Ipercaforum [center][b]Il forum degli ipercafoni e delle ipercafone: per l'italiano medio e l'italiana standard[/b][/center]

Fioretto

  • Posts
  • OFFLINE
    Da da da
    Post: 820
    Registered in: 1/10/2014
    Location: ANCONA
    Age: 45
    Gender: Male

    STAFF IPERCAFORUM



    00 7/23/2014 1:07 PM
    Kazan, il Dream Team (Batini, Errigo, Di Francisca e Vezzali) batte la Russia 45 a 39

    Scherma, doppio oro mondiale per la "frascatana" Errigo, un mostro. Aspromonte bronzo a squadre

    Pubblicato Mercoledì, 23 Luglio 2014 12:09 ilmamilio.it

    FRASCATI - Dalla rassegna iridata di Kazan, in Russia, le lame tuscolane tornano con tre medaglie pesanti. Il presidente Molinari: "Terzo posto prezioso per Valerio. Arianna? E' un mostro"



    Due le certezze: Arianna Errigo, carabinieri tesserata con la Comense scherma ma di casa alla palestra "Cesare Simoncelli" di Frascati dove si allena da tre anni, è un mostro. L'altra certezza è la testardaggine del fioretto maschile, Valerio Aspromonte compreso che a dispetto di un'annata grigia strappa un bronzo che vale... oro.

    I mondiali di scherma 2014 andati in scena a Kazan, in Russia, mantengono l'azzurro ai vertici iridati. La protagonista assoluta è come detto Arianna Errigo che dopo l'oro conquistato nella gara individuale sabato (secondo titolo iridato consecutivo) ieri ha bissato nella prova a squadre. Il "dream team" di fioretto femminile è a dir poco fantasmagorico: con lei mettono il metallo più pregiato al collo Elisa Di Francisca, Martina Batini e l'eterna Valentina Vezzali. Nella finalissima le azzurre hanno fatto fuori, dopo Brasile, Germania (annichilita) e Corea del Sud.

    MASCHILE - I campioni olimpici e campioni del mondo in carica della squadra maschile tengono stretto in mano il podio. Non è l'anno per andare in paradiso ma alle porte dell'Olimpo la squadra maschile strappa con caparbietà e determinazio.ne un bronzo che vale moltissimo. Andrea Cassarà, Andrea Baldini, Giorgio Avola e il tuscolanissimo Valerio Aspromonte (schermisticamente nato e cresciuto a Frascati, cresciuto a Grottaferrata ed oggi residenti a Montecompatri) subissanoo i padroni di casa della Russia per 45-29 e portano a casa un podio mondiale che non è mai uno scherzo. Riscattata in qualche modo la cocente sconfitta patita in semifinale con la Cina (45-39), nazionale poi battuta in finale dalla Francia (45-25)

    Inevitabilmente soddisfatto, pur sempre molto realista, il presidente dell'As Frascati Scherma Paolo Molinari. "Tre medaglie mondiali sono sempre un bottino eccezionale anche se c'è un po' il rammarico per la prestazione di Valerio Aspromonte. Una prova purtroppo un po' opaca nell'individuale, è uscito un po' troppo presto (nei 64). Per lui questo mondiale ha coronato, come per il resto della squadra, una stagione difficile: credo che questa medaglia di bronzo, vinta contro tutti e nel momento più buio sia un buon punto di partenza per il futuro immediato. In fin dei conti alle Olimpiadi mancano ancora due anni e c'è tempo per lavorare anche se chiaramente ci sono degli elementi sui quali riflettere. Senza contare che dietro ci sono comunque ragazzi importanti come il nostro Daniele Garozzo (riserva a Kazan) ed anche lo stesso Francesco Trani. Per quanto riguarda Arianna è un nostro, due mondiali consecutivi non sono uno scherzo ed il bis a Kazan descrive alla perfezione un'atleta eccezionale". La Errigo a Frascati è ormai una di casa.

    www.ilmamilio.it/m/it/rubriche/mamilio-social/29-primo-piano/21614-scherma,-doppio-oro-mondiale-per-la-frascatana-errigo,-un-mostro-aspromonte-bronzo-a-squa...
  • OFFLINE
    Da da da
    Post: 820
    Registered in: 1/10/2014
    Location: ANCONA
    Age: 45
    Gender: Male

    STAFF IPERCAFORUM



    00 7/23/2014 1:11 PM

    Pero sui giornali c'è pochissimo spazio per questo successo azzurro



    www.gazzetta.it/Sport-Vari/Scherma/22-07-2014/scherma-mondiali-fioretto-show-donne-finale-uomini-semi-8013110892...
  • OFFLINE
    topor@gno
    Post: 1,019
    Registered in: 12/26/2005
    Location: FORTE DEI MARMI
    Age: 29
    Gender: Male

    Utente Power



    00 7/20/2015 11:20 AM
    Ai mondiali di Mosca
    Scherma, doppio trionfo nel fioretto
    a squadre: vincono donne e uomini

    L’Italia batte la Russia padrona di casa in entrambe le categorie: 45-36 e 45-38
    Gli allori ella spedizione azzurra sono dunque 5: secondi nel medagliere


    [SM=x44459] [SM=x44520] [SM=x44502]

    Una giornata indimenticabile, nella tradizione delle grandi pagine dell'Italia della scherma. I Mondiali di Mosca si concludono con due medaglie d'oro, vinte dalle squadre del fioretto contro i padroni di casa della Russia, in entrambi i casi avversari domati. Due capolavori, tutto sommato contro il pronostico - in ogni sport, si sa, il fattore campo ha il suo peso - e completati sotto gli occhi del presidente del Cio, Thomas Bach, che fu fiorettista e per giunta olimpionico con la Germania ne 1976 a Montreal: prima vanno a segno le ragazze, in maniera perfino più semplice del previsto, poi gli uomini - premiati proprio dal numero 1 del movimento olimpico - girano a loro favore un incontro che invece è stato duro e scorbutico


    Appuntamento a Rio 2016

    Dopo averlo incanalato nella giusta direzione, la momentanea defaillance del debuttante Daniele Garozzo (parziale di 4-8 contro il fortissimo Akhmatkhuzin) ha infatti reso il cammino in salita. Ma Andrea Cassarà ha rimediato e infine Andrea Baldini, giunto l'altro giorno a Mosca perché convocato solo per la gara a squadre, ha chiuso i conti con l'esperienza del grande veterano: risultato finale: 45-38. «E adesso proviamo a 'bastonarli' ai Giochi di Rio» è il minaccioso intento del livornese. La qualificazione, che pareva più complicata dopo un periodo di appannamento del gruppo, è infatti virtualmente al sicuro e il bis di Londra 2012, ora che il gruppo si è risollevato da un periodo opaco, è più che possibile. All'Olimpiade il fioretto femminile a squadre non ci sarà, non è previsto nel programma di gare. Ma quello maschile sì e l'Italia sarà il riferimento per tutti.

    Quindicesimo titolo iridato

    L'impresa delle ragazze ha avuto i connotati di tutti gli altri trionfi ai quali il Dream Team delle lame ci ha abituato (questo è il quindicesimo titolo iridato nel fioretto a squadre, ma dopo i primi tre, nel 1957, nel 1982 e nel 1983, ben 13 sono stati vinti dagli anni Novanta a oggi). La Russia, guidata dall'ex c.t. Stefano Cerioni (responsabile pure degli uomini) alla fine è stata sottomessa e solo un piccolo cedimento della Errigo nell'ultimo assalto - ma a risultato ormai in cassaforte - ha evitato alle padrone di casa un passivo ben più netto rispetto al 45-36 finale. Arianna ha un po' rivisto la situazione dell'Europeo di giugno, quando da 44-38 è stata raggiunta e ha dovuto imporsi con un'ultima e pesantissima stoccata. «Ho avuto un flash di quella gara, ma è stato davvero un solo istante» ha confessato sdrammatizzando lo scenario. In realtà, questo oro era già stato blindato anche dalle compagne, oltre che da lei, autrice al secondo giro del primo strappo con un parziale di 7-2 sulla Shanaeva. Proprio la medaglia d'argento dell'individuale è diventata la vittima dei fioretti scatenati delle nostre: la Di Francisca le ha imposto un parziale di 6-1, la Batini, la "baby" del gruppo un 5-1 dopo il quale si è capito che solo un miracolo (o un suicidio italiano) avrebbe rimesso in corsa la Russia.

    Vezzali, 25° alloro

    Così non è stato e dopo la gioia collettiva (Scherza Elisa Di Francisca: «Perché abbiamo perso nell'individuale e perché abbiamo vinto a squadre? Perché siamo un popolo di altruisti e non di egoisti...») ci sono le parole dell'onorevole Valentina Vezzali, che a 41 anni compiuti con molta probabilità ha salutato l'ultimo oro di una impareggiabile carriera (questa per la fuoriclasse jesina è la medaglia numero 25 ai Mondiali, sommando tutti i podi, le prove individuali e quelle a squadre). Anche se Valentina - alla quale in settimana potrebbe essere proposto un importante incarico nel Governo - ci ha abituato alle sorprese e anche se in questi giorni ha detto di voler iniziare pure la prossima stagione per provare a conquistare la qualificazione alla sua sesta Olimpiade, a Mosca tirava aria di passaggio di consegne.«"In fondo un po' lo è - sono le sue parole - perché quando vedi una come Martina Batini tirare in questo modo, ecco, ti rendi conto che la continuità c'è».

    Secondo posto nel medagliere

    La doppia finale ha marchiato a fuoco, in chiave azzurra, l'ultima giornata azzurra nel Mondiale di scherma a Mosca. Le sfide con i fiorettisti della Russia sono state il premio per exploit che ci hanno riconciliato con la nostra arma di punta dopo lo scarno raccolto nell'individuale (solo un bronzo con la Errigo). I due titoli portano a 4 gli ori e rendono più prestigioso il secondo posto nel medagliere, che sarebbe stato in ogni caso garantito: i titoli sono pari a quelli della Russia, che ci precede solo per i podi di contorno. Infine, il risultato ha un valore ancora più significativo perché nella rassegna iridata 2015 sono state 15 le Nazioni andate a medaglia: la competitività generale di una scherma ormai globalizzata è insomma in crescita ed è sempre più complicato mantenersi ad alto livello. Ma l'Italia ai piani alti c'è sempre.
    19 luglio 2015 www.corriere.it/sport/15_luglio_19/scherma-oro-il-fioretto-femminile-squadre-f16a17fe-2e28-11e5-804a-3dc4941ce2...




  • OFFLINE
    lady considine
    Post: 1,338
    Registered in: 10/11/2013
    Gender: Female

    STAFF IPERCAFORUM



    00 7/20/2015 2:30 PM
    Sono sempre bravissime le ragazze, anche con la Vezzali riserva di lusso in panchina [SM=x44459]

    [SM=x44520]
  • OFFLINE
    possum jenkins
    Post: 30,305
    Registered in: 8/20/2005
    Location: VENEZIA
    Age: 35
    Gender: Male

    STAFF IPERCAFORUM



    King
    BROCCOLO D'ORO 2006
    Vincitore Pronostici:
    Iper Champions'11/'12
    Iper TotoSerieA'12/'13
    Iper Mondiali l.a.'14
    Iper SerieA'14/'15
    Iper Prezzemolo 2015
    00 7/21/2015 12:47 AM
    Complimenti agli azzurri e alle azzurre [SM=x44500] [SM=x44501] [SM=x44500] [SM=x44501]

    [SM=x44502] [SM=x44502] [SM=x44502] [SM=x44502] [SM=x44502] [SM=x44502]

    [SM=x44520] [SM=x44520] [SM=x44520]
  • OFFLINE
    possum jenkins
    Post: 30,306
    Registered in: 8/20/2005
    Location: VENEZIA
    Age: 35
    Gender: Male

    STAFF IPERCAFORUM



    King
    BROCCOLO D'ORO 2006
    Vincitore Pronostici:
    Iper Champions'11/'12
    Iper TotoSerieA'12/'13
    Iper Mondiali l.a.'14
    Iper SerieA'14/'15
    Iper Prezzemolo 2015
    00 7/21/2015 12:49 AM
    Re:
    lady considine, 20/07/2015 14:30:

    Sono sempre bravissime le ragazze, anche con la Vezzali riserva di lusso in panchina [SM=x44459]

    [SM=x44520]


    E' uno sport affascinante che un giorno mi piacerebbe imparare, le azzurre ad ogni Europeo, Mondiale e Olimpiade portano sempre a casa qualcosa, nel 2012 l'apoteosi, vedremo a Rio De Janeiro 2016 [SM=x44476]
    Mi permetto di dire che tra scherma, sciabola, fioretto e gli altri sport olimpici ci sono delle gran belle ragazze [SM=x44455]

  • OFFLINE
    Da da da
    Post: 2,401
    Registered in: 1/10/2014
    Location: ANCONA
    Age: 45
    Gender: Male

    STAFF IPERCAFORUM



    00 7/21/2015 11:22 PM
    Re: Re:
    possum jenkins, 21/07/2015 00:49:


    Mi permetto di dire che tra scherma, sciabola, fioretto e gli altri sport olimpici ci sono delle gran belle ragazze [SM=x44455]





    Sempre a pensare alla toponzola tu [SM=x44451]


    Comunque anche questa, dopo il recente successo della Roma, è una bella soddisfazione [SM=g1741324] [SM=x44462] [SM=x44509]