30 1/19/2017 11:34 AM
quella fiaba che si è trasformata in un film horror...

Valanga su hotel, si cercano 30 dispersi: "Anche bimbi in albergo". Estratta una vittima


 

Valanga su hotel, si cercano 30 dispersi: Anche bimbi in albergo. Estratta una vittima
 



I soccorritori del soccorso alpino hanno estratto un uomo senza vita dall'hotel 'Rigopiano' di Farindola (Pescara) investito ieri da una slavina. "La valanga è immensa, di grossissime dimensioni": i soccorritori sul posto hanno descritto così all'AdnKronos la scena. L'hotel, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso, si trova a 1.200 metri d'altitudine dove il Soccorso Alpino è alla ricerca dei dispersi.


Nell'albergo al momento della valanga erano presenti 30 persone, come confermato anche dal capo del dipartimento della Protezione civile, citando la Prefettura. "Il luogo è stato raggiunto alle 4.30 - ha riferito Curcio - da uomini valorosi che di fronte a una situazione davvero al limite sono arrivati alla struttura, mettendo in sicurezza due persone e adesso stanno lavorando per portare i mezzi, che ancora fanno fatica ad arrivare, e stanno già lavorando nella verifica delle condizioni che restano proibitive anche per il soccorso tecnico".


Secondo quanto riferito a 'Rainews24' dal prefetto di Pescara, Francesco Provolo, "il manutentore dell'hotel ha parlato di una ventina di persone e qualche bambino ospitati nella struttura, oltre a sette, otto persone dello staff".


"L'attività di soccorso è a pieno regime - assicura il prefetto - sul posto è già il personale dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino. Le forze in campo sono tutte quelle possibili ed è stata accettata anche la mia richiesta di avere l'intervento dell'Esercito".


Intanto una delle persone messe in salvo dai soccorritori - che hanno trascorso la notte in un'auto - è ricoverata in stato di ipotermia all'Ospedale di Pescara, le sue condizioni destano preoccupazione.
ADNKronos