Ipercaforum [center][b]Il forum degli ipercafoni e delle ipercafone: per l'italiano medio e l'italiana standard[/b][/center]

NBA

  • Posts
  • DRUGO1979
    00 6/18/2008 11:07 AM
    In gara-6 delle finali Nba i Celtics spazzano via Los Angeles con una prestazione tutta grinta e intensità. È il 17° titolo dei biancoverdi, dopo 22 anni di attesa. Pierce mvp delle finali


    [SM=x44476] [SM=x44476] [SM=x44476] [SM=x44476] [SM=x44476] [SM=x44476] [SM=x44476] [SM=x44476]
  • OFFLINE
    Mr. Vanculio
    Post: 14,337
    Registered in: 1/5/2005
    Location: APRILIA
    Age: 36
    Gender: Male

    STAFF IPERCAFORUM



    'r più forte de tutti
    IPERMASCULO 2005
    00 6/18/2008 11:55 AM
    Re:
    paperino73, 18/06/2008 10.30:




    Non c'è che dire ... chi pensava che Boston potesse avere troppa pressione addosso si è dovuto ricredere.

    Prova di forza dei Celtics, con un grande Allen (dopo aver sofferto tutti i playoffs è stato fondamentale nelle finali), il solito Garnett, un Rondo che per me è stato una vera chiave nel successo dei biancoverdi.
    In ombra Pierce - per lui "solo" 17 punti - a cui però non sfugge il titolo di MVP (per me, meritato anche se l'ultimo Allen un po' glielo ha conteso).

    Dalle parti di LA Kobe ne fa 22, però si prende 1/3 dei tiri di tutta la squadra tirando con meno del 32%. Un'involuzione rispetto al Kobe (e ai Lakers) visti nei playoffs; sicuramente merito della difesa di Boston e dell'impatto ancora troppo altalenante di Odom e Gasol (o meglio: il rebus per LA ora è capire se nelle gare importanti sono loro che sono scomparsi o è stato Kobe a farli somparire).

    Alla fine tutto è andato come doveva andare ... Vanculio ci ha visto bene. [SM=x44452]




    Stanotte ho visto la partita. Bryant è partito spaventosamente bene con tre bombe impossibili. Ma dall'altra parte rispondevano ora Pierce, ora Allen, ora Garnett.
    Poi Boston allunga e LA non segna. Gasol secondo me ieri è stato orribile, troppo insicuro per essere una superstar. Odom non è stato decisivo in attacco ne in difesa. Gli altri Lakers neanche si sono visti, se non ogni tanto Radmanovic con qualche piazzato.
    Invece i Celtics erano perfetti. Assolutamente perfetti. In attacco non sbagliavano mai, ancor più quando Allen è rientrato dalla botta all'occhio presa nel primo quarto. Gli altri hanno capito che palla ad Allen = canestro, quindi via a dargliela.
    E poi non vorrei essere di parte, ma Garnett è stato fenomenale ieri. Una difesa pefetta e in attacco punti e soprattutto sicurezza, idee chiare.
    In quanto a difesa ieri perfetto anche Posey. Grandissimo gioatore davvero.
    Rondo non fa un canesro neanche se lo pagano, tutti i tiri appoggiati al primo ferro (tiri che ovviamente uscivano). Però in difesa ha recuperato palloni su palloni e ha acchiappato rimbalzi davanti e dietro, oltre al solito "penetra e scarica" con cui però riusciva sempre a trovare l'uomo giusto. Non male davvero.

    Beh, non era difficile prevedere Boston, un po' per il clamore di inizio stagione, un po' perchè davvero i tre si erano integrati alla grandissima. Nei primi playoff qualche dubbio sinceramente l'ho avuto, perchè arrivare a Gara 7 con Atlanta e Cleveland per una squadra che in stagione ha demolito qualsiai cosa poteva voler dire "tanta voglia ma niente capoccia". Invece contro i Pistons hanno giocato alla grandissima e hanno elevato il livello ancora di più contro i Lakers.
    Non c'era niente da fare, erano veramente in missione-anello Garnett, Allen e Pierce. E si è visto ieri. Hanno tirato fuori una grinta e una voglia di vincere che LA non aveva minimamente.

    Complimentoni quindi a Boston, alla squadra, ad Allen, all'MVP delle finali Paul Pierce e al mio idolo KG. [SM=x44459] [SM=x44459] [SM=x44459]

    _________________


    Un uomo saggio disse:
    "Allora io vi cago nel letto!"

    Facite comm'a me, senza timore: cufféjo pure 'a morte e 'a piglio a risa...
    SO FUCKIN' WHAT?!
    FOREVER STRONGER THAN ALL
    RESPECT WALK
  • OFFLINE
    never169
    Post: 25,979
    Registered in: 1/17/2005
    Location: ROMA
    Age: 52
    Gender: Male

    Utente Power



    00 6/18/2008 12:00 PM
    MA Larry Bird quanti punti ha fatto?

    _________________

    "Niente di più facile di smettere di fumare, lo faccio 20 volte al giorno!"

    Oscar Wilde




  • OFFLINE
    paperino73
    Post: 6,345
    Registered in: 5/26/2005
    Location: COLOGNO MONZESE
    Age: 47
    Gender: Male


    Sportivo ipercafone
    00 6/19/2008 8:13 AM
    Mr. Vanculio, 18/06/2008 11.55:


    Stanotte ho visto la partita. Bryant è partito spaventosamente bene con tre bombe impossibili. Ma dall'altra parte rispondevano ora Pierce, ora Allen, ora Garnett.
    Poi Boston allunga e LA non segna. Gasol secondo me ieri è stato orribile, troppo insicuro per essere una superstar. Odom non è stato decisivo in attacco ne in difesa. Gli altri Lakers neanche si sono visti, se non ogni tanto Radmanovic con qualche piazzato.
    Invece i Celtics erano perfetti. Assolutamente perfetti. In attacco non sbagliavano mai, ancor più quando Allen è rientrato dalla botta all'occhio presa nel primo quarto. Gli altri hanno capito che palla ad Allen = canestro, quindi via a dargliela.
    E poi non vorrei essere di parte, ma Garnett è stato fenomenale ieri. Una difesa pefetta e in attacco punti e soprattutto sicurezza, idee chiare.
    In quanto a difesa ieri perfetto anche Posey. Grandissimo gioatore davvero.
    Rondo non fa un canesro neanche se lo pagano, tutti i tiri appoggiati al primo ferro (tiri che ovviamente uscivano). Però in difesa ha recuperato palloni su palloni e ha acchiappato rimbalzi davanti e dietro, oltre al solito "penetra e scarica" con cui però riusciva sempre a trovare l'uomo giusto. Non male davvero.

    Beh, non era difficile prevedere Boston, un po' per il clamore di inizio stagione, un po' perchè davvero i tre si erano integrati alla grandissima. Nei primi playoff qualche dubbio sinceramente l'ho avuto, perchè arrivare a Gara 7 con Atlanta e Cleveland per una squadra che in stagione ha demolito qualsiai cosa poteva voler dire "tanta voglia ma niente capoccia". Invece contro i Pistons hanno giocato alla grandissima e hanno elevato il livello ancora di più contro i Lakers.
    Non c'era niente da fare, erano veramente in missione-anello Garnett, Allen e Pierce. E si è visto ieri. Hanno tirato fuori una grinta e una voglia di vincere che LA non aveva minimamente.

    Complimentoni quindi a Boston, alla squadra, ad Allen, all'MVP delle finali Paul Pierce e al mio idolo KG. [SM=x44459] [SM=x44459] [SM=x44459]




    Ho visto la replica ieri sera.
    Niente da dire su Kobe, nonostante la situazione degenerasse sembra aver perso il vizio di mangiarsi i palloni. Se solo avesse due giocatori di basket, e non due zombie come Odom e Gasol, sarebbe stata un'altra cosa: non a caso ieri Tranquillo ha detto più volte che sarà un'estate calda per i Lakers, dovranno ripensare alla squadra.
    E in più si sono visti due sistemi difensivi diversi: uno organizzato e dinamico (Boston), uno sempre fuori tempo (LA).
    OK, quella di ieri non è la partita che ha segnato la differenza tra le due squadre, ma vista tutta la serie bisogna ammettere che l'organizzazione di gioco di Boston, in entrambi i lati del campo, è decisamente superiore.
    Anche in attacco LA gioca troppo, a mio avviso, sull' 1vs1 del talento di Kobe (o Gasol quando è in giornata).

    Titolo, alla fine, più che meritato.

    Paradossalmente il momento di maggior crisi i Celtics lo hanno avuto in gara-7 con Cleveland.
    Chissà che storia sarebbe venuta fuori se Lebron avesse fatto il miracolo ... forse saremmo qui a parlare dell'Ovest piena di squadre forti e dell'Est più mediocre. MA questo, ovviamente, è solo una speculazione intellettuale ...

    PS - Rondo è un fattore. L'ho detto e lo rbadisco dopo quanto ho visto. Soprattutto alla luce del fatto che io sono fermamente convinto del detto USA che fa: l'attacco fa vendere i biglietti, la difesa fa vincere le partite.
    [Edited by paperino73 6/19/2008 8:14 AM]

    _________________

    We'd all like t'vote for th'best man, but he's never a candidate (Frank McKinney "Kin" Hubbard).
  • OFFLINE
    Mr. Vanculio
    Post: 14,352
    Registered in: 1/5/2005
    Location: APRILIA
    Age: 36
    Gender: Male

    STAFF IPERCAFORUM



    'r più forte de tutti
    IPERMASCULO 2005
    00 6/19/2008 8:11 PM
    Re:
    paperino73, 19/06/2008 8.13:



    PS - Rondo è un fattore. L'ho detto e lo rbadisco dopo quanto ho visto. Soprattutto alla luce del fatto che io sono fermamente convinto del detto USA che fa: l'attacco fa vendere i biglietti, la difesa fa vincere le partite.




    E' quello che penso anche io [SM=x44462]

    Certo Rondo non riesce a fare un cazzo di canestro neanche da sotto, li piazza tutti sul primo ferro. Però difende splendidamente, ruba un casino di palloni. E poi non è compito suo segnare, ce ne ha tre a fianco che pare lo sappiano fare abbastanza bene.
    [Edited by Mr. Vanculio 6/19/2008 8:11 PM]

    _________________


    Un uomo saggio disse:
    "Allora io vi cago nel letto!"

    Facite comm'a me, senza timore: cufféjo pure 'a morte e 'a piglio a risa...
    SO FUCKIN' WHAT?!
    FOREVER STRONGER THAN ALL
    RESPECT WALK
  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 149,731
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 10/30/2013 11:10 PM
    Da questa notte ricomincia la stagione NBA per gli insonni italiani...Grande spettacolo con Miami, San Antonio, Oklaoma , Brooklin e Boston...Chi vincerà quest'anno?... [SM=g1741324]

    _________________


    Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
  • OFFLINE
    goofy.86
    Post: 5
    Registered in: 1/11/2013
    Location: BARI
    Age: 35
    Gender: Male


    00 11/29/2013 7:51 PM
    Wooow,
    peccato che questo post sia così poco battuto!
    Io sono un drogato di NBA, oltre a giocare a bassissimissimo livello!
    Tifo Lakers, e quest'anno sto vedendo tutte le loro partite...è uno show l'NBA!
    Se a qualcuno interessa possiamo confrontarci, l'importante è che non mi venite a dire che LBJ è più forte di Kobe [SM=x44511]

    Favoriti di quest'anno credo siano ancora gli Heat (purtroppo), ma Indiana con un Paul George del genere, e Hibber lì sotto, è una squadra molto competitiva a EST.
    A Ovest soliti San Antonio e OKC, con San Antonio all'ultima stagione buona per vincere (forse), quindi mi aspetto molto da loro, per la gioia di Marco Belinelli!!! [SM=x44520]
  • OFFLINE
    drep2013
    Post: 7
    Registered in: 1/16/2014
    Location: ROMA
    Age: 33
    Gender: Male


    00 1/16/2014 6:23 PM
    forza lebron
  • OFFLINE
    jpanzer75
    Post: 426
    Registered in: 5/30/2013
    Location: ABETONE
    Age: 46
    Gender: Male

    Utente Power



    00 2/19/2014 1:36 PM
    go lakers [SM=x44520]
6