Freeforumzone mobile

La Leopolda

  • Posts
  • AlcibiadeR
    00 9/18/2019 1:29 AM
    … l’inesorabile e progressiva morte della Sinistra nelle sue espressioni peggiori: Renzi & Partito di Bibbiano …


    … beh! è risaputo che l’ormai decrepito berluska coi suoi occhi spiritati e i capelli dipinti (oggigiorno lo vedi barcollante e sempre accompagnato dalle due fedeli badanti – la Bernini e la Gelmini) sia stato il primo voltagabbana – cosa scopiazzata lestamente dallo sbarbatello Di Maio -, anche subito dopo essere stato spodestato arbitrariamente nel 2011 dall’altra cariatide fascistoide di re-giorgio … però, appoggiando totalmente l’abusivo e maciullante malgoverno monti/fornero motivato esclusivamente al danno enorme delle famiglie, dei lavoratori e dei pensionati col solo favore verso le Banche (che intanto con i loro dirigenti delinquenti, rubavano i risparmi dei correntisti), fino ad accordarsi col “patto del nazareno” dell’altro emergente Ciarlatano e finto rottamatore!

    … ed è pure risaputo che il vecchietto nel suo, apparentemente incondizionato abbassarsi ai più meschini inciuci di palazzo, non lo abbia fatto per il “bene dell’Italia” come ha sempre tentato di giustificarlo agli occhi dei propri elettori, bensì, per i gli esclusivi interessi personali d’imprenditore, affinchè le sue aziende e, soprattutto, il suo vastissimo potere mediatico tra Stampa e Mediaset, non fossero tartassate più di tanto, anzi, fossero salvaguardati e rafforzati al meglio …

    … tuttavia, anche questo ormai obsoleto Cavaliere, esattamente com’è la dirigenza di pantegane – renzi per primo – dell’agonizzante Partito di Bibbiano, ha sottovalutato il proprio elettorato e la lungimiranza del Popolo Sovrano …
    … il quale, giustappunto, ha ridotto Forza Italia all’insignificanza politica – checchè essa ex forza ne rivendichi la centralità di Centrodestra, Liberale, Cattolica, etc – e ai minimi storici di percentuale nazionale (7/8% rispetto ai favolosi 35/36% degli anni passati) …

    … il che è al merito dell’altro sottovalutato leader emergente nella Lega … quell’indiscusso statista sprezzato, a vanvera, dai suoi detrattori come un “beone guerrafondaio”, ossia, il signor Matteo Salvini col suo quasi 40% di progressivo consenso popolare … una conferma venuta anche dall’ultimo strepitoso raduno a Pontida, altro che Leopolda coi suoi baruffanti, casini, divisioni e congiure varie …
    … inoltre c’è il quasi prossimo 10/12% della sempre coerente, raffinata, astuta onorevole Giorgia Meloni ... quindi, da tenere anche nel giusto conto il Presidente della Liguria, il dottore in Scienze Politiche e noto Giornalista, l’onorevole Giuseppe Toti con suo nuovo partito … forze nuove che nulla hanno a che vedere con quella del Ciarlatano più gerarca dei veri fascisti e già sperimentato come super incapace e colpevole dei macelli combinati in Italia e contro gli italiani nei suoi sciagurati malgoverni …

    … comunque, si voglia o no, e quantunque voi lo scongiuriate o no, prima o poi – com’è giusto che sia nell’avvicendarsi democratico! - sarà il turno del terrificante boaro da bar, il Salvini/Lega che quasi sicuramente governerà per almeno un decennio, tramite un’alleanza stavolta solida e assoluta – ben oltre il 51% - con la Meloni e il Toti … dopo l’inevitabile e definitiva scomparsa dei due ex-maggiori partiti, oramai malati terminali, Partito di Bibbiano & di Forza Italia … con i rimasugli sinistroidi fatti dagli altrettanti falliti Renzi, Calenda forse pure il penoso ritorno degli antiquati Bersani e D’Alema …
    … e il Movimento 5 Stelle? … solo una passeggera parentesi pseudo-politica e della quale è tempo sprecato già parlarne!




    [SM=x44462] [SM=x44461] [SM=x44458] [SM=x44461] [SM=x44462]

  • OFFLINE
    Etrusco
    Post: 192,949
    Registered in: 2/28/2002
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    PRINCIPALE



    ADMIN
    Monsignore
    IperF1 2008
    IperUTENTE 2010
    Briscola IperCafonica 2012
    00 9/20/2019 11:14 AM

    Indagato ex presidente fondazione "Open", creata per ascesa Renzi


    CRONACA

     

     


    Indagato ex presidente Open, creata per ascesa Renzi (Foto Fotogramma)


    L'avvocato fiorentino Alberto Bianchi, 65 anni, ex presidente della Fondazione Open, creata per sostenere l'ascesa politica di Matteo Renzi,
    al tempo in cui era sindaco di Firenze, e finanziare le convention annuali della Leopolda, è indagato dalla procura di Firenze
    nell'ambito di un'inchiesta che ipotizza il reato di traffico di influenze.

    Una perquisizione è stata effettuata nello studio dell'avvocato Bianchi a Firenze ieri, secondo quanto si è appreso, alla presenza del procuratore aggiunto Luca Turco, titolare del fascicolo di indagine.

    A Bianchi, sempre secondo quanto è trapelato, viene contestato il reato di traffico di influenze illecite per prestazioni professionali che, tuttavia, secondo il suo legale, Antonio D'Avirro, "sono perfettamente legittime". Il legale precisa che Bianchi "ha messo a disposizione degli inquirenti quanto richiesto: chiarirà al più presto questa vicenda che lo sta profondamente amareggiando".

    La Fondazione Open fu creata nel 2012, poco prima della partecipazione per la prima volta di Renzi alle primarie nazionali del Pd per la carica di segretario del partito, e chiusa nel 2018. Secondo notizie apparse sulla stampa più di un anno fa, i soldi raccolti da finanziatori privati da Open per le iniziative politiche a sostegno di Renzi, nel corso di 6 anni, sarebbero stati circa 6,7 milioni di euro.

    La Guardia di Finanza di Firenze ha sequestrato i bilanci e l'elenco dei finanziatori della Fondazione Open. L'indagine, coordinata dal procuratore aggiunto Luca Turco, intende accertare se attraverso i rapporti intrattenuti, Bianchi possa aver influenzato una serie di affari.

    Nato nel 1954 a Pistoia, dopo essersi laureato in Giurisprudenza ed avere conseguito l'abilitazione alla professione di avvocato, Alberto Bianchi ha iniziato ad esercitare la professione forense nel 1986 nei settori del diritto amministrativo, commerciale, societario e fallimentare. In tale ambito, ha svolto la propria attività inizialmente presso lo studio legale del professore Alberto Predieri (dal 1983 al 2001); alla scomparsa del titolare (nell'agosto del 2001), ha fondato lo studio Bianchi e Associati, con sede principale a Firenze e sedi secondarie a Roma e Milano.

    Dal 2001 al 2007 Bianchi è stato commissario liquidatore dell'Efim (ente per il finanziamento delle industrie manifatturiere); dopo la soppressione di quest'ultimo, è stato nominato (nel luglio del 2007) dal ministro dell'Economia e delle Finanze commissario "ad acta" sulle società in liquidazione coatta amministrativa gestite da Ligestra (società del Gruppo Fintecna), funzione che esercita tuttora. È stato inoltre componente del collegio dei liquidatori di Finanziaria Ernesto Breda (dal 1994 al 2001), consigliere di amministrazione di Rai New Media, presidente di Firenze Fiera (dal 2002 al 2006) e di Dada (internet company quotata in borsa, dal 2011 al 2013). Ha fatto parte del Comitato di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e nel maggio 2014 era stato nominato consigliere di amministrazione dell'Enel dal maggio 2014.



    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

    _________________


    Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
  • OFFLINE
    c'eraunavodka
    Post: 4,017
    Registered in: 1/4/2013
    Location: LA SPEZIA
    Age: 54
    Gender: Male

    STAFF IPERCAFORUM



    00 9/20/2019 12:14 PM
    Re:
    Etrusco, 20/09/2019 11.14:


    Indagato ex presidente fondazione "Open", creata per ascesa Renzi


    CRONACA

     

     


    Indagato ex presidente Open, creata per ascesa Renzi (Foto Fotogramma)


    L'avvocato fiorentino Alberto Bianchi, 65 anni, ex presidente della Fondazione Open, creata per sostenere l'ascesa politica di Matteo Renzi,
    al tempo in cui era sindaco di Firenze, e finanziare le convention annuali della Leopolda, è indagato dalla procura di Firenze
    nell'ambito di un'inchiesta che ipotizza il reato di traffico di influenze.

    Una perquisizione è stata effettuata nello studio dell'avvocato Bianchi a Firenze ieri, secondo quanto si è appreso, alla presenza del procuratore aggiunto Luca Turco, titolare del fascicolo di indagine.

    A Bianchi, sempre secondo quanto è trapelato, viene contestato il reato di traffico di influenze illecite per prestazioni professionali che, tuttavia, secondo il suo legale, Antonio D'Avirro, "sono perfettamente legittime". Il legale precisa che Bianchi "ha messo a disposizione degli inquirenti quanto richiesto: chiarirà al più presto questa vicenda che lo sta profondamente amareggiando".

    La Fondazione Open fu creata nel 2012, poco prima della partecipazione per la prima volta di Renzi alle primarie nazionali del Pd per la carica di segretario del partito, e chiusa nel 2018. Secondo notizie apparse sulla stampa più di un anno fa, i soldi raccolti da finanziatori privati da Open per le iniziative politiche a sostegno di Renzi, nel corso di 6 anni, sarebbero stati circa 6,7 milioni di euro.

    La Guardia di Finanza di Firenze ha sequestrato i bilanci e l'elenco dei finanziatori della Fondazione Open. L'indagine, coordinata dal procuratore aggiunto Luca Turco, intende accertare se attraverso i rapporti intrattenuti, Bianchi possa aver influenzato una serie di affari.

    Nato nel 1954 a Pistoia, dopo essersi laureato in Giurisprudenza ed avere conseguito l'abilitazione alla professione di avvocato, Alberto Bianchi ha iniziato ad esercitare la professione forense nel 1986 nei settori del diritto amministrativo, commerciale, societario e fallimentare. In tale ambito, ha svolto la propria attività inizialmente presso lo studio legale del professore Alberto Predieri (dal 1983 al 2001); alla scomparsa del titolare (nell'agosto del 2001), ha fondato lo studio Bianchi e Associati, con sede principale a Firenze e sedi secondarie a Roma e Milano.

    Dal 2001 al 2007 Bianchi è stato commissario liquidatore dell'Efim (ente per il finanziamento delle industrie manifatturiere); dopo la soppressione di quest'ultimo, è stato nominato (nel luglio del 2007) dal ministro dell'Economia e delle Finanze commissario "ad acta" sulle società in liquidazione coatta amministrativa gestite da Ligestra (società del Gruppo Fintecna), funzione che esercita tuttora. È stato inoltre componente del collegio dei liquidatori di Finanziaria Ernesto Breda (dal 1994 al 2001), consigliere di amministrazione di Rai New Media, presidente di Firenze Fiera (dal 2002 al 2006) e di Dada (internet company quotata in borsa, dal 2011 al 2013). Ha fatto parte del Comitato di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e nel maggio 2014 era stato nominato consigliere di amministrazione dell'Enel dal maggio 2014.



    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




    Eh bravo Renzi, si è circondato di tutta brava gente... e chissà cosaltro uscirà fuori....  
  • OFFLINE
    camilllo mandrilllo
    Post: 2,040
    Registered in: 2/19/2012
    Location: MILANO
    Age: 27
    Gender: Male

    Utente Power



    00 9/20/2019 12:54 PM
    Scommettiamo che quest'anno dalla Leopolda molti personaggi visti gli anni passati se ne terranno alla larga? [SM=x44451] [SM=x44452]
    [Edited by camilllo mandrilllo 9/20/2019 12:54 PM]
  • AlcibiadeR
    00 9/20/2019 4:06 PM
    … l’inesorabile e progressiva morte della Sinistra nelle sue espressioni peggiori: Renzi & Partito di Bibbiano …





  • OFFLINE
    Arcanna Jones
    Post: 9,304
    Registered in: 8/18/2011
    Location: BOLOGNA
    Age: 37
    Gender: Female

    VICE-AMMINISTRATORE



    00 9/20/2019 4:20 PM
    Re:
    camilllo mandrilllo, 20/09/2019 12.54:

    Scommettiamo che quest'anno dalla Leopolda molti personaggi visti gli anni passati se ne terranno alla larga? [SM=x44451] [SM=x44452]




    Sarà la volta buona che la faranno a porte chiuse, senza far entrare nemmeno un giornalista... [SM=x44499]
  • OFFLINE
    io.donna
    Post: 1,087
    Registered in: 4/8/2013
    Gender: Female

    Utente Power +



    00 9/21/2019 1:35 PM
    la vidi di fuori andando a Firenze

    _________________



4 / 4