10 11/3/2016 1:09 PM
Re:
Leonessa73, 03/11/2016 11.47:

Ciao ragazzi,

la mia è tornata ad essere una presenza altalenante (grazie a chi si preoccupa di non vedermi qua in giro [SM=x44480] ), ma sapete com'è...

... balla che ti balla, certe volte ci si lascia prendere dallo sconforto e non si ha lo spirito giusto per cafoneggiare o per fare due chiacchiere in tranquillità.

Forse è necessario che mi spieghi un attimo: abito a due passi "dal cratere" - diciamo una trentina di km da Visso, e lamia scrivania si trova a Tolentino.

Ora si trova sempre lì, ma coperta da un tappeto persiano nella speranza che se ci crolla sopra l'armadio o qualche calcinaccio, o - peggio - la parete pericolante a sinistra , non si rovini [SM=x44465]
(non parliamo della mia testolina) [SM=x44465]

Il mio ufficio è inagibile, ma il proprietario mi ha promesso che lo metterà in sicurezza nel giro di pochi giorni.

Lavoro da casa - che regge benissimo, per fortuna!, e mi diverto coi bimbi (scuole chiuse in attesa di verifiche) a giocare al terremoto.

Tra una scossa e l'altra, all'improvviso urlo "il terremoto!", e facciamo a gara a chi si rifugia per primo nel posto giusto ... un vero spasso [SM=x44456]

E niente, vi racconto tutto questo un pò perché ogni tanto sento la vostra mancanza, e un pò per distrarmi [SM=x44478]

Ci sono altri che scrivono dal cratere come me? Facciamoci coraggio a vicenda! [SM=x44450]





Proprio ieri pensavo a te che sono giorni che non ti fai più sentire qui, ma non immaginavo che fossi in questa situazione, coraggio [SM=x44477]

mi sembra una bella trovata quella di coinvolgere i tuoi bimbi nel gioco didattico che hai escogitato, non fossaltro per esorcizzare la paura [SM=x44462]