Freeforumzone mobile

Marc Márquez Alenta

  • Posts
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 146,659
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/22/2013 2:14 PM
    Da grande promessa a teppistello antisportivo del motociclismo?

    Marc Marquez, la biografia: due titoli mondiali, in 125 e Moto2


    LEGGI ANCHE

    _________________


    Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 146,659
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/22/2013 2:17 PM
    Qui subito a fine gara, Valentino Rossi si congratula col suo avversario per la sua vittoria, una scena d'esemplare sportività che sembra impensabile replicare sui campi di calcio...
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 146,660
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/22/2013 2:17 PM
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 146,661
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/22/2013 2:18 PM
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 146,662
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/22/2013 2:23 PM
    Dovrà farsi fare delle saponette speciali anche per i gomiti! [SM=x44452]
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 146,665
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/22/2013 3:45 PM
    Come vola il tempo...
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 146,708
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/23/2013 5:01 PM
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 146,709
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/23/2013 5:02 PM
    Austin, Texas
    nel parco chiuso a fine gara...
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 147,045
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 5/6/2013 2:35 PM
    Jerez

    MotoGP Jerez: riscossa di Pedrosa, Marquez-Lorenzo scintille, Valentino solo 4°

    JEREZ (Spagna), 5 maggio 2013

    Dani si impone da campione davanti ai connazionali Marc e Jorge che si giocano il 2° posto dopo una spallata all'ultima curva stile Rossi-Gibernau. Podio tutto iberico. Rossi arriva a 9" dal 1°

    Dani Pedrosa, 27 anni, primo successo stagionale. Ap
    Dani Pedrosa, 27 anni, primo successo stagionale. Ap

    La risposta di Pedrosa. Nella corrida di Jerez, in MotoGP, si impone Dani, completando la festa spagnola dopo i successi di Vinales e Rabat fra le piccole, e sigillando così un podio tutto iberico, con Marquez 2° e Lorenzo 3° dopo un contatto da brivido all'ultima curva - quella appena dedicata al maiorchino - identico alla spallata Rossi-Gibernau del 2005 che lascerà di certo strascichi fra il campione il carica e quello del futuro. Valentino Rossi, unico potenziale pericolo per l'armata spagnola, non riesce nemmeno a impensierirla: chiude 4° a 9" dal vincitore, mai in grado di inserirsi nella contesa per il podio a conferma delle difficoltà avute in tutto il week end. Caduto Iannone, dolorante per il botto in qualifica, 8° Dovizioso, 11° Pirro, sostituto di Spies in Ducati.

    Valentino Rossi, 34 anni, un podio stagionale. Afp
    Valentino Rossi, 34 anni, un podio stagionale. Afp
     

    L'AVVIO DI GARA — La prima fila tutta spagnola fa presagire una lotta in casa iberica, confermata dal warm up che ha visto gli stessi protagonisti del sabato ai primi 3 posti, ma rimescolati - da Lorenzo-Pedrosa-Marquez, a Marquez-Lorenzo-Pedrosa - e la gara conferma le previsioni. Al via lo spunto è di Pedrosa: Lorenzo è bruciato alla prima curva, ma alla seconda si riprende di prepotenza la leadership, mentre Marquez e Rossi accendono gli oltre 100 mila spettatori nella lotta per la terza piazza con un bel botta e risposta. Tempo 5 giri e Dani rompe gli indugi: attacca Lorenzo , lo passa con una manovra decisa e calibrata al millimetro e se ne va.

    Jerez 2005: spallata-vittoria di Rossi a Gibernau.  Jerez 2005: spallata-vittoria di Rossi a Gibernau.

    LA GESTIONE DELLA CORSA — In una MotoGP che per una volta è parsa somigliare alla formula-gomme della F.1, con i piloti che si sono lamentati della mescola dura - montata da tutti all'anteriore - troppo soffice e tendente ad andare in crisi alla distanza soprattutto con il gran caldo (27°), Pedrosa è quello più a posto e prende facilmente margine al comando. Alle sue spalle
    Marquez fa dei numeri da circo, fra staccate fuori misura a rischio tamponamento e audacissime traiettorie sui cordoli, per cercare di passare Lorenzo. È il gioco dell'elastico: Jorge allunga, Marc recupera, entrambi senza mollare alcunché. È un duello che reggerà fino al traguardo, con Marquez che all'ultimo giro si gioca tutto e all'ultima curva imita Rossi con Gibernau nel 2005: entra duro, piede fuori dalla pedana, va lungo, [SM=g1741324] si appoggia alla Yamaha di Lorenzo che spinge all'esterno: il 2° posto è suo, come la leadership del mondiale. Polemiche in vista, forse Jorge ha lasciato la porta aperta e ha sbagliato a chiudere, ma Marquez ha frenato troppo tardi e senza la 'sponda' contro la Yamaha finiva nel prato. I primi segnali della tensione già dopo l'arrivo, con Jorge che si rifiuta di stringere la mano di Marc facendo il gesto di "no" con le dita e non vuole commentare l'episodio.
    Alle spalle di Rossi, 4°, chiudono Crutchlow, acciaccato dopo i voli del sabato, Bautista e Hayden, con la prima delle Ducati.

    MONDIALE E SCINTILLE — Classifica cortissima: Marquez 61, Pedrosa 58, Lorenzo 57 -, con 3 vincitori diversi in 3 gare. Una torta tutta spagnola, con il miele, il pepe e - temiamo - anche dl possibile veleno. Peccato che non ce ne sia, ancora, una fetta per Rossi (43 punti): potrebbe approfittare di tanta rivalità nazionalistica .

    Articolo di Massimo Brizzi per La Gazzetta

    _________________


    Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 147,046
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 5/6/2013 2:41 PM
    Jerez
    SPETTACOLO E POLEMICHE – Il vero spettacolo è stato però il duello Lorenzo/Marquez. Marc ha attaccato tantissimo nella prima parte della gara, prendendosi anche un sacco di rischi. Poi, dopo una lunga fase intermedia in cui Lorenzo sembrava in pieno controllo, Marquez è tornato sotto e all’ultimo giro ha sferrato un nuovo attacco. Prima Lorenzo ha risposto. Poi, all’ultima curva, è entrato secco all’interno, Lorenzo ha provato a riprendere la corda ma era troppo tardi e i due si sono toccati, più o meno come accadde nel 2005 tra Rossi e Gibernau, con Valentino nei panni di Marquez. Un intervento al limite che Lorenzo non ha gradito: il campione del mondo ha scosso la testa a lungo e dopo la gara ha rifiutato di stringere la mano a Marquez.

    «HO IMITATO VALENTINO» – Marc Marquez ha spiegato: “Sono contento della mia gara tutta al 100 per cento, di più non potevo fare… Mi spiace per Jorge, ma queste sono le gare. Valentino aveva fatto lo stesso con Gibernau, ho imparato qualcosa da lui”. Per Jorge Lorenzo “è stata una gara molto buona viste le condizioni imperfette della Yamaha e delle gomme. Dell’ultima curva preferisco non commentare perché sono molto caldo… Ma tutto quello che mi verrebbe da dire è negativo”.

    Continua sul Corriere della Sera...
    [Edited by Etrusco 5/6/2013 4:56 PM]
  • OFFLINE
    4luglio
    Post: 9
    Registered in: 4/19/2013
    Location: MILANO
    Age: 41
    Gender: Male


    00 5/9/2013 12:34 PM
    Mazza solo 20...complimenti!
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 149,208
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 10/16/2013 1:43 PM
    A me questo giovanissimo pilota mi sta sempre più simpatico, non fossaltro perchè apprezza i piccoli piaceri della vita, soprattutto le cose più semplici, come una grigliata col fratello Alex o una pizzata con gli amici....
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 149,209
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 10/16/2013 1:44 PM
    Pizza a Melbourne [SM=x44485]
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 149,210
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 10/16/2013 1:45 PM
    Ormai, gara dopo gara, sembra che sia proprio Marc a prendere il testimone di Valentino.... [SM=x44461]
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 149,923
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 11/6/2013 11:45 AM
    MotoGp / Video MotoGP, beccato: Marquez “testa” di soppiatto la Yamaha di Lorenzo


    Video MotoGP, beccato: Marquez “testa” di soppiatto la Yamaha di Lorenzo


    Video MotoGP, beccato: Marquez “testa” di soppiatto la Yamaha di Lorenzo




    La Televisione spagnola TeleCinco mostra, in una sequenza, un filmato inequivocabile di Marc Marquez subito dopo le qualifiche del Gran Premio del Giappone. Video


    Insomma, le partenze fulminee delle Yamaha sono, a quanto pare, un cruccio per il giovane Marquez. Col Mondiale in Ballo e la MITICA SFIDA di Valencia alle porte, nulla può essere lasciato al caso, e ogni occasione è buona per tentare di carpire i “segreti” degli avversari. Così, come mostra il video qui in basso, subito dopo le qualifiche del Giappone, Marquez si avvicina alla M1 di Lorenzo e, senza dare nell’occhio, aziona la frizione della M1. Un movimento molto rapido, all’apparenza insignificante, che il giovane Marc compie subito dopo aver parlato col suo tecnico proprio della frizione.


    Difficile pensare che si sia trattato di un semplice riflesso meccanico del pilota, che si aziona in automatico al semplice passare di fianco ad una moto. Più probabilmente, Marquez avrà voluto verificare la presenza di un qualche collegamento tra l’impugnatura e il comando della frizione, che giustifichi l’estrema, proverbiale, morbidezza e velocità della stessa (che, a quanto pare, sarebbe tra i segreti delle ottime partenze dell’avversario Lorenzo).


    Probabile che nel Box Honda – e questo episodio lo evidenzierebbe – ci si stia arrovellando in merito a questo aspetto, in vista della sfida mondiale alle porte… e visto com’è andata a finire in Giappone, in effetti, ne hanno ben donde!

    Fonte

    [Edited by Etrusco 11/6/2013 11:46 AM]
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 150,170
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 11/10/2013 3:44 PM

    MOTOMONDIALE 2013 : 10/11/2013 - PERSONAGGIO
    Marquez è nella storia della MotoGp: Campione al debutto, mai nessuno come lui!
       
    Lo spagnolo della Honda Marc Marquez, 20 anni. Ha vinto il suo primo Mondiale nella 125 nel 2010
     
    Valencia, Lorenzo vince ma non basta Il baby spagnolo trionfa all’esordio tra i big. Superato anche Rossi
     

    Marc Marquez è il nuovo campione del mondo della MotoGp. Lo spagnolo della Honda ufficiale, esordiente quest’anno nella classe regina del Motomondiale, ha conquistato il titolo iridato dopo avere chiuso al terzo posto il Gp di Valencia («La gara più lunga della mia vita»). Al campione uscente Jorge Lorenzo (Yamaha) non è bastato vincere l’ultima gara dell’anno davanti a Dani Pedrosa, compagno di squadra di Marquez, per difendere il titolo. Valentino Rossi con l’altra Yamaha ufficiale ha chiuso al quarto posto.  

     Lorenzo si arrende  

    Non è bastata la grande pressione di Jorge Lorenzo, al comando fin dalle prime battute, per innervosire il nuovo campione del mondo, che ha evitato tutte i possibili duelli lasciando al compagno di squadra Pedrosa il compito di duellare con il pilota della Yamaha. Tra i due si arriva anche al contatto, che costringe Pedrosa ad allargarsi e a rientrare in quinta posizione, dietro a Rossi e Bautista. Marquez si trova così dietro Lorenzo, che rallenta il ritmo per compattare il gruppo, ma il ’rookie’ della Honda è riuscito a rimanere freddo e con il passare dei giri Lorenzo ha deciso di forzare l’andatura e andare a prendersi almeno la vittoria, la settima stagionale. Nel finale anche Pedrosa, rientrato su Marquez, ha scavalcato il compagno di squadra aggiudicandosi la seconda posizione. Ai piedi dal podio Valentino Rossi, mai in grado di stare con i primi. Quinto Batista, sesto Bradl, settimo Smith. Ottava e nona rispettivamente le Ducati di Hayden e Dovizioso.   

    Successo storico  

    Marc Marquez entra così nella storia, laureandosi il più giovane campione del mondo di sempre nella classe regina del motociclismo. Nemmeno Valentino Rossi, nel suo debutto in 500, era riuscito a tanto: il pesarese chiuse in seconda posizione vincendo due gare nel 2000. Il 20enne spagnolo, arrivato in MotoGp da campione del mondo in carica della Moto2 e da ex campione della 125, secondo i piani della Honda - che lo ha voluto in MotoGP nella squadra ufficiale facendo cancellare alla FIM la regola che impediva ai debuttanti proprio il debutto su una moto factory - doveva solo fare esperienza in vista del prossimo mondiale. Invece, ha bruciato le tappe, diventando a soli 20 anni il nuovo campione del mondo della classe regina. Una stagione perfetta quella di Marc Marquez nella MotoGP. Lo spagnolo ha dimostrato di trovarsi a suo agio con la Honda ufficiale sin dai test invernali in Malesia, risultando tra i più veloci sin dalle prime uscite. Con sei gare vinte, sei secondi posti e tre terzi posti, Marquez ha dominato la stagione, mettendo nell’angolo il suo compagno di squadra Dani Pedrosa.   

    La guida al limite  

    Nei piani della Honda, Pedrosa, da otto stagioni in classe regina, avrebbe dovuto lottare per il titolo contro Lorenzo, ma questo non è accaduto proprio per «colpa» di Marquez che si è presentato all’ultimo appuntamento della stagione a Valencia in testa al mondiale con 318 punti. Il 2013 di Marquez, comunque, ha avuto i suoi colpi di scena. La guida irruenta del giovane spagnolo ha rischiato di condizionarne la stagione. Prima il contatto con Jorge Lorenzo nel Gp di Spagna a Jerez de la Frontera, poi la caduta a bandiere gialle esposte che ha rischiato di falciare i commissari di gara intenti a soccorrere Crutchlow in Inghilterra, infine il contatto con il compagno di squadra Dani Pedrosa ad Aragon costatogli il penultimo punto sul carnet pilota.   

    La macchia  

    Altra macchia, la squalifica per bandiera nera di Phillip Island, senza la quale Marquez sarebbe diventato campione del mondo con due gare d’anticipo. Decisamente comunicativo e disponibile con i media, Marquez ha come riferimento proprio Valentino Rossi di cui è fan dal suo esordio in moto. I due si sono incontrati nel 2008, anno del debutto di Marquez nella 125, quando andò da Rossi a farsi autografare un modellino. Da allora l’ammirazione per il campione italiano, sfociata poi in sfida vinta più volte. «Marc ha già fatto meglio di me al mio debutto in classe regina - ha detto Valentino Rossi - io vinsi solo due volte, lui sei, è più bravo di me». I due in pista si sono misurati sin dal Gp del Qatar, gara di aperture del mondiale che ha visto Marquez finire terzo alle spalle di Rossi. La vera rivincita a Laguna Seca, dove Marquez ha passato Rossi nel «cavatappi» come fece il pesarese con Stoner nel 2007.  

    La moto perfetta  

    Determinato e con un talento immenso, Marquez ha costruito il suo successo anche grazie alla migliore delle MotoGP, la Honda RC213V, moto ai massimi livelli tecnologici che utilizza le esperienze fatte dalla Honda con il robot Asimo, per i controlli di stabilità e trazione. 

     
    [Edited by Etrusco 11/10/2013 3:46 PM]
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 150,172
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 11/10/2013 4:09 PM
    Alcune immagini di questo Mondiale che passeranno alla storia del motociclismo:








  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 170,199
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 12/10/2014 3:49 PM

    2013 Misano - Moto GP inviata il 17 Settembre 2013 da Gipr.
    Canon 1DX, Canon EF 300mm f/2.8 L IS II USM con Canon EF 1.4x III, 1/1600 f/8.0, ISO 400, treppiede. Misano World Circuit, Italia.


    2013 Misano - Moto GP inviata il 23 Settembre 2013 da Gipr.
    Canon 1DX, Canon EF 300mm f/2.8 L IS II USM con Canon EF 1.4x III, 1/1600 f/8.0, ISO 400, treppiede. Misano World Circuit, Italia.



    2013 Misano - Moto GP inviata il 23 Settembre 2013 da Gipr.
    Canon 1DX, Canon EF 300mm f/2.8 L IS II USM con Canon EF 1.4x III, 1/1600 f/8.0, ISO 400, treppiede. Misano World Circuit, Italia.

    _________________


    Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 174,396
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 4/14/2015 5:14 PM


    Ecco un uso intensivo della "saponetta" [SM=x44452]
    [Edited by Etrusco 4/9/2018 4:58 PM]

    _________________


    Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
  • OFFLINE
    Ignazzio
    Post: 448
    Registered in: 5/23/2003
    Location: ROMA
    Age: 36
    Gender: Male

    Utente Power



    00 4/14/2015 7:06 PM
    è un fenomeno [SM=x44459] è l'unico che riesce a consumare tutte le saponette in ogni sezione di gara [SM=x44451]