la tua amica ha semplicemente rilanciato un messaggio che gira su Whatsapp senza conoscerne l'autore né la sua attendibilità? Dai contenuti vedo elementi che fan pensare alla bufala/fake-news.

...



La conosco perché qualche volta è venuta a cena con il nostro gruppo di All can you eat di cucina giappo.
Comunque, un altro amico mi ha mandato questo link il 16 aprile, 6 giorni prima del post dell'avvocato:




Etrusco
10Thursday, April 23, 2020 1:55 PM
Re: Re: Re:
rufusexc, 23/04/2020 13:32:



La conosco perché qualche volta è venuta a cena con il nostro gruppo di All can you eat di cucina giappo.
Comunque, un altro amico mi ha mandato questo link il 16 aprile, 6 giorni prima del post dell'avvocato:








Ma non è detto che lei non abbia fatto copia-incolla di un messaggio arrivatole da qualche fonte poco attendibile, lo sai che è facile cadere nell'inganno delle bufale su Whatsapp come altrove [SM=x44464]
A prescindere da questo, comunque, il contenuto è terribilmente verosimile, perchè non sappiamo poi quale uso potrebbe decidere di farne il governo nell'eventuale aggravarsi dell'emergenza. Io nel dubbio questa App non la istallo e sconsiglierò di farlo a tutti i miei amici, almeno finchè non avrò migliori garanzie sul funzionamento e sulla gestione d'appalto dei servizi.
rufusexc
10Thursday, April 23, 2020 2:06 PM
Re: Re: Re: Re:
Etrusco, 23/04/2020 13:55:




Ma non è detto che lei non abbia fatto copia-incolla di un messaggio arrivatole da qualche fonte poco attendibile, lo sai che è facile cadere nell'inganno delle bufale su Whatsapp come altrove [SM=x44464]
A prescindere da questo, comunque, il contenuto è terribilmente verosimile, perchè non sappiamo poi quale uso potrebbe decidere di farne il governo nell'eventuale aggravarsi dell'emergenza. Io nel dubbio questa App non la istallo e sconsiglierò di farlo a tutti i miei amici, almeno finchè non avrò migliori garanzie sul funzionamento e sulla gestione d'appalto dei servizi.




Le bufale non corrono solo su whatsapp, ma su tutto internet e le varie applicazioni che girano in rete.

Anch'io non la installerò. Certi ambienti politici insieme ad alcune imprese e banche vorrebbero arrivare a una situazione tipo quella del libro di Orwell 1984. Sognano di arrivare al Grande Fratello e a una popolazione che, lavora più di 8 ore al giorno e che tieni buona con dei programmi televisivi stupidi o con lo sport più amato.

Pipallo
20Friday, April 24, 2020 11:19 PM
Con queste premesse questa App non riuscirà mai ad ottenere una diffusione del 70%
a meno che non la rendano obbligatoria,
ma in questo caso come faranno quelli che lo smartphone non lo hanno o hanno un cellulare troppo vecchio per poterla istallare?
Freedom's promoter
10Saturday, April 25, 2020 8:49 PM
Re:
Pipallo, 24/04/2020 23:19:

come faranno quelli che lo smartphone non lo hanno o hanno un cellulare troppo vecchio per poterla istallare?



gli metteranno il braccialetto elettronico, quello che mettono ai carcerati agli arresti domiciliari [SM=x44455]


Comunque se tutto rimane così questa APP è una boiata mostruosa [SM=x44504] [SM=x44506]
jennyn
00Friday, May 29, 2020 8:02 PM
Dopo le critiche hanno reso pubblica SOLO UNA PARTE del codice sorgente del programma,
per questo, ma anche per altri aspetti, non mi fido e non la istallo,
anche perchè sembra abbastanza inefficace per mettere un argine al contagio.
Sembra efficace solo per ficcare bene il naso nel profilo sanitario di tante persone con una buona scusa, insomma con un buon cavallo di Troia... [SM=x44463] [SM=x44495]
AlcibiadeR
00Thursday, July 23, 2020 12:05 PM
Re: Re:
Freedom's promoter, 25/04/2020 20:49:



[...] questa APP è una boiata mostruosa [SM=x44504] [SM=x44506]




[SM=x44458]
c'eraunavodka
00Friday, July 24, 2020 11:59 PM
Insomma, almeno qui sembra che siamo tutti d'accordo [SM=x44452]


e non è un caso che adesso stanno spendendo soldi per pubblicizzarla o comunque si stanno attivando con Google per spingere in diversi modi il suo download [SM=x44466]
masnut
00Thursday, August 13, 2020 5:33 PM
Non contesto i titoli dell'ex generale, am forse in qualcosa sbaglia. Immuni non misura la febbre, non è collegato a un cardiofrequenzimetro, localizza semplicemente un altro cellulare con incorporata la stessa app e si ci scambiano gli identificativi(anonimi tipo cuolki122l__ ) per tracciare, allinterno della applicazione il contatto. il server centrale non sa i nomintivi e i dati anagrafici di chi si è incontrato.
Quando uno dei due risulta positivo, tutte le persone cui è tracciato il contatto vengono contattati in maniera anonima per fare dei test.
Riguardo il codice sorgente, è tutto in github: github.com/immuni-app
AlcibiadeR
00Thursday, August 13, 2020 5:44 PM
Re:
masnut, 13/08/2020 17:33:

Non contesto i titoli dell'ex generale, am forse in qualcosa sbaglia. [...]



... in sostanza una app inutile! [SM=x44458]




io.donna
00Thursday, August 13, 2020 6:37 PM
Mai istallata
AlcibiadeR
00Thursday, August 13, 2020 8:44 PM
[SM=x44499] ... raccomandando l'uso di una app inutile, l'attuale governo prende per i fondelli gli italiani ... [SM=x44458]

… il malgoverno giuseppi-bis, anziché preoccuparsi di quale app dovrebbe aver bisogno il popolo italiano quale pseudo-avvisa-cinavirus (ma di fatto un’altra cazzata per segregare e controllare meglio i cittadini) dovrebbe preoccuparsi degli avvisi di garanzia partite dalle denuncie delle istituzioni, associazioni, degli artigiani, degli albergatori, degli industriali e di cittadini privati di tutta italia contro le bugie di lui e contro, l’irresponsabilità, la faciloneria e l’incompetenza dei capi dei sei maggiori ministeri: sanità/speranza, interni/lamorgese, economia/gualtieri, giustizia/buonafede, difesa/guerini e esteri/il saraceno ...


[SM=x44499] [SM=x44515]

masnut
00Tuesday, August 18, 2020 11:11 PM
Re: Re:
AlcibiadeR, 13/08/2020 17:44:



... in sostanza una app inutile! [SM=x44458]








Non esattamente, fa l'unica cosa che deve fare, tenere traccia delle persone, in maniera anonima per l'interessato, che sono state in contatto negli ultimi giorni con una persona infetta. In questo modo si risparmia tempoe risorse nel tarcciare tutti i possibili focolai. Nacondersi dietro parole alla Fuffaro non risolve il problema.
AlcibiadeR
00Tuesday, August 18, 2020 11:25 PM
io.donna, 13/08/2020 18:37:

Mai istallata




... e mai installerò questa inutile app ... [SM=x44463]



[SM=x44499] [SM=g1700002]



masnut
00Thursday, August 27, 2020 9:33 AM
Re:
AlcibiadeR, 18/08/2020 23:25:




... e mai installerò questa inutile app ... [SM=x44463]



[SM=x44499] [SM=g1700002]






è inutile in quanto nessuno la installa, immagina che quello è successo in Sardegna: se avessero avuto tutti Immuni, a questo punto le persone saprebbero di avere incontrato qualcuno contagiato e potrebbero avere il rischio di esserlo anche loro, sarebbe più facile contenere il rischio di altri contagi, invece che andarli a cercare uno a uno come si sta facendo ora, col rischio che nel frattempo contagino altri, magari persone immunodepresse cui basta un raffreddore per morire, ma bisogna essere persone attente agli altri, se invece qualcuno ha dato nominativi falsi, come sembra sia avevnuto, beh personalmente li accuserei del reato di epidemia.
rufusexc
00Thursday, August 27, 2020 9:43 AM
Re: Re:
masnut, 27/08/2020 09:33:



... ma bisogna essere persone attente agli altri, se invece qualcuno ha dato nominativi falsi, come sembra sia avevnuto, ...



È il caso di Briatore, molti ospiti del Billionaire hanno dato generalità false o numeri di telefono inesatti.

Purtroppo la madre degli imbecilli è sempre incinta!


Etrusco
00Sunday, October 18, 2020 12:49 AM
Re: Re:
masnut, 27/08/2020 09:33:



è inutile in quanto nessuno la installa, immagina che quello è successo in Sardegna: se avessero avuto tutti Immuni, a questo punto le persone saprebbero di avere incontrato qualcuno contagiato e potrebbero avere il rischio di esserlo anche loro, sarebbe più facile contenere il rischio di altri contagi...



Invece no: sembra che quest'App Immuni sia molto da migliorare sulle modalità e tempistiche di inserimento del tampone positivo, perchè bisogna perdere molti giorni (almeno 10 da quel che hanno testato in una nota trasmissione tv) al telefono per sollecitare le autorità competenti per completare tutta la procedura, dopodichè l'App può essere aggiornata e passa all'inoltro degli avvisi a tutti i possibili contagiati.
riccardo60
00Sunday, October 18, 2020 1:22 PM
Re: Re: Re:
Etrusco, 18/10/2020 00:49:



Invece no: sembra che quest'App Immuni sia molto da migliorare sulle modalità e tempistiche di inserimento del tampone positivo, perchè bisogna perdere molti giorni (almeno 10 da quel che hanno testato in una nota trasmissione tv) al telefono per sollecitare le autorità competenti per completare tutta la procedura, dopodichè l'App può essere aggiornata e passa all'inoltro degli avvisi a tutti i possibili contagiati.




Può anche darsi che l'app sia migliorabile come siano migliorabili i modi di gestire il flusso delle segnalazioni che dovrebbero arrivare, ma rimane il fatto che la gente non la scarica a prescindere pensando a chissà quale violazione della propria privacy, mentre invece sui propri cellulari hanno probabilmente installato decine di app che la loro privacy violano in continuazione.

Per come l'ho vista io, questa app è la più sicura che abbia mai installato sul cellulare.
masnut
00Monday, October 19, 2020 11:02 AM
Re: Re: Re:
Etrusco, 18/10/2020 00:49:



Invece no: sembra che quest'App Immuni sia molto da migliorare sulle modalità e tempistiche di inserimento del tampone positivo, perchè bisogna perdere molti giorni (almeno 10 da quel che hanno testato in una nota trasmissione tv) al telefono per sollecitare le autorità competenti per completare tutta la procedura, dopodichè l'App può essere aggiornata e passa all'inoltro degli avvisi a tutti i possibili contagiati.



Ciò è dovuto al fatto che in caso di contagio la persona deve telefonare inserendo un codice, per una assurda idea di privacy, quando sarebbe bastato inserire un pulsante che comunicava con il database per inserire il tutto, proprio perché la app deve essere non colelgata con nessun server(per me una emerita idiozia, quando la gente posta foto compromettenti su whatsapp)
Pipallo
00Tuesday, October 20, 2020 12:11 AM
Re: Re: Re: Re:
riccardo60, 18/10/2020 13:22:




Può anche darsi che l'app sia migliorabile come siano migliorabili i modi di gestire il flusso delle segnalazioni che dovrebbero arrivare, ma rimane il fatto che la gente non la scarica a prescindere pensando a chissà quale violazione della propria privacy, mentre invece sui propri cellulari hanno probabilmente installato decine di app che la loro privacy violano in continuazione.

Per come l'ho vista io, questa app è la più sicura che abbia mai installato sul cellulare.




Sarei anche d'accordo con te se non fosse che in questo caso particolare sono in gioco informazioni riservate come quelle sulle proprie malattie e informazioni sanitarie
rufusexc
00Tuesday, October 20, 2020 8:45 AM
Re: Re: Re: Re: Re:
Pipallo, 20/10/2020 00:11:




Sarei anche d'accordo con te se non fosse che in questo caso particolare sono in gioco informazioni riservate come quelle sulle proprie malattie e informazioni sanitarie



Ma che in mondo vivi? Lo Stato sa già quali sono le tue malattie e le medicine che prendi abitualmente! I medici di base non hanno più gli archivi cartacei dove tengono le informazioni inerenti i loro pazienti, ma utilizzano memorizzare i tuoi dati nel computer. Quando fanno le ricette, utilizzano un software centralizzato, che controlla tra le altre cose che tra una ricetta e l'altra sia passato un tempo minimo, al fine di evitare che la gente si riempia la casa di medicinali che poi possano scadere e/o essere utilizzati impropriamente in modo anche massivo. Quando vai in farmacia a comprare dei medicinali, lo scontrino che paghi viene immediatamente rigirato all'Agenzia delle Entrate, al fine di utilizzare il dato per la Dichiarazione dei Redditi precompilata.

Il discorso della privacy è un'emerita idiozia come scusante. Google tiene traccia di tutte le tue ricerche, in modo da poterti dare suggerimenti e/o farti vedere banner pubblicitari inerenti al tuo profilo che hanno fatto.
Tutti i social media tracciano il tuo profilo in base a cosa posti e cosa vedi. Tra l'altro la maggior parte degli utenti posta di tutto sulla loro vita, ci manca solo che dicano quante volte vanno di corpo al giorno.

Il proprietario di Faccialibro ha fatto i soldi vendendo, alle aziende, la possibilità di fare apparire i loro banner agli utenti che, rispondevano a determinati profili.

Il problema è che il meccanismo di funzionamento di questa app è troppo farraginoso e lento, con troppo intervento manuale.


riccardo60
00Tuesday, October 20, 2020 10:48 AM
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
rufusexc, 20/10/2020 08:45:





Il problema è che il meccanismo di funzionamento di questa app è troppo farraginoso e lento, con troppo intervento manuale.





Su questo sono d'accordo, ma del resto i dati non si inseriscono da soli, qualcuno deve prendersi carico di aggiornare la lista dei positivi in tempo reale.

La lombardia si trova di nuovo nella merda perchè non riesce a tracciare tutti i positivi, se avesse speso un po' di tempo e risorse per aggiornare i dati app invece di ignorarla, forse riuscirebbe a migliorare la situazione.
masnut
00Tuesday, October 20, 2020 11:06 AM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
riccardo60, 20/10/2020 10:48:



Su questo sono d'accordo, ma del resto i dati non si inseriscono da soli, qualcuno deve prendersi carico di aggiornare la lista dei positivi in tempo reale.

La lombardia si trova di nuovo nella merda perchè non riesce a tracciare tutti i positivi, se avesse speso un po' di tempo e risorse per aggiornare i dati app invece di ignorarla, forse riuscirebbe a migliorare la situazione.




Sarebeb bastato consentire alla app di collegarsi al server comunicando lo stato. In maniera anonima e immediata. purtroppo per le fisime di paladini della privacy(ignoranti) in prtica la app non funziona nel migliore dei modi
c'eraunavodka
00Thursday, October 22, 2020 12:07 AM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
masnut, 20/10/2020 11:06:




Sarebeb bastato consentire alla app di collegarsi al server comunicando lo stato. In maniera anonima e immediata. purtroppo per le fisime di paladini della privacy(ignoranti) in prtica la app non funziona nel migliore dei modi




Purtroppo abbiamo solo questa App per gestire da smarphone il tracciamento, anche se è stata concepita male e molto migliorabile a questo punto dobbiamo farcela piacere, istallarla ed usarla, altrimenti con l'aumentare dei contagi i tracciatori che lo fanno manualmente non potranno andare oltre i 5'000 nuovi contagiati al giorno, sarebbe un lavoro impossibile, perchè per ogni nuovo contagiato devono contattare almeno altre 15 persone che hanno incontrato negli ultimi 5 giorni.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:37 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com